Archivi per categoria: Dalla Blogosfera

SE ANCHE I CANTONI SVIZZERI FOSSERO NAZIONI INDIPENDENTI

Di Leonardo , il - 3 commenti

di MAURO GARGAGLIONE La Svizzera è composta da ventisei cantoni autonomi. Immaginiamo per un attimo se fossero ventisei Stati indipendenti e sovrani. Immaginiamo che uno o alcuni di questi Stati decidessero di dare un giro di vite alla concessione di passaporti per l’espatrio ai loro cittadini, imbestialiti, ad esempio, per il fatto che sono stati adottati provvedimenti fiscali che aumentano notevolmente tasse e imposte, innescando così un flusso di persone che abbandonano il cantone... Continua a leggere

LA SOLITA RICETTA: PIU DEFICIT, QUINDI PIU TASSE

Di Leonardo , il - Replica

di MATTEO CORSINI La manovra di bilancio per il 2018 deliberata dal Consiglio dei ministri contiene provvedimenti per un totale di 20,4 miliardi. Come di consueto, la “flessibilità”, ossia il maggior deficit rispetto a quanto precedentemente concordato con la Commissione europea, copre oltre metà dell’importo, ossia 10,9 miliardi. Per il resto le maggiori entrate ancora una volta saranno la parte più cospicua delle coperture (60%). Pier Carlo Padoan ha comunque affermato che... Continua a leggere

49° SEGNALE DELLA RIPRESA: FUGA DALL’ITALIA, +15% DI EMIGRANTI IN UN ANNO

Di Leonardo , il - 9 commenti

di LUIGI CORTINOVIS Tranquilli, non preoccupatevi, tanto quelli che vi pagheranno le pensioni stanno arrivando dall’Africa, no? Così, continua e si rafforza la fuga degli italiani all’estero: nel 2016 ben 124.076 persone sono espatriate, in aumento del 15,4% rispetto al 2015. E ad aumentare sono soprattutto i giovani: oltre il 39% di chi ha lasciato l’Italia nell’ultimo anno ha tra i 18 e i 34 anni (+23,3%). Il 9,7% ha tra 50 e 64 anni e sono i “disoccupati senza... Continua a leggere

I DEPOSITI BANCARI NON SI PROTEGGONO CON I “FONDI DI GARANZIA”

Di Leonardo , il - 5 commenti

di MATTEO CORSINI Da alcuni giorni banchieri, economisti e politici italiani lanciano grida d’allarme per via della proposta, messa in consultazione dal meccanismo di vigilanza unico della Bce, di accelerare la svalutazione dei crediti deteriorati. In sintesi, un credito deteriorato privo di garanzie andrebbe azzerato in due anni, mentre se assistito da garanzie l’azzeramento dovrebbe avvenire in sette anni. Indubbiamente l’impatto per le banche italiane sarebbe superiore rispetto a... Continua a leggere

LA DIGNITÀ UMANA, IL GRANDE SEGRETO DELL’OCCIDENTE.

Di GG , il - 18 commenti

(tratto da Celebrazioni della Riforma con Vishal Mangalwadi – 4) Un migliaio di anni fa, la civiltà Islamica aveva superato l’Europa in praticamente ogni aspetto. I dominatori Islamici erano più ricchi, i loro eserciti più potenti, e l’erudizione era di molto più avanzata. Ma in seguito successe qualcosa che cambiò tutto questo. Oggi, il mondo ispanico traduce in un anno più libri di quanti gli arabi ne abbiano tradotto negli ultimi mille anni. Che cosa ha provocato... Continua a leggere

EVA KLOTZ: IL VOTO IN AUSTRIA? ORA PUNTIAMO AL DOPPIO PASSAPORTO

Di Leonardo , il - 34 commenti

di REDAZIONE Esulta la Suedtiroler Freiheit, il partito fondato da Eva Klotz, per la vittoria di Sebastian Kurz e Heinz Christian Strache in Austria. “Lo scenario politico è radicalmente cambiato e ci saranno anche effetti per Bolzano, perché sono state rafforzate le forze dichiaratamente vicine Sudtirolo”, afferma il partito in una nota. Secondo la Suedtiroler Freiheit, ora potranno essere ripresentate le richieste del doppio passaporto italo-austriaco per i sudtirolesi,... Continua a leggere

48° SEGNALE DELLA RIPRESA: PIÙ TASSE PER UN’OTTANTINA DI MILIARDI!

Di Leonardo , il - 3 commenti

di LUIGI CORTINOVIS “E poi, per far ripartire l’Italia, serve abbassare le tasse e noi le abbasserremo”. Quante volte avete sentito questa banalità? UN falso, sempre! Infatti, si prevede una bella stangata fiscale da quasi 81 miliardi di euro tra il 2017 e il 2020 per le imprese. Nei prossimi quattro anni le tasse saliranno di 80,9 miliardi: dai 786 miliardi del 2016, quest’anno si arriverà a 803 miliardi per poi salire progressivamente fino agli 867 miliardi del... Continua a leggere

ACCOGLIENZA VOLONTARIA E OBBLIGATORIA, C’È UNA BELLA DIFERENZA

Di Leonardo , il - 5 commenti

di MATTEO CORSINI Come è noto, la posizione della Chiesa cattolica in merito al tema dei migranti è per una accoglienza sostanzialmente senza limiti, da abbinare a una politica che eufemisticamente definirei generosa in tema di riconoscimento della cittadinanza. Per esempio, Luis Antonio Tagle, arcivescovo di Manila e presidente di Caritas Internationalis, ha affermato: “Tutti coloro che credono, a maggior ragione se sono politici, come tali non possono chiudere le porte in faccia agli... Continua a leggere

UN DIALOGO SULL’ADDA. DOMANI GIORNATA A CALOLZIOCORTE

Di gianluca , il - Replica

di REDAZIONE Domani a Cololziocorte, presso il Monastero del Lavello, per iniziativa del Centro Studi Dialogo, si svolgerà una giornata dal titolo “Un DIALOGO sull’Adda”. Per l’occasione sarà presentata anche la rivista Dialogo Euroregionalista, un nuovo trimestrale edito dallo stesso Centro Studi, i cui promotori hanno chiesto al nostro direttore, Gianluca Marchi, di assumere la direzione anche del periodico. Questo il programma della... Continua a leggere

LE VIRTÙ INESISTENTI DEL DEBITO PUBBLICO

Di Leonardo , il - 1 commento

di MATTEO CORSINI Nel consueto trafiletto su Plus24 del Sole 24Ore, Fabrizio Galimberti si occupa del debito americano: “Le montagne russe dell’economia sono mosse dalla danza del debito. Dal troppo – l’eccesso, l’euforia, il boom… – si passa al tirarsi la cinghia – il deleverage, la recessione, lo sboom...”. Fin qui nulla di strano. Continua: “Ma non basta il troppo o il poco: c’è debito e debito. La distinzione più importante è quella fra debito privato... Continua a leggere

REPUBBLICA LIGURE, OVVERO I REGIMI INVECCHIANO, TRAMONTANO E MUOIONO

Di Leonardo , il - 4 commenti

di PAOLO L. BERNARDINI* Vi sono momenti della Storia in cui si avverte, in cui ogni fibra della società avverte la necessità di un cambiamento. Questo, ad esempio. Parlo oggi in una Ventimiglia letteralmente assediata da migranti, con una stazione ferroviaria ove si eleva un muro bianco in corrispondenza del binario ove transitano i treni per la Francia, su cui disordinatamente si gettano migranti in cerca di un futuro migliore. La città bassa, presso la fiume del Roia – il distretto del... Continua a leggere

UN PLAUSO A RUGGERI, PUNTATA A RADIO 24 IN RICORDO DI DODDORE MELONI

Di Leonardo , il - 2 commenti

di REDAZIONE Il “Falco ed il Gabbiano”, un programma di Enrico Ruggeri su Radio 24, ha dedicato una puntata a Salvatore Meloni. Un plauso al conduttore e alla redazione. Doddore aveva espresso il desiderio di essere seppellito con il costume tradizionale di Ittiri, il paese in provincia di Sassari dove era nato 74 anni fa e che aveva lasciato da giovanissimo per trasferirsi a Terralba. In costume sardo, dietro la bara, anche la moglie Giovanna che stringeva al petto la fotografia... Continua a leggere

COME L’OCCIDENTE HA SFRUTTATO LA SUA ENERGIA SESSUALE

Di GG , il - 9 commenti

(tratto da Celebrazioni della Riforma con Vishal Mangalwadi – 3) Cos’è che ha reso in grado una piccola isola come l’Inghilterra di colonizzare il sub-continente indiano? Intorno agli anni 50 del XIX secolo i pensatori indiani giunsero a una stupefacente conclusione: uno dei segreti del successo dell’Occidente era il sesso, l’efficiente imbrigliamento dell’energia sessuale per costruire famiglie stabili. Permettetemi di spiegarmi. Anni fa ho avuto modo di... Continua a leggere

NOBEL PER L’ECONOMIA SPACCIATORI DI “PATERNALISMO” DI STATO

Di Leonardo , il - 4 commenti

di MATTEO CORSINI Pochi giorni fa è stato assegnato il premio Nobel per l’economia a Richard Thaler, noto studioso di economia comportamentale. “Quando tutti gli economisti incorporeranno le variabili rilevanti nel loro lavoro, anche se i modelli della razionalità assumono che siano irrilevanti, l’economia comportamentale scomparirà. Allora l’economia nel suo complesso sarà comportamentale come deve essere”. Thaler è fautore di un’azione governativa che dia “spinte... Continua a leggere

FARNETICAZIONI (CRIPTO)MONETARIE: LO STATO LE DEVE PROIBIRE

Di Leonardo , il - 27 commenti

di MATTEO CORSINI Capita sempre più di frequente di leggere articoli sulle criptovalute contenenti vere e proprie farneticazioni. Per esempio, Paolo Savona su Milano Finanza sembra non avere capito quasi nulla dell’argomento di cui scrive, nonostante di recente lo faccia con una certa frequenza. Accennando a uno studio della Banca del Regolamenti Internazionali nel quale si analizzano o pro e contro (dal punto di vista degli autori) dell’emissione di criptovlaute da parte delle banche... Continua a leggere

FIRMATA LA DICHIARAZIONE D’INDIPENDENZA, ORA DIALOGO. MADRID: È SECESSIONE

Di Leonardo , il - 7 commenti

di REDAZIONE L’indipendenza della Catalogna c’è, con tanto di firme della maggioranza indipendentista al governo, ma per ora è in sospeso. Almeno così la pensa il presidente catalano Carles Puigdemont, mentre per Madrid è secessione senza se e senza ma. Nel suo discorso Puigdemont ha lasciato in sospeso la dichiarazione (ma formalmente firmata da 72 deputati) in nome del dialogo con la Spagna. Madrid intanto ha convocato per mercoledì una riunione d’emergenza del... Continua a leggere

NAZIONE ITALIANA, MA SIETE SICURI CHE ESISTA DAVVERO?

Di Leonardo , il - 15 commenti

di ETTORE BEGGIATO Che con un’enfasi e una retorica che si credeva ormai sorpassata non passa giorno che ci si appelli  all’unità nazionale, alla “nazione italiana”; e proprio in questi giorni si deve registrare l’ultimo appello del presidente del Consiglio Gentiloni. Ma è davvero esistita ed esiste una nazione chiamata Italia? Dobbiamo accettare come dogma di fede tale definizione? La mia domanda è sicuramente provocatoria, anche perché il dibattito, il confronto su questi temi... Continua a leggere

UNA RIFORMA CHE RIDUCE LE TASSE HA SENSO SE TUTTI PAGANO MENO

Di Leonardo , il - 3 commenti

di MATTEO CORSINI Tra le promesse fatte da Donald Trump durante la campagna elettorale dello scorso anno vi era quella di fare una riforma fiscale che avrebbe abbassato significativamente le tasse. Per ora non si è concretizzato nulla, tranne una bozza. Sulla quale sono già fioccate le critiche degli oppositori, talvolta con argomentazioni poco convincenti, a mio parere. Per esempio, Federico Rampini, che scrive per la Repubblica dagli Stati Uniti, pare non avere ancora superato il trauma a... Continua a leggere

OGGI PUIGDEMONT POTREBBE PRESENTARE LA DICHIARAZIONE D’INDIPENDENZA

Di Leonardo , il - 15 commenti

di REDAZIONE Il presidente catalano, Carles Puigdemont, potrebbe presentare domani al ‘Parlament’ una dichiarazione di indipendenza con effetti “progressivi” e con la previsione di avviare in Catalogna un “processo costituente”. Lo riferisce l’agenzia spagnola Efe citando diverse fonti secessioniste. Secondo queste fonti, la dichiarazione di Puigdemont non sarà sottoposta a un voto del ‘Parlament’, esprimerà la volontà di dialogo con... Continua a leggere

PERCHÉ LE PERSONE MIGRANO IN OCCIDENTE?

Di GG , il - 48 commenti

(tratto da Celebrazioni della Riforma con Vishal Mangalwadi ) Sono in tanti a essere attratti dall’Occidente per il suo rispetto delle libertà e dei diritti individuali, per l’uguaglianza di tutti gli uomini. Per i suoi standard di istruzione e assistenza medica, il suo sistema giudiziario che mette la legge al di sopra di chi governa, per le sue opportunità di avanzamento economico, il suo rispetto per la stampa libera, per le sue conquiste scientifiche e l’avanzamento... Continua a leggere

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi