Archivi per categoria: Mauro Bottarelli

I soldati al Brennero no ma la psico-polizia social va bene? Siamo delle mammole cui urge la sveglia

Di Mauro Bottarelli , il - Replica

A guardare i tg sembra di vivere nella giungla. Morti in discoteca per una lite banale, morti accoltellati per una disputa stradale, sorelle sezionate perché troppo tirchie: si muore per nulla, si muore per questioni che non valgono un secondo della nostra attenzione. Ovviamente, il consesso generale dell’intellighenzia italica punta il dito contro la società troppo violenta e, per questo, figlia del populismo e dell’estremismo nazionalista: si fanno molti giri di parole ma, alla... Continua a leggere

Corea? No, Amazon. Perché con i buybacks che calano, la Fantasilandia del QE rischia di sparire

Di Mauro Bottarelli , il - 20 commenti

Dunque, per quattro giorni siamo stati per l’ennesima volta sulla cuspide di un confronto nucleare fra Stati Uniti e Corea del Nord. A guardare i titoli di giornali, l’imminenza del rischio di un confronto atomico era spaventosa: il regime di PyongYang pareva pronto a dare corso alla sua ultima minaccia, colpire entro Ferragosto con quattro missili balistici l’isola di Guam, sede di una base militare statunitense. Donald Trump fu chiaro da subito: quell’atto, se... Continua a leggere

Cosa unisce i tweet di Mentana, le querele della Boldrini e le critiche a Trump? Il carcere ideale

Di Mauro Bottarelli , il - 103 commenti

Non so voi ma io mi sento sollevato. Temevo si fosse rammollito, che avesse perso la sua vis polemica e le sue incrollabili certezze, che non riuscisse più a reggere l’impatto della realtà sulle sue convinzioni da salotto buono. E invece no, come tutti noi aveva solo bisogno di vacanza, era semplicemente stanco, sfibrato da mesi e mesi di maratone e dirette. Signori, Enrico Mentana è tornato in tutto il suo splendore ed ecco i risultati: praticamente, siamo alle soglie della... Continua a leggere

L’ambasciatore in Egitto e la messa in saldo della residua dignità. Si scrive Regeni, si legge migranti

Di Mauro Bottarelli , il - 94 commenti

Premesso che lo scandalo vero fu ritirare l’ambasciatore in Egitto, non la decisione di rimandarcelo ora, c’è modo e modo di applicare la sacrosanta ragion di Stato. Perché anche la forma, a volte, ha la sua bella importanza e non ci si può lamentare se, come sta accadendo in queste ore, i genitori di Giulio Regeni siano su tutte le furie con il governo. Perché nemmeno un bambino di 3 anni con notevoli deficit di apprendimento e sedato potrebbe credere alla versione ufficiale... Continua a leggere

Quel dilemma (paradossale) di Ferragosto: perché abbattere l’orsa e salvaguardare Gianluca Vacchi?

Di Mauro Bottarelli , il - 145 commenti

Lo so, dovrei occuparmi di mercati in bolla, crisi in Corea del Nord e Venezuela, ONG in ritirata. Cose serie, insomma. Ma è più forte di me: a volte, vedo il dramma della presunta civiltà in cui viviamo nelle piccole cose, nei fatti meramente simbolici. Ma, per questo, terribilmente sintomatici di chi siamo e di dove stiamo andando a finire. Premetto una cosa: non sono catalogabile né come animalista, né come ecologista. Amo la natura in sé e adoro la montagna ma, ad esempio, ritengo... Continua a leggere

Virginia, il corteo anti-razzista era molto in stile ONG. E l’impeachment vorrebbe dire guerra civile

Di Mauro Bottarelli , il - 88 commenti

Per quelli della mia generazione, il Generale Lee era soltanto l’automobile arancione con bandiera confederata sul tetto di Bo e Luke nella serie televisiva “Hazzard”. Quindi, era il traffico clandestino di whiskey dello zie Jesse, erano le curve mozzafiato di Daisy, erano le risse al Boar’s Nest e le perenni fregature di Boss Hogg e Rosco P. Coltrane. Un telefilm divertente, nulla più. Ma a Charlottesville, in Virginia, il generale Robert Edward Lee è qualcosa di... Continua a leggere

Per Sun Tzu, “ogni guerra è basata sull’inganno”. Sarà così anche questa volta? O ci serve un reset?

Di Mauro Bottarelli , il - 84 commenti

“L’inganno è un ingrediente fondamentale dell’arte militare, ogni guerra è basata sull’inganno”, diceva .Sun Tzu. Ma ogni guerra reclama vite. E tutti, terminata la Seconda Guerra Mondiale, hanno basato speranze e aspettative su due pilastri: la deterrenza nucleare e la consapevolezza che quest’ultima avrebbe reso un’ipotetica Terza Guerra Mondiale nulla più che un epilogo senza superstiti. In effetti, parlando di conflitto globale, si possono... Continua a leggere

La Chiesa si sveglia e anche il fighetta Trudeau chiude le frontiere canadesi. Ormai è troppo tardi

Di Mauro Bottarelli , il - 272 commenti

Spero che la maggioranza di voi sia in vacanza a godersi le ferie ma per chi come il sottoscritto è ancora in città, ho una domanda da rivolgere: non avete sentito, negli ultimi dieci giorni, qualcosa che si inoculava silenziosamente sottopelle? Non avete sentito un cambiamento nei toni e nell’umore, un cambiamento che è destinato a portare con sé inevitabili conseguenze negative? Magari è un’impressione solo mia ma mi pare che sia accaduto qualcosa di senza precedenti:... Continua a leggere

Invocate Lepanto per il velo della Mogherini ma chiedete agli stranieri di conformarsi: io vi amo

Di Mauro Bottarelli , il - 19 commenti

Tutto mi sarei aspettato nella vita ma non di dover difendere Federica Mogherini. Ben inteso, continuo a ritenerla una miracolata senza alcun qualità, finita a fare la ministro degli Esteri europea per pure lotte di potere all’interno del PD e quindi totalmente fuori luogo ma trovo assurda la polemica, soprattutto social, scatenatasi dietro la sua scelta di presentarsi a capo coperto alla cerimonia di insediamento di Hassan Rohani in Iran. Ne ho sentite di tutti i colori: tradisce lo... Continua a leggere

Ripulite le scrivanie e sparite le prove, ora si può pensionare l’Isis. Trump guiderà la guerra vera?

Di Mauro Bottarelli , il - 73 commenti

Cosa è saltato in mente al super-procuratore del caso Russiagate, Robert Mueller, di insediare con così grande anticipo il Gran Jury sul caso a Washington? Formalmente, infatti, se si voleva offrire a Trump un appiglio per ribadire la sua tesi della caccia alle streghe, uno strappo procedurale simile è l’ideale. Eppure con questo post, l’altro giorno WikiLeaks ci ricordava che quando si arriva a questo punto, qualcuno resta per forza impigliato nella rete. Certamente non sarà... Continua a leggere

Presto le ONG saranno colpevoli anche per Ustica. Ma che strano silenzio dell’UE sul caso Libia-Italia

Di Mauro Bottarelli , il - 108 commenti

Ormai siamo alla pantomima. Ma tragica, non tragicomica. Di colpo abbiamo scoperto che le ONG che operano da anni nel Mediterraneo non sono quegli specchiati esempi di virtù che giornali come “Repubblica” ci hanno spacciato fino a ieri. Certo, il gioco delle parti deve continuare e vi spiegherò dopo perché, almeno a mio avviso, quindi è normale che oggi la lettura nobile che ci offre il quotidiano di Carlo De Benedetti sia questa, Saviano: "Io sto con Medici senza... Continua a leggere

Suicidio totale: nuove sanzioni UE contro Mosca per la Crimea. Poroshenko esulta, Putin ci incula

Di Mauro Bottarelli , il - 171 commenti

Quando ero sbarbato e frequentavo lo stadio, le persone che pur di apparire erano pronte a correre rischi inutili e palesi erano definite “quelli a cui puzza la vita”. Bene, all’UE puzza la vita. E parecchio anche. Perché va bene essere guidati da un alcolizzato lussemburghese ma bisogno proprio essere degli imbecilli sesquipedali a muovere guerra economica alla Russia in questo momento, soprattutto dopo aver gonfiato il petto contro le sanzioni USA nei confronti di Mosca... Continua a leggere

E ora scaricano tutte le responsabilità sulle ONG. Solo per nascondere cosa faremo davvero in Libia

Di Mauro Bottarelli , il - 68 commenti

Evito di ripetervi per l’ennesima volta il mio parere sulle ONG e sul terzo settore in generale, mi limito a ricordare come – di fatto – il suo sviluppo esponenziale in parallelo al globalismo anni Novanta ne faccia uno strumento dello stesso, oltretutto piegato alla peggiore logica di dumping sociale: privatizzare, de facto, l’assistenza che lo Stato dovrebbe offrire ai suoi cittadini-contribuenti attraverso la logica del senso di colpa e delle donazioni private come... Continua a leggere

Fra Trump e Congresso è un gioco di specchi: qualcuno ha in mano il timone dell’America?

Di Mauro Bottarelli , il - 33 commenti

Verrebbe da dire che il mondo è impazzito, invece ci stanno solamente prendendo per il culo. E senza nemmeno degnarsi di usare un minimo di strategia, di stile, di riguardo verso la nostra intelligenza. Gli USA, ad esempio. Per l’esattezza questo, Our relationship with Russia is at an all-time & very dangerous low. You can thank Congress, the same people that can't even give us HCare! — Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 3 agosto 2017 ovvero l’ennesimo tweet di... Continua a leggere

Il benvenuto di Haftar alle navi italiane è nulla: saremo noi il fiammifero che brucia per primo?

Di Mauro Bottarelli , il - 96 commenti

Verrebbe da dire, ve l’avevo detto. Ma non ci voleva certo un profeta per capire che infilarsi nel ginepraio libico come abbiamo fatto noi italiani, avrebbe portato solo rogne. Dopo le minacce generiche sulla sovranità, infatti, il generale Haftar sarebbe passato alle vie di fatto con questo attacco ben più mirato: bombardate le nave italiane, poiché il loro ingresso in acque libiche si sostanzia come una lesione della nostra sovranità. Il tutto, a poche ore dall’ok di Camera... Continua a leggere

Alla fine, andremo in acque libiche a portare il Prep ai migranti per le scottature. Invoco pietà

Di Mauro Bottarelli , il - 95 commenti

Al netto del caldo bastardo che stiamo subendo, non vi sentite un po’ più larghi? Non state un po’ più comodi? Ma, soprattutto, non vi sentite un po’ più sicuri? Come no, cazzo? Lo dice il Viminale! Segno meno, per la prima volta nel 2017, per gli sbarchi di migranti in Italia: 95.215 ad oggi contro i 97.892 del 2016 (-2,7%). Evviva! Marco “Terminator” Minniti ha fatto ‘o miracolo , come direbbero a Napoli! Al netto delle battute, prepariamoci al peggio,... Continua a leggere

Cercare la verità su Bologna? Come diceva Jack Nicholson, non possiamo reggere la verità. Punto

Di Mauro Bottarelli , il - 99 commenti

Quando ancora lavoravo nelle redazioni dei giornali, il 1 agosto era il giorno dell’estrazione. Si sceglieva, a sorte, chi il giorno dopo avrebbe dovuto coprire le celebrazioni per il 2 agosto, la strage di Bologna. Per carità, Milano-Bologna e ritorno, sia in macchina che in treno, non è certo chissà quale viaggio, un paio d’ore di caldo tra corteo e comizio sul piazzale della stazione erano sopportabili: ciò che ti faceva pregare ogni divinità inca esistente che il nome... Continua a leggere

Il vero presidente USA aizza la NATO a Est per i war-games contro la Russia. E Oslo scodinzola

Di Mauro Bottarelli , il - 90 commenti

Nemmeno ce ne stiamo accorgendo, presi come siamo a discutere di migranti, Venezuela e Corea del Nord ma gli Stati Uniti e la NATO stanno imprimendo una pericolosa accelerazione al programma di totale accerchiamento della Russia, ora anche attraverso la militarizzazione di quella Scandinavia divenuta da bastione di neutralismo ad ennesima colonia del Pentagono. E attenzione, perché si sta scherzando davvero sul fuoco. Lo dimostra il modo in cui “La Stampa”, quotidiano... Continua a leggere

ONG ipocrite? Normale, se occorre il vip per poter parlare di legittima difesa senza scomodare Hitler

Di Mauro Bottarelli , il - 132 commenti

Tre prime pagine praticamente fotocopia, giusto qualche minima differenza nell’uso delle parole ma il concetto è lo stesso e lo vedete chiaro e tondo qui: le ONG se ne fregano bellamente del nuovo codice di intervento e operatività del ministero dell’Interno. Hanno firmato solo in tre su nove, le altre o hanno detto di no o sono così rispettose del ruolo istituzionale del Viminale da non essersi nemmeno presentate alla riunione di ieri pomeriggio. Ecco a voi, nella sua forma... Continua a leggere

In Venezuela 13 morti in un giorno, USA indignati. Gli stessi che hanno ammazzato 29 civili in Siria

Di Mauro Bottarelli , il - 47 commenti

Non so se avete mai visto “Nel nome del padre”, il film capolavoro di Jim Sheridan dedicato alla storia vera dei “Quattro di Guilford”, cittadini arrestati, incolpati e condannati per un attentato dell’IRA in territorio britannico sulla base di false prove, poi scoperte dall’avvocato difensore di uno di loro. Bene, la foto di copertina che ho scelto raffigura proprio Emma Thompson nel momento in cui presenta alla Corte la prova di quella manipolazione: un... Continua a leggere

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.