Archivi per categoria: Mauro Bottarelli

UE rinnova le sanzioni a Mosca fino giugno 2019. Ma che ci frega, hanno arrestato il capo dell’Audi!

Di Mauro Bottarelli , il - 137 commenti

Passato bene il fine settimana? Riposati? Meglio così, perché da qui a venerdì può succedere di tutto. I presupposti, d’altronde, sono sotto gli occhi chi chiunque non preferisca mettersi una bella benda e continuare a sognare una realtà che non c’è. Mentre scrivo l’incontro fra Angela Merkel e Giuseppe Conte non è ancora iniziato, quindi entro poche ore ciò che leggete potrà essere (lo spero) smentito dai fatti ma, per ora, lasciatemi tirare qualche linea in punta di realtà. E... Continua a leggere

Conte sta con USA e Francia, Salvini con Austria e Germania: indovinate chi vuole mettercelo al culo?

Di Mauro Bottarelli , il - 213 commenti

Scusate il francesismo che ho utilizzato nel titolo ma visto che siamo in tema, mi sono permesso una licenza poetica. So già in anticipo, prima ancora di leggere i commenti, che questo articolo mi varrà gli epiteti di gufo, mestatore nel torbido, cavallo di Troia berlusconiano, agente della disinformazione PD, instillatore di dubbi e censore a prescindere dell’entusiasmo che deve accompagnare questo governo di cambiamento. Lo so e ne prendo atto, va benissimo così. Perché quanto sta... Continua a leggere

Ora calma, le provocazioni dei francesi tradiscono nervosismo da QE, altro che solidarietà. Touché?

Di Mauro Bottarelli , il - 421 commenti

Pochi cazzi, Matteo Salvini ha fatto un capolavoro politico. Chapeau, per usare l’idioma di quei francesi che nelle ultime ore stanno mostrando un nervosismo degno di miglior causa. O forse no. Perché è inutile fare tante dotte o meno dotte disquisizioni, a Parigi dei migranti non frega un cazzo. Anzi, meno ne hanno fra i piedi, meglio stanno. Altrimenti, non si spiegherebbe l’ermetica sigillatura del confine di Ventimiglia o i raid in territorio italiano per fermare e perquisire, udite... Continua a leggere

Poliglotta, trattato come Churchill al suo primo G7 e indipendente dai partiti: chi è veramente Conte?

Di Mauro Bottarelli , il - 293 commenti

Scusate ma commentare il G7 appena conclusosi in Canada va oltre le mie capacità di analisi e, soprattutto, sopportazione. Siamo alla pantomima elevata a diplomazia politico-economica, al teatro dell’assurdo, all’irrazionale che diventa regola. Per il mondo intero, il simposio canadese sarà per sempre rappresentato da questa fotografia, istantanea non tanto di una riunione, quanto di un (dis)ordine mondiale in via di composizione: tutti contro Donald Trump. Tutti tranne l’Italia, di... Continua a leggere

Il tappeto della propaganda globale non nasconde più l’immondizia dei mercati: chi verrà sacrificato?

Di Mauro Bottarelli , il - 114 commenti

Non so nemmeno per quale ragione ancora si celebrino liturgie inutili come i G7. Fate caso alla quantità di volte in cui questi simposi sono terminati in un nulla di fatto e metteteli in relazione alle spese folli che comportano, in primis a livello di sicurezza per i partecipanti (siamo nell’epoca del terrore permanente, d’altronde). Quello che si apre oggi in Canada non fa differenza. Anzi, sancirà la rottura definitiva di ogni approccio multipolare e ci trasporterà, di fatto, in un... Continua a leggere

Putin: “Soros vuole innescare volatilità sull’euro”. Lo stesso Soros che ora “difende” l’Italia dall’UE?

Di Mauro Bottarelli , il - 103 commenti

Premessa doverosa: sulla questione flat tax, la stampa ha giocato sporco con Matteo Salvini. Ma conviene che il ministro dell’Interno ci faccia il callo: se finora si erano limitati a epiteti come “razzista” e “xenofobo”, adesso la cura cui sarà quotidianamente sottoposto sarà ben peggiore. Di suo, magari, se smettesse di twittare ogni 20 minuti come un 13enne e si ricordasse che il ruolo che ricopre richiede, in primis, riservatezza, magari offrirebbe meno il fianco a chi, di suo,... Continua a leggere

Solo un’accortezza: se citate il Financial Times come foglio rivoluzionario, prima leggetelo tutto

Di Mauro Bottarelli , il - 175 commenti

Penso di aver terminato la collezione, adesso. Ieri, seppur sotto forma di domanda, mi sono beccato anche del berlusconiano. Mi mancava. Dopo il comunista ortodosso, il seguace di CasaPound, il nostalgico bossiano (e quindi anti-Salvini di default), il neo-nazista e il dissidente leninista, essere seguace del Cavaliere rappresenta l’ultima mutazione genetico-politica che mi viene attribuita. Zelig mi fa una pippa. Ma la cosa non mi stupisce. Se c’è una cosa che fa paura è proprio... Continua a leggere

E’ vero, Draghi ha comprato meno BTP e più Bund. Golpe? No, ci ricorda quale sarà la realtà post-QE

Di Mauro Bottarelli , il - 56 commenti

Era il segreto di Pulcinella ma si, sa, quando a svelarti il trucco dell’acqua calda sono quei fenomeni del “Financial Times”, allora scatta lo stupore degno di un bambino che assiste allo spettacolo di un illusionista. Ebbene sì, durante la settimana decisiva per la nascita del nuovo governo che domani chiederà la fiducia al Senato, Mario Draghi ha comprato l’ammontare pro-quota di debito italiano più basso da quando sono iniziati gli acquisti di debito sovrani. E, contestualmente,... Continua a leggere

Cari rivoluzionari di governo, ora unite i puntini: spunterà per magia la bandiera a stelle e strisce?

Di Mauro Bottarelli , il - 54 commenti

Questo post è un esperimento. Io mi limiterò a due, tre relativamente brevi interventi di collegamento: per il resto, parleranno notizie prese da varie fonti di informazione ufficiali. Eventi accaduti ieri. Apparentemente slegati, magari. Anzi no, non trovare una connessione inquietante in tutto questo significa solo due cose: essere in malafede o vivere nel mondo degli unicorni. Tertium, non datur. Comincio con i primi due link, apparentemente due cagate: e lo sono, lo ammetto. Ma danno... Continua a leggere

Tentano di spacciare l’ennesima crisi sistemica per l’ennesima crisi sovrana. Ci stanno riuscendo

Di Mauro Bottarelli , il - 137 commenti

Dunque, gli USA hanno il tasso di disoccupazione più basso degli ultimi 18 anni, dopo che venerdì il dato sui nuovi assunti ha segnato un netto +223mila unità a maggio. Non siamo alla piena occupazione ma, di fatto, non manca molto. Ma, al di là dei numeri, conta altro. Questo grafico ci mostra gli aumenti occupazionali per settore e si notano subito tre criticità: in testa, ci sono sanità ed educazione, la prima con la spada di Damocle della riforma di Obamacare e dei costi... Continua a leggere

UE, Lega e M5S votano “sì” a una legge che stanzi fondi per chi abbandona l’euro. E poi si lamentano

Di Mauro Bottarelli , il - 79 commenti

Non c’è pace. Uno era convinto di aver finito la tregenda di queste ultime due settimane, di poter pensare e occuparsi di altro che non fosse il governo Lega-M5S e le magnifiche sorti e progressive promesse al Paese, che tutto torna in discussione. Proprio oggi, proprio mentre Di Maio, Salvini e soci erano al Quirinale per giurare, tutti belli eleganti come dei cresimandi. Guardateli qui, sembrano la versione 2.0 del Quarto Stato, un Pellizza da Volpedo dei giorni nostri e in salsa... Continua a leggere

Il Tesoro compra “a sorpresa” 500 milioni di BTP biennali: proprio il giorno dell’accordo di governo

Di Mauro Bottarelli , il - 61 commenti

“Il Ministero dell’Economia e delle Finanze comunica che, in data odierna, è stata effettuata un’operazione di acquisto titoli di Stato tramite conferimento di incarico ad intermediari individuati fra gli specialisti in titoli di Stato, utilizzando le giacenze del Conto disponibilità del Tesoro. Roma, 31 maggio 2018”. Ammetto che mi fosse sfuggito, visto che gli occhi di tutti ieri erano puntati sul Quirinale. E che l’asta di titoli di Stato, la prima dopo lo scossone dello spread,... Continua a leggere

Fino all’altro giorno, metà governo Conte avrebbe sottoscritto le parole di Juncker. E adesso, auguri

Di Mauro Bottarelli , il - 70 commenti

E’ nato il governo Mattarella, evviva! No, non mi sono sbagliato. E nemmeno ho bevuto. Semplicemente, osservo i fatti. Chi ha spinto più di tutti perché nascesse l’esecutivo Conte, fresco di accettazione al Quirinale e in attesa del giuramento di domani, vigilia del giorno in cui i due vice-premier avevano chiamato a raccolta nelle piazze i loro militanti contro il “golpe” del Quirinale e per sostenere l’impeachment? Sergio Mattarella. Prima inventandosi di sana pianta il... Continua a leggere

Quante scure cortine fumogene si stanno alzando attorno alla crisi di governo. E quante coincidenze

Di Mauro Bottarelli , il - 135 commenti

“La BCE sta mantenendo uno sguardo vigile sull’andamento dei mercati e sulla crisi politica italiana ma in questo momento non vede ragioni per intervenire”. E’ quanto hanno riferito poco fa alla Reuters fonti vicine alla Banca centrale: tre funzionari di Francoforte hanno dichiarato all’agenzia di stampa che l’Eurotower “non sta valutando alcuna azione, poiché gli indicatori non stanno ancora mostrando segnali di stress tra le banche e la Banca centrale non ha gli strumenti, né... Continua a leggere

Che sceneggiatura, anche il radicalizzato a Liegi! D’altronde, con tutti i BTP che ha in pancia Dexia..

Di Mauro Bottarelli , il - 118 commenti

“Non è più una figura retorica il fatto di dire che l’Europa si trova in una crisi esistenziale, tutto ciò che poteva andare storto, lo è andato. Per sopravvivere, deve reinventare sé stessa. E la dura realtà, stiamo per affrontare un’altra enorme crisi finanziaria”. Chi lo ha detto? George Soros, questa mattina a Parigi, dove stava tenendo un discorso. Della serie, al nostro filantropo piace vincere facile: sta crollando tutto e lui, bello bello, arriva a fare il vate di sto... Continua a leggere

Step n. 2, criminalizzare il dissenso. E per le elites lavorano i soliti, utili idioti in servizio permanente

Di Mauro Bottarelli , il - 367 commenti

Nemmeno fosse un copione già scritto. L’enorme vasca degli squali conosciuta come social network schiuma odio e rabbia e cosa c’è di meglio che gettare un bel pezzo di carne sanguinante? Anzi, una mucca intera. Et voilà, la mattanza è servita. Con somma gioia di chi non aspetta altro, perché al netto della superiorità ontologica di chi detiene il potere relativamente a certe materie, un incidente può sempre capitare, il dannato granello di sabbia che inceppa anche il meccanismo più... Continua a leggere

Criticatemi, insultatemi, marchiatemi come servo. Ma aprite gli occhi e smettetela di fare gli ultras

Di Mauro Bottarelli , il - 175 commenti

Parlavo e scrivevo di rischi connessi alla globalizzazione e all’Unione Europea, di sovranità e lotta al mondialismo già nel 1999, quando seguì la guerra in Kosovo come inviato e, al termine di quella ferita ancora aperta per l’Europa dei popoli, ci scrissi anche un libro. E, vi assicuro, non con Mondadori o Rizzoli, con una casa editrice tanto coraggiosa, quanto osteggiata come la peste nel circuito editoriale. E a cui avvinare il proprio nome non è salutare, se si punta alla... Continua a leggere

E’ vero, prenderebbero l’80% ma al voto non si va. Cottarelli è il capitano Achab della crisi alle porte

Di Mauro Bottarelli , il - 208 commenti

Che gran politico Matteo Salvini, uno che si nutre a pane e Sun-Tzu! D’altronde, come poteva sapere che Giancarlo Giorgetti ha ottimi rapporti con Forza Italia e che, come tutti gli esseri umani, ha delle ambizioni nella vita, addirittura che vanno oltre all’essere il corvo Rockfeller del capo ventriloquo. Quindi, decidi di andare a uno scontro frontale quasi senza precedenti rispetto alle prerogative del Quirinale e cosa fai? Lasci un bel tallone d’Achille in vista, tanto che il... Continua a leggere

La politica dei tweet e dei social è barbarie, come la sceneggiata in atto: sono tutti parte della recita

Di Mauro Bottarelli , il - 118 commenti

Liberissimi di credere che stia nascendo la Terza Repubblica, che si stia scrivendo la storia, che in atto ci sia una battaglia epocale per recuperare quel minimo di sovranità nazionale che l’UE ancora concede agli Stati, che il braccio di ferro sul nome di Paolo Savona fra Lega e M5S da un lato e Quirinale dall’altro sia una sacrosanta battaglia di libertà politico-istituzionale, che Salvini non stia cercando il casus belli per rompere e andare al voto insieme ai vecchi compari del... Continua a leggere

Goldman mette in guardia dal “contagio spagnolo” e Ciudadanos chiede il voto anticipato: casualità?

Di Mauro Bottarelli , il - 29 commenti

Eccomi qua, sono ancora vivo. Non è stata una passeggiata e, devo ammetterlo, sono molto stanco. Quindi, questa è solo una breve incursione nel bailamme in corso, nonostante i medici mi abbiano consigliato di prendermi qualche giorno di riposo assoluto. Non lavoro in miniera, alla fine, scrivo articoli. Quindi, disattendo per poche righe il loro consiglio e poi stacco fino a lunedì (forse). Perché per quanto uno possa voler davvero credere alle coincidenze e alle casualità, lasciando da... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi