Archivi per categoria: IN EVIDENZA

Chiudere i porti, respingere i barconi e ultimatum all’UE sui ricollocamenti. O qui sarà guerra civile

Di Mauro Bottarelli , il - 110 commenti

Prima di tutto, facciamoci due risate, perché di materiale e di tempo per incazzarsi che ne saranno a bizzeffe. Vi ricordate questa bambina, ribattezzata dai media occidentali la “Anna Frank di Aleppo”? Figlia di un fiancheggiatore di Al-Nusra, nessuno ha mai torto un capello né a lei, né alla sua famiglia, i tweet strappalacrime sull’assedio li scriveva la madre e, soprattutto, non ha mai cercato di abbandonare Aleppo, visto che era fuori dalla linea di guerriglia. E... Continua a leggere

Avete Il Mio Disprezzo più Profondo

Di FunnyKing , il - 106 commenti

E’ accaduto in Veneto, non in terronia saudita, non a Napoli, non a Bari (ehm…. vabbeh, li magari aspettiamo), non a Palermo. Si chiamano: Veneto Banca Popolare di Vicenza Il mitico nord-est produttivo si, ma con i crediti facili senza garanzie. Una storia schifosa che riguarda anzitutto i Veneti, affidati dalla banca e conniventi di un sistema che andava bene a tutti. Ora Zonin è un Sud Africa, colto da improvvisa nullatenentite ma fino a pochi mesi fa era il Dio in terra del... Continua a leggere

“ASSAD PREPARA UNATTACO CHIMICO!”. DI NUOVO…?

Di Maurizio Blondet , il - 98 commenti

Washington ha scoperto – di nuovo –  “potenziali preparazioni di  un altro attacco con armi chimiche del governo siriano”.  BBC: “La  Casa Bianca ha affermato che queste attività sono simili a quelle  messe in atto prima di un sospetto attacco chimico in aprile : quando morirono decine di persone, ciò che ha indotto il presidente Trump ad ordinare  il lancio di missili da crociera contro la base aerea siriana”. Il “cervello” dietro la strategia... Continua a leggere

Etichette:

Le azioni statunitensi sono disastrosamente sopravvalutate

di Bill Bonner SALTA, ARGENTINA – Oggi scriveremo sugli utili aziendali. A meno che non vogliate giocare al gioco dello “sciocco più sciocco” – acquistando nella speranza che qualcuno là fuori sia disposto a pagare un prezzo più elevato – l’unico motivo per acquistare un’azione è per i suoi utili. In quanto azionisti, partecipate ai profitti dell’azienda. A parità di condizioni, all’aumentare dei profitti, aumentano anche i prezzi delle... Continua a leggere

Ustica, 37 anni di bugie e ora di archivi svuotati. Roba da “dietrologi”? Forse. Proprio come in Siria

Di Mauro Bottarelli , il - 31 commenti

Giusto l’altro giorno, sbirciando tra i commenti, ho appreso che non so quale fantomatica associazione ha iscritto RischioCalcolato tra i siti di “cospirativismo”. Sentendomi preso in causa, posso dire solo uan cosa: prima di dare giudizi sul lavoro e il pensiero altrui, almeno finite le elementari, visto che l’accusa può essere al massimo di cospirazionismo. Tanto dovevo, facciano tutte le liste e i dossier che vogliono. Perché l’Italia è questo: se esci dal... Continua a leggere

Davanti al totalitarismo iconoclasta del Gay Pride, benvenuti gli idranti (senza ipocrisia) di Erdogan

Di Mauro Bottarelli , il - 93 commenti

Che quello in cui viviamo sia un mondo di merda, mi pare sia fuori discussione. L’ONU e l’Organizzazione mondiale della saità, nel fine settimana, si sono miracolosamente svegliate e hanno scoperto che in Yemen è in corso la peggior epidemia di colera al mondo: oltre 200mila casi e 1.300 morti, di cui 300 bambini. La cosa va avanti da mesi ma si sa, c’è altro da fare: migranti da accogliere, ad esempio. Chissenefrega di questi che, potenzialmente, sono profughi veri. Meno... Continua a leggere

Non sono i prezzi alti la causa delle bolle economiche

di Frank Shostak È diventata quasi una tradizione che le bolle rappresentino una causa importante delle recessioni economiche. La domanda principale posta dagli esperti è come si possa intuire quando si sta formando una bolla. L’opinione comune è che se le banche centrali sapessero la risposta a questa domanda, allora potrebbe essere in grado di prevenire la formazione delle bolle e quindi prevenire le recessioni. Un premio Nobel per l’economia, Robert Shiller, ha sostenuto che... Continua a leggere

HANNO REPLICATO L’8 SETTEMBRE. STAVOLTA CON LE BANCHE.

Di Maurizio Blondet , il - 51 commenti

Anzi meglio: con il salvataggio delle due Venete, siamo riusciti a replicare insieme l’8  Settembre del ’43 e Caporetto. Prima di  Caporetto, il governo aveva assicurato gli alleati: “Il nostro fronte tiene, siamo solidamente attestati, non preoccupatevi”, Poi di colpo il fronte italiano si sfalda  in una notte,  generali e soldati se la squagliano, il crollo militare italiano rischia di far perdere la guerra a tutti gli altri (anche loro hanno i fronti in bilico), e gli alleati... Continua a leggere

Etichette:

Fatturato e ordinativi dell’industria ad aprile

Di Massimo J. De Carlo , il - 5 commenti

Ad aprile, nell’industria, si rileva una flessione congiunturale del fatturato dello 0,5% che riporta l’indice sui livelli di febbraio. Nella media degli ultimi tre mesi, l’indice complessivo aumenta dello 0,6% rispetto ai tre mesi precedenti. Anche per gli ordinativi ad aprile si registra una diminuzione congiunturale (-0,7%); l’indice torna al livello registrato a gennaio. Nella media degli ultimi tre mesi la dinamica è positiva, con un aumento dello 0,8%... Continua a leggere

Etichette:

Era un voto no-contest, Berlusconi è solo un totem per esorcizzare Salvini. Nell’attesa del vero Godot

Di Mauro Bottarelli , il - 75 commenti

Se talk-show, maratone televisive e giornali fossero la vera cartina di tornasole dei ballottaggi tenutisi ieri, non ci sarebbe dubbio: moriremo berlusconiani. A parte i fogli di riferimento, capaci in questo periodo di oscurare il servilismo di Sandro Bondi prima maniera, anzi di trasformarlo in Rasputin, anche la stampa autorevole e indipendente ha tratto le sue conclusioni: PD a pezzi e centrodestra risorto. E, guardando i numeri, c’è poco da obiettare: anche se in termini nominali... Continua a leggere

Se Pensate che Avrete una Pensione in Italia, Leggete Questo

Di FunnyKing , il - 57 commenti

I numeri sono some la realtà, sono decisamente stronzi. E sapete cosa dicono i numeri dell’Inps? l’Inps si regge su una quantità enorme e crescente di prelievi dalla fiscalità generale perché è in perenne deficit crescente fra prestazioni erogate e contributi pensionistici. Nonostante l’enorme quantità di tasse che finiscono nell’Inps (tasse oltre ai contributi) il deficit annuale dell’Inps è costante e per il 2017 si prevede crescente. NON ESISTE NESSUNA... Continua a leggere

RISPOSTA A UN LETTORE CHE MI ACCUSA DI “LIVORE ANTI-SCIENTIFICO”.

Di Maurizio Blondet , il - 209 commenti

Un lettore mi ha scritto: “Mi sorprende molto questa deriva antiscientifica di Blondet. E dire che fu proprio grazie ad Effedieffe che sentii il bisogno di impegnarmi negli studi scientifici, per dare il mio contributo (seppur minimo e insignificante) al mantenimento della civiltà così faticosamente conquistata nei secoli. Proprio Blondet che, cito testualmente Selvaggi con Telefonino, scriveva della storia del popolo italiano: “Ma è anche la storia di un “popolo” che, una... Continua a leggere

Etichette:

Mezza America crede al Russiagate e Democratici nel caos: scorciatoia per una false flag in arrivo?

Di Mauro Bottarelli , il - 55 commenti

Quando l’altro giorno ho pubblicato l’articolo che paragonava l’attuale operazione di propaganda mediatica incentrata sul Ruassiagate alla Commissione Creel che nel 1916 fu insediata per trascinare il riottoso popolo statunitense all’intervento nella Prima Guerra Mondiale, molti commenti hanno fatto notare come – in punta di teoria della fabbrica del consenso di Chomsky – i tempi siano cambiati e, grazie agli innumerevoli mezzi di comunicazione in più di... Continua a leggere

Il Nuovo (ammuffito) Normale Italiano. Me ne sono Fatto una Ragione.

Di FunnyKing , il - 64 commenti

(e si io pago, ma magari dopo) La vicenda delle due banche Venete vedrà bruciati da 10 a 20 miliardi di denaro pubblico a seconda di quanto migliori o peggiori del previsto saranno i crediti, sia in bonis (si fa per dire) che problematici delle due banche in liquidazione, poi ci sarà da trovare risorse aggiuntive per gli esuberi (si dice 4000 persone) per gli sportelli e le unità da chiudere. Ma non finisce qui…. tra qualche giorno sarò di nuovo di attualità il Monte dei Paschi,... Continua a leggere

IT052: Alla scoperta del forex spesso tonnara dei facili guadagni

Di Francesco Carbone , il - Replica

Francesco Carbone ora è in Podcast con Il Truffone   Con Manuele Marini andiamo alla scoperta del forex, un mercato del tutto particolare. In genere su ogni mercato i soldi li fanno tutti facilmente durante la fase di mercato bull, quando salgono insieme i prezzi di tutti gli asset quotati, il forex invece è un mercato di prezzi relativi, quello delle diverse valute di stato emesse dalle banche centrali. Non c’è un mercato bull di tutte le valute insieme, ma... Continua a leggere

Etichette:

Il piccolo leucemico morto di morbillo per colpa dei genitori anti-vaccini? Falso totalitario.

Di Maurizio Blondet , il - 246 commenti

Per giorni siete, siamo,  stati martellati da questi titoli: “Vaccini, morto a Monza il bimbo leucemico colpito da morbillo «Contagiato da fratelli non vaccinati» (Corriere della Sera) Un bimbo malato di leucemia morto per il morbillo: “Contagiato dai fratelli non vaccinati” (La Stampa). NON CONTAGIATO Repubblica: “:…Nè il paziente di sei anni né i suoi fratelli erano stati vaccinati per una scelta della famiglia. L’assessore alla Salute: “E’ l’esempio... Continua a leggere

Etichette:

Elogio dell’ortodossia fallace nel mondo degli uomini liberi. Che impongono diritti dittatoriali

Di Mauro Bottarelli , il - 34 commenti

Prima di tutto, una premessa: davanti alla morte, si abbassa la testa. Anche il peggior nemico, una volta defunto, merita magari non il rispetto ma sicuramente non l’oltraggio. Ieri si è spento a 84 anni Stefano Rodotà, giurista e intellettuale, una delle figure di riferimento della sinistra post-ideologica e di quell’area liquida che ritiene l’accoppiata codice penale e diritti civili la panacea per questo mondo senza più valori. Peccato che sia stata proprio questa... Continua a leggere

Bravi Coglioni ora Avete la Vostra Botta di Sovranità Dritta in Culo

Di FunnyKing , il - 137 commenti

Vi piace prenderlo in culo vero? Brucia? Ma no dai è un attimo e poi lo fate per la patria, per la sovranità, per la Banca d’Italia, per Banca Intesa. Avete letto la sovranissima e sovraneggiante comunicazione del MeF il Sovrano Ministero delle Finanze? da Mef Comunicato Stampa N° 109 del 23/06/2017 L’autorità di vigilanza della Banca Centrale Europea ha dichiarato che Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca sono in una condizione definita “failing or likely to... Continua a leggere

NEL PANICO, I SERVI STRINGONO LE VITI DELL’”EUROPA”.

Di Maurizio Blondet , il - 63 commenti

“L’Europa deve prendere il suo destino nelle proprie mani”, sentenziò furiosa contro Donald  Angela Merkel un mese  fa al vertice di Taormina. Meno di un mese dopo, il suo ministro delle Finanze Schauble ha implorato Donald Trump,  anzi l’intera America, di non ritirarsi dal suo ruolo di superpotenza egemone,  perché il suo ritiro sarebbe la fine del “nostro ordine mondiale liberale”. Il quale per Schauble è “il migliore esistente per ragioni etiche, politiche ed... Continua a leggere

Etichette:

Et voilà, arrivata la svolta sul Russiagate: stanno replicando la Commissione Creel. Per la guerra

Di Mauro Bottarelli , il - 26 commenti

Non c’è più rispetto per il lavoro altrui. Lo dico seriamente, io un minimo di suspence la ritenevo il minimo sindacale. Ok, la stronzata da vendere ai beoti via cavo a stelle e strisce era pronta da giorni, si sa, però bruciarsi tutto così, è davvero poco elegante. E, oltretutto, si configura come una mancanza di garbo verso chi sperava che il suo articolo di stamattina avesse vita almeno fino a domenica, invece di sfiorire nell’arco di poche ore. La “svolta” nel... Continua a leggere

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi