Archivi per categoria: Dalla Blogosfera

VORREI SOLO CHE FOSSE UN BRUTTO SOGNO…

Di Leonardo , il - 2 commenti

di MATTEO CORSINI Nonostante siano ormai da oltre due mesi al centro permanente dell’attenzione e, quindi, le loro esternazioni siano costantemente riprese e rilanciate da tutti i mezzi di informazione, faccio ancora fatica ad abituarmi all’idea che ogni volta che cambia la maggioranza di governo devo attendermi un peggioramento. Non c’è nulla di scientifico in questo, ma si tratta di un’euristica ahimè piuttosto efficace. Prendete Laura Castelli, considerata una “esperta” di... Continua a leggere

KEYNESIANI CON RENZI, KEYNESIANI CON LEGA E 5 STELLE

Di Leonardo , il - 2 commenti

di MATTEO CORSINI Il punto numero 8 del contratto tra M5S e Lega è dedicato a debito pubblico e deficit. Ecco l’inizio: “L’azione del Governo sarà mirata a un programma di riduzione del debito pubblico non già per mezzo di interventi basati su tasse e austerità – politiche che si sono rivelate errate ad ottenere tale obiettivo – bensì per il tramite della crescita del PIL, da ottenersi con un rilancio sia della domanda interna dal lato degli investimenti ad alto moltiplicatore... Continua a leggere

IN DIFESA DELL’ANARCO-CAPITALISMO, NELL’EPOCA DELLO STATALISMO MAXIMO

Di Leonardo , il - 11 commenti

di GUGLIELMO PIOMBINI Se guardiamo ai numeri oggettivi, l’Occidente non è mai stato tanto socialista come nell’attuale epoca storica. Tutti i parametri lo dimostrano in maniera incontrovertibile. La ricchezza confiscata dai governi al settore produttivo ha raggiunto un livello (in Italia, oltre il 70% degli utili) che fino a qualche decennio fa era ritenuto incompatibile con un’economia di mercato; le normative e i controlli su ogni attività umana non sono mai stati così pervasivi;... Continua a leggere

DA MARX A MARCUSE AL POLITICAMENTE CORRETTO: LA VIA VERSO IL COLLASSO

Di Leonardo , il - 9 commenti

di GERARDO COCO La fortuna e la longevità di Marx sta, crediamo, nel fatto di aver compenetrato storia (lotta di classe), sociologia (modi di produzione condizionanti la vita), ed economia (plusvalore) al punto di averne fatto una cosa sola in modo che tutti i concetti e le proposizioni importanti della sua dottrina si potessero interpretare da questi tre punti di vista presi insieme. Poco importa se, analizzati separatamente, sono insostenibili senza speranza, l’importante è aver... Continua a leggere

STRAGE DI CAPACI, NUOVI SCENARI SULLA MORTE DI FALCONE

Di Leonardo , il - 5 commenti

di FRANCO CAGLIANI L’Italia è il luogo in cui la giustizia è un optional e dal pozzo senza fondo dei misteri di Stato esce sempre qualche nuovo documento. L’ultimo, in ordine di tempo, lo pubblica Edoardo Montolli, che da un paio di giorni è in libreria con la sua dettagliata inchiesta sulla “strage di Capaci”. La ricostruzione di quel massacro è al centro del libro “I diari di Falcone”, edito da Chiarelettere. In particolar modo viene evidenziata un’anomalia... Continua a leggere

LA REPUBBLICA SETTINSULARE, TRE PRESENTAZIONI IN VENETO

Di Leonardo , il - Replica

RICEVIAMO E PUBLICHIAMO Per Fernand Braudel erano “la flotta immobile di Venezia”: sono le sette isole ioniche (Corfù, Passo, Cefalonia, Itaca, Santa Maura, Zante e Cerigo) che dopo secoli di comune appartenenza alla Serenissima e dopo la breve occupazione francese, decidono di continuare nella loro esperienza unitaria costituendo nel 1800 la Repubblica Settinsulare (o Eptaneso) con capitale Corfù. La bandiera del nuovo stato? Ma il Leone di San Marco, naturalmente. Con il libro chiuso... Continua a leggere

VENEZUELA, LE SCUSE DI MADURO RICORDANO QUALCUNO IN ITALIA

Di Leonardo , il - 5 commenti

di MATTEO CORSINI A pochi giorni dalle elezioni presidenziali in Venezuela, Nicolas Maduro, che punta a essere rieletto, ha dichiarato che l’inflazione è “indotta da un attacco contro il nostro sistema cambiario”. Nega, tra l’altro, che la crescita dei prezzi al consumo abbia raggiunto livelli da iperinflazione, accusando il Fondo Monetario Internazionale di ordire ai danni del Paese e del socialismo del XXI secolo. Stando a Roberto Da Rin del Sole 24Ore, però: “L’unico fatto... Continua a leggere

Le “20 Lire” – Elmetto Oro “Prova” – del 1928.

Di Monete Top , il - Replica

Le “20 Lire” – Elmetto Oro “Prova” – del 1928. Nel 1928 per commemorare il decennale della vittoria italiana nella guerra del 1915/1918, fu immessa in circolazione una moneta in argento da “20 Lire” denominata “elmetto”, in quanto al diritto la moneta presenta la testa di “Vittorio Emanuele III” Re d’ Italia con elmetto da guerra. Al rovescio questa bella moneta presenta: un fascio “Littorio” con le date 1918/1928 – l’anno VI dell’ era fascista – ed il... Continua a leggere

Etichette:

SI ACCORGONO SOLO ADESSO DEL RISCHIO DI UNA BOLLA

Di Leonardo , il - Replica

di MATTEO CORSINI Donato Masciandaro ha recentemente commentato sul Sole 24Ore il monito del FMI circa i rischi di una nuova crisi causata dallo scoppio di una bolla finanziaria (meglio tardi che mai, si potrebbe dire): “Il Fondo monetario internazionale (Fmi) si è ieri aggiunto alla Banca dei regolamenti internazionali (Bis) nel mandare pubblicamente un monito a Paesi e mercati che suona più o meno così: c’è un rischio di recessione da bolla finanziaria che sotto alcuni aspetti... Continua a leggere

CI SONO I CREDULONI, I PLATONICI ED I LIBERTARI

Di Leonardo , il - 1 commento

di MATTEO CORSINI All’indomani dei risultati elettorali, dai quali sono risultati premiati M5S e Lega, oggi intenti a fare un governo, molti commentatori, dentro e fuori ai partiti sconfitti, soprattutto se “de sinistra”, hanno sostanzialmente affermato che gli italiani hanno votato con la pancia, essendo dei creduloni che si sono lasciati ammaliare da promesse irrealizzabili. Il che può essere in parte condivisibile, anche se in buona misura la stessa cosa si sarebbe potuta affermare... Continua a leggere

CATALOGNA, INSEDIATO IL NUOVO PRESIDENTE CHE HA RIBADITO: “VISCA CATALUNYA LLIURE”!

Di Leonardo , il - 10 commenti

di REDAZIONE Dopo sei mesi senza governo, la Catalogna ha un nuovo presidente: si tratta di Quim Torra, 55 anni, avvocato e scrittore, eletto dal parlamento Catalano grazie all’astensione dei quattro deputati di sinistra del CUP. Eletto in seconda votazione a maggioranza semplice, Quim Torra – quarto candidato nominato dall’ex presidente Carles Puigdemont – ha ottenuto i voti del suo movimento Junts per Catalunya e quelli degli indipendentisti di Esquerra... Continua a leggere

RILEGGERE ONETO: PREFETTI INTOCCABILI, CON STIPENDIO BASE DI 94.500 EURO

Di Leonardo , il - 4 commenti

di GILBERTO ONETO Si fa un gran parlare di prefetti in margine ai problemi dell’invasione e della “ospitalità” dei cosiddetti “rifugiati”. Ma non dovevano essere spariti i prefetti? Da decenni (e da ben prima, se si ricorda Einaudi) avrebbero dovuto essere aboliti. La Lega ne aveva fatto una battaglia primaria: ha avuto per molti anni il ministro degli interni ma le Eccellenze sono ancora tutte lì, belle paciarotte al loro posto.  In verità, neppure Einaudi aveva fatto di... Continua a leggere

SE INCONTRA FASSINA, ANCHE UN MARZIANO SCAPPEREBBE DALL’ITALIA

Di Leonardo , il - 4 commenti

di MATTEO CORSINI Supponete di essere un marziano appena arrivato sul pianeta Terra e di essere approdati proprio in Italia, che dall’alto dei cieli vi incuriosiva per la sua forma a stivale. Supponete che il primo contatto con la realtà del pianeta avvenga sentendo queste parole pronunciate da Stefano Fassina, deputato di LeU e già viceministro dell’Economia (sic!) nel governo guidato da Enrico Letta: “La povertà e il numero di famiglie in totale assenza di lavoro, in... Continua a leggere

PADOAN E LE AVVISAGLIE DI INSTABILITÀ FINANZIARIA FUTURA

Di Leonardo , il - 26 commenti

di MATTEO CORSINI Durante l’audizione in Parlamento relativa al Documento di Economia e Finanza, il ministro uscente dell’Economia, Pier Carlo Padoan, ha fatto riferimento alle incognite geopolitiche e anche all’ipotesi che “il quadro di stabilità finanziaria sia messo a repentaglio dagli elevati corsi azionari, i bassi differenziali di rendimento sui titoli corporate a reddito fisso e l’elevato indebitamento di alcuni comparti”. Si tratta di preoccupazioni condivisibili, anche... Continua a leggere

LA SAI L’ULTIMA? RADDOPPIA LA POVERTÀ ESTREMA

Di Leonardo , il - 6 commenti

di REDAZIONE Avete votato negli ultimi 10 anni quelli che vi promettevano di uscire dalla crisi e più lavoro? Si. Hanno governato quelli che avete votato? Si. Ecco il risultato: Nel 2017 in 1,1 milioni di famiglie italiane «tutti i componenti appartenenti alle forze di lavoro erano in cerca di occupazione», pari a 4 famiglie su 100, in cui non si percepiva dunque alcun reddito da lavoro, contro circa la metà (535mila) nel 2008. Lo ha sottolineato il presidente dell’Istat, Giorgio... Continua a leggere

Le “100 Lire” in Oro di “Giovanni XXIII”.

Di Monete Top , il - Replica

Le “100 Lire” in Oro di “Giovanni XXIII”. Durante il pontificato di Papa “Giovanni XXIII” (1958-1963), fu coniata dalla Zecca di Roma nell’ anno 1959 una moneta da “100 Lire” in Oro con tiratura di 3000 esemplari. Le caratteristiche tecniche di questa moneta sono le seguenti: peso grammi 5,19 – diametro 20,7 mm. – titolo dell’ oro 900 millesimi. Al diritto compare il busto volto a destra con intorno la scritta IOANNES.XXIII.P.M.A.I. Al rovescio troviamo lo stemma del... Continua a leggere

Etichette:

IL “FAR WEST” È QUELLO CHE STIAMO VIVENDO

Di Leonardo , il - 33 commenti

di VALENTINA CAVINATO In questi giorni noto discutere molto sulla questione della libera circolazione delle armi. Ho sempre pensato che le armi debbano circolare liberamente e provo a spiegarvi le mie ragioni. Per me il far west è che quello in cui stiamo vivendo. L’onesto cittadino, con la fedina penale vergine, non può girare armato, mentre i delinquenti, infischiandosene della legge, sanno bene come procurarsi le armi e non si fanno certo scrupolo ad usarle. La gente è spaventata... Continua a leggere

COME SI FA A NON ESSERE PESSIMISTI?

Di Leonardo , il - 14 commenti

di MATTEO CORSINI Apprendo dall’ANSA che Beppe Grillo ha rilasciato un’intervista al mensile francese Putsch, nell’ambito della quale ha detto, tra le altre cose: “Noi non vogliamo governare, noi vogliamo dare alle persone gli strumenti per rappresentarsi da sole”. Detta così sembrerebbe interessante, qualora si intendesse lasciare alle persone avere scambi e rapporti solo su base volontaria. Purtroppo non è così: “Con la nostra ‘Rousseau’ si fa un referendum ogni... Continua a leggere

I NEO-KEYNESIANI RIMPIANGONO IL KEYNES ORIGINALE

Di Leonardo , il - 3 commenti

di MATTEO CORSINI Su segnalazione di un amico, ho letto un post dal titolo “Gli incalcolabili danni dell’economia mainstream”, nel quale gli autori, Lucrezia Fanti e Mauro Gallegati, partono da una critica dei modelli macroeconomici ed econometrici utilizzati prevalentemente da accademici e policymakers per poi dare un suggerimento sul da farsi. Posto che non condivido l’idea che nei modelli mainstream via sia “solo qualche tinta a intensità variabile di “keynesismo bastardo”,... Continua a leggere

KARL MARX? DISUMANO! POL POT FU IL SUO PIÙ FEDELE SEGUACE

Di Leonardo , il - 80 commenti

di GUGLIELMO PIOMBINI Con suprema noncuranza per l’oltraggio perpetrato nei confronti delle centinaia di milioni di vittime dei regimi comunisti che si sono ispirati alle idee di Karl Marx, nel bicentenario della sua nascita una folta schiera di politici, burocrati e intellettuali ha dato il via ad un’orgia di celebrazioni tanto incomprensibili quanto vergognose. In Germania non meno di 600 eventi, tra mostre, concerti, rappresentazioni teatrali e conferenze sono programmati a Treviri, la... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi