Archivi per categoria: Dalla Blogosfera

COME VUOLE LA CASTA ANCHE VIRGINIA RAGGI SI PROMUOVE DA SOLA

Di Leonardo , il - 6 commenti

di MATTEO CORSINI Dopo un anno dalla sua elezione a sindaco (“sindaca” per i boldrinisti) di Roma, Virginia Raggi ha risposto così a chi le chiedeva che voto si sarebbe data: “direi un sette e mezzo.” Non dubito che amministrare Roma sia arduo, e ciò è confermato dal fatto che i problemi continuano a restare in gran parte irrisolti nonostante nel corso dei decenni al Capidoglio ci sia stata pressoché l’intera offerta politica attualmente presente in Italia. Questo credo... Continua a leggere

Francia, il ministro della giustizia Bayrou si è dimesso dal nuovo governo Macron

Di Ticino Live , il - 3 commenti

François Bayrou si è dimesso. Poco dopo lo ha seguito la ministra de Sarnez cos’è questo lasciare, da parte dei ministri del governo Macron? Un mistero, senz’altro. Alle 17 di oggi, Bayrou ha tenuto una conferenza stampa nella quale ha annunciato le sue dimissioni. Poco dopo anche la ministra Marielle de Sarnez, degli affari esteri, ha annunciato le dimissioni dal governo per andare però a presiedere il gruppo dei MoDem all’Assemblea Nazionale. Crollano così due ... Continua a leggere

SCONTRI LINGUISTICI E GORKHALAND INDIPENDENTE DAL BENGALA OCCIDENTALE

Di Leonardo , il - Replica

di REDAZIONE Le manifestazioni contro l’imposizione della lingua bengali organizzate dalla comunità nepalese nel distretto di Darjeeling, parte del Bengala Occidentale, sono sfociate in un movimento violento che mira a ottenere la formazione di un nuovo stato federato indiano: Gorkhaland. Negli scontri tra le forze di sicurezza locali e i manifestanti sono già morte tre persone, mentre le proteste hanno già colpito duramente il business legato al turismo. A metà maggio 2017... Continua a leggere

I “FONDI DI COESIONE EUROPEI” CHE TANTO PIACCIONO AI “PRENDITORI”

Di Leonardo , il - Replica

di MATTEO CORSINI Di recente mi è capitato di leggere sul Sole 24Ore un articolo che rendeva conto di uno studio commissionato dal ministero dello Sviluppo economico polacco relativo ai cosiddetti fondi di coesione europei che, in parole povere, consistono un una redistribuzione di risorse dai pagatori di tasse di certi Paesi ai consumatori di tasse di altri Paesi dell’Unione europea. L’idea di fondo è che questi trasferimenti beneficino anche i Paesi contributori, mediante il canale... Continua a leggere

L’INDIPENDENZA E L’OSSESSIONE STATALISTA PER L’INTEGRITÀ TERRITORIALE

Di Leonardo , il - 3 commenti

di PAOLO MARINI Mentre l’evoluzione tecnologica apre (controverse) prospettive di ‘democrazia capillare’, sempre più si dischiude – all’opposto – la questione della effettiva natura degli ordinamenti statuali dei Paesi cosiddetti ‘democratici’. La democrazia intesa come governo del popolo (anche se è preferibile parlare di cittadini) è già un mito irrealizzato, per i limiti fisiologici evidenziati in capo al sistema della rappresentanza (cfr. Bruno... Continua a leggere

I SINDACATI PARLANO DI UN’AUSTERITY INESISTENTE: LO DICONO I NUMERI

Di Leonardo , il - 5 commenti

di MATTEO CORSINI Uno dei refrain più ripetuti negli ultimi anni riguarda l’austerità, della quale tanto parlano i fautori del deficit spending, ma che non si riscontra nei numeri. Al più dopo la crisi di fine 2011 c’è stata una mazzolata fiscale, ma l’andamento del saldo primario (ossia al netto della spesa per interessi sul debito pubblico) segnala che le politiche di bilancio, soprattutto negli ultimi tre anni, non sono state realmente restrittive. I rappresentanti delle... Continua a leggere

CITANDO GABER: PER INDIPENDENZA VENETA CONTA LA PARTECIPAZIONE

Di Leonardo , il - 8 commenti

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO Indipendenza Veneta, alle elezioni amministrative, partecipava con una sua lista esclusivamente a Jesolo. A Santa Maria di Sala e Mirano il simbolo compariva in liste indipendentiste. A Thiene nostri soci erano in una lista indipendentista senza simboli di movimenti o partiti. A Cappella Maggiore il simbolo di Indipendenza Veneta  compariva in una lista civica. Nelle altre realtà (Abano, Conegliano, Tarzo, Caldiero) soci di IV erano in liste civiche che avevano... Continua a leggere

31° SEGNALE DELLA RIPRESA: LO STATO DÀ ANCORA SOLDI ALLE “PROVINCE”

Di Leonardo , il - Replica

di LUIGI CORTINOVIS Prendiamo e rilanciamo, come da agenzie di stampa; ecco a voi la “manovrina correttiva” (3,4 miliardi di euro, 0,2% del Pil) adottata dallo Stato ladro. AL VIA STOP AUMENTO IVA-ACCISE – Anticipata la sterilizzazione delle clausole di salvaguardia su Iva e accise previste nel triennio 2018-2020. Per l’aliquota agevolata del 10% previsto un aumento nel 2018 limitato all’11,5% anziché al 13% mentre l’aliquota ordinaria del 22%... Continua a leggere

ANCHE I LIBERI PROFESSIONISTI SCHIFANO LA CONCORRENZA

Di Leonardo , il - 4 commenti

di MATTEO CORSINI In Italia, come noto, abbondano gli ordini professionali, tipica espressione del modello corporativista. Col passare del tempo, invece che diminuire, il numero degli ordini tende ad aumentare, anche se non al pari delle richieste provenienti da questa o quella associazione volta a ritenere il riconoscimento pubblico di ordine professionale. Altrettanto nota è la lamentela da parte degli esponenti degli ordini in merito alla mancanza, peraltro in essere da pochi anni, di un... Continua a leggere

WATERGATE, SNOWDEN E IL MONDO AL CONTRARIO DELLO STATALISMO

Di Leonardo , il - 4 commenti

di GIOVANNI BIRINDELLI Il Corriere della Sera definisce il Watergate “il caso politico più clamoroso di tutti i tempi”. Io non so quale sia stato il “caso politico” più “clamoroso” di tutti i tempi. In realtà non so nemmeno cosa il giornalista intenda coi termini “politico” e “clamoroso”. Quello che so, è che il fatto che la macchina coercitiva statale saboti i computer/telefoni e spii sistematicamente e... Continua a leggere

LO “STATO INNOVATORE” FA MOLTO COMODO AI PARASSITI

Di Leonardo , il - 2 commenti

di MATTEO CORSINI Quando la madrina dello “Stato innovatore”, Mariana Mazzucato, torna nella sua terra d’origine, c’è sempre qualche collega domestico che fa da cassa di risonanza alle sue posizioni, basate sull’idea di fondo che senza lo Stato non ci sarebbe innovazione, quanto meno non allo stesso modo a cui abbiamo assistito nel corso del tempo. Prendete il caso di Fabrizio Onida della Bocconi, che scrive: “Una Cdp che operi come un nuovo Iri virtuoso e “technology... Continua a leggere

DITE AL MINISTRO DEL RIO MANCO CHE LO STATO SPENDE 40 MILIARDI IN PIÙ

Di Leonardo , il - 4 commenti

di MATTEO CORSINI In una recente intervista, il ministro Graziano Delrio è tornato su un refrain ormai classico: la “golden rule” per escludere le spese per investimenti dal deficit: “Una buona pianificazione è una componente fondamentale di una politica keynesiana che non significa finanza allegra ma dare efficienza al sistema degli investimenti pubblici. Torniamo alla carica in Europa per la golden rule: bisogna penalizzare chi fa spesa pubblica corrente e premiare chi fa... Continua a leggere

AMMINISTRATIVE, GLI INDIPENDENTISTI VENETI FANNO CILECCA

Di Leonardo , il - 11 commenti

di SILVANO CAMPAGNOLO Stavo guardando i vari risultati degli indipendentisti alle elezioni amministrative 2017. Indipendenza Veneta: Santa Lucia di Piave, (Tv) eletto il sindaco della lista civica appoggiata da IV ma senza simbolo IV, Mirano (Ve) non eletto sindaco (settimo su 8 candidati) il simbolo di IV assieme a Siamo veneto ha raccolto 153 voti pari all’1.37%. Jesolo (Ve) non eletto sindaco (terzo su 5) IV ha raccolto 512 voti pari al 4.38%, Thiene: non eletto sindaco (secondo su... Continua a leggere

Verso la Bancarotta: Siate Consapevoli, L’Inferno Demografico non Perdona

Di FunnyKing , il - 112 commenti

E’ appena uscito il rapporto sul Bilancio Demografico del 2016 dell’Istat: Al 31 dicembre 2016 risiedono in Italia 60.589.445 persone, di cui più di 5 milioni di cittadinanza straniera, pari all’8,3% dei residenti a livello nazionale (10,6% al Centro-nord, 4,0% nel Mezzogiorno). Prosegue nel 2016 la diminuzione dei residenti già riscontrata l’anno precedente. Il saldo complessivo è negativo per 76.106 unità, determinato dalla flessione della popolazione di... Continua a leggere

Etichette: , ,

MACRON, IL SOCIALISTA TRAVESTITO CHE HA GIÀ AUMENTATO LE TASSE

Di Leonardo , il - 14 commenti

di VALENTINA CAVINATO Come ho scritto nella mia analisi del 29 marzo scorso*, che allego sotto, il successo di Macron non è per niente “casuale”. Non si diventa presidente della repubblica a 39 anni e in pochi mesi. Il partito socialista sapeva benissimo, che l’esito delle presidenziali sarebbe stato per lui catastrofico. I pezzi grossi avevano anche maturato una consapevolezza: il partito andava riformato, dovevano crearsi un nuovo look, per tornare ad essere credibili e... Continua a leggere

I FUOCHISTI DELLA VAPORIERA E CERTE TEORIE PRESENTATE COME “SCIENZA”

Di Leonardo , il - 3 commenti

di REDAZIONE Le analisi degli economisti seguono le mode? I fuochisti della vaporiera, che Sergio Ricossa scrisse nel 1978, è un viaggio alla scoperta delle principali tendenze succedutesi nel secolo scorso: da quella “liberale” a quella “eurocomunista”, passando per quelle “keynesiana”, “della programmazione” e “sindacale”. Il libro passa in rassegna gli entusiasmi, più o meno temporanei, che hanno condizionato il pensiero degli... Continua a leggere

GUARDIOLA CAPO-POPOLO ALLA TESTA DEGLI INDIPENDENTISTI

Di Leonardo , il - 7 commenti

di REDAZIONE L’icona dello sport catalano Pep Guardiola ha lanciato a Barcellona (NE ABBIAMO SCRITTO VARIE VOLTE) davanti a migliaia di sostenitori dell’indipendenza, la sfida del referendum affermando che “voteremo anche se lo Stato spagnolo non vuole”. “Noi catalani voteremo il primo ottobre per decidere il nostro futuro”, ha detto lo storico ex giocatore e tecnico del grande Barcellona. La Catalogna, ha accusato, “è vittima di uno Stato che ha... Continua a leggere

30° SEGNALE DELLA RIPRESA: SISTEMA FISCALE ITALIANO PEGGIO DI QUELLO DEL VIETNAM

Di Leonardo , il - 3 commenti

di LUIGI CORTINOVIS L’Italia è quella finzione attraverso la quale tutti i governi tassano tutti i sudditi. Troppi balzelli, troppi ‘esattori’, troppe sigle: l’Italia è ai primi posti della graduatoria mondiale per complessità del sistema fiscale, peggio di Vietnam e India. Basta pensare alle vicissitudini degli acronimi dell’Imu per non stupirsi davanti ai risultati del Financial Complexity Index 2017 (vedi qui), redatto dal Tmf Group, che passa in rassegna... Continua a leggere

QUANDO SCEGLIAMO UN PRODOTTO ANZICHÉ UN ALTRO SIAMO SPECULATORI

Di Leonardo , il - 3 commenti

di MATTEO CORSINI Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, ha rilanciato il monito del Papa contro l’imprenditore “speculatore”, il quale, secondo Francesco “non ama la sua azienda, non ama i lavoratori, ma vede azienda e lavoratori solo come mezzi per fare profitto; usa azienda e lavoratori per fare profitto, per cui licenziare, chiudere, spostare l’azienda non gli crea alcun problema, perché lo speculatore usa, strumentalizza, mangia persone e mezzi per i suoi obiettivi di... Continua a leggere

KRUGMAN, IL MINISTRO IDEALE PER UN GOVERNO A 5 STELLE

Di Leonardo , il - 29 commenti

di MATTEO CORSINI Più leggo interviste a Luigi Di Maio, più mi convinco che il ministro dell’Economia ideale in un governo M5S sarebbe Paul Krugman. Il quale, probabilmente, non accetterebbe l’incarico, perché si tratta di un movimento comunque fuori dal mainstream. Un po’ come è successo in Francia, quando Marine Le Pen ha fatto sue alcune sciocchezze economiche e un gruppo di premi Nobel (padri o padrini di tali sciocchezze) ha protestato, senza chiedersi se non fosse il caso di... Continua a leggere

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi