Archivi per tag: Adolf Hitler

Il pentolone catalano sta esplodendo: capito ora a cosa servivano “terrorismo” e paura permanente?

Di Mauro Bottarelli , il - 128 commenti

Era soltanto questione di tempo. Ed è arrivato. Il frutto marcio di mesi e mesi di montanti politiche repressive legate all’allarme terrorismo e alla strategia della paura oggi ha mostrato il sio volto collaterale a Barcellona: e, come era ovvio, senza che la cosiddetta comunità internazionale avesse alcunché da ridire. Frasi blande, auspici che nulla trascenda, intercalari diplomatici al limite del farsesco. E di fronte a cosa? All’irruzione della Guardia Civil, armata fino a... Continua a leggere

In attesa del verdetto, mi chiedo: se l’UE teme il “nazismo”, perché sta spianandogli il cammino?

Di Mauro Bottarelli , il - 55 commenti

Mentre scrivo, le urne sono ancora aperte in Francia per il ballottaggio delle presidenziali e il dato dell’affluenza delle 12 sembra giocare a favore di Emmanuel Macron. Ma non sono qui per fare previsioni, né tantomeno dietrologie sul misterioso Macronleaks scoppiato ad orologeria alla vigilia del voto. Questo articolo è un divertissement, come dicono i francesi, senza alcun rigore scientifico, né storico, né storiografico: è una serie di iperboli, di suggestioni per riflettere... Continua a leggere

Lo psicodramma del 25 aprile come metafora di un Paese che usa il passato. Per paura dell’oggi

Di Mauro Bottarelli , il - 41 commenti

Da domani la Francia occuperà, come è giusto che sia, la gran parte delle analisi politiche e non solo, alla luce del risultato del primo turno delle presidenziali. Per questo mi sono ritagliato un po’ di tempo in attesa del verdetto per riflettere, il più possibile a sangue freddo e pacatamente, su quanto sta accadendo nella mia città – ma anche a Roma – alla vigilia del 25 aprile. Non so voi ma ritengo questa data non l’emblema dell’unità del Paese ma della... Continua a leggere

Le paranoie avanzano: il Quarto Reich ha sede nel Varesotto, mentre Wilders è un agente israeliano

Di Mauro Bottarelli , il - 19 commenti

Una piccola e breve premessa: è almeno da quindici anni che convivo con la nomea di complottista, la cosa non mi ha mai creato problemi. Anche perché, come diceva sempre mio nonno, il tempo è galantuomo. Talmente galantuomo da vedere Hillary Clinton sconfitta alle presidenziali da Donald Trump anche per le balle sesquipedali che ha raccontato quando era Segretario di Stato. Dire che l’Isis non era propriamente il frutto di spontaneismo jihadista anti-Assad è coinciso per mesi e mesi... Continua a leggere

Un rignanese a Washington: come svendere l’Italia per far vincere il “Sì”. E altrove si scomoda Hitler

Di Mauro Bottarelli , il - 43 commenti

Non so se il vostro tasso di masochismo raggiunge il mio (ne dubito e sono felice per voi) e avete seguito la diretta di SkyTg24 dell’arrivo di Matteo Renzi alla Casa Bianca, accompagnato da Barack Obama tra due ali di folla agitante bandierine italiane e la fanfara dell’esercito: penso si siano registrati degli orgasmi in studio. Il parossismo filo-governativo era tale che in confronto a SkyTg24, l’Istituto Luce di mussoliniana memoria era un covo di sovversivi. La... Continua a leggere

Il killer di Monaco? Razzista e adoratore di Hitler. E una bomboletta spray fa illudere l’intellighèntzia

Di Mauro Bottarelli , il - 51 commenti

Gli è andata male stavolta ma i segnali di una riscossa del fronte politically correct ci sono tutti. E travalicano pesantemente il ridicolo. Per un paio d’ore, a ridosso delle 16.30, si sono registrate erezioni intellettuali in quasi tutte le redazioni italiane, orgasmi ideologici che non attendevano altro che esplodere sotto forma di j’accuse ed editoriali carichi di indignazione anti-fascista: l’emittente tedesca Bayerischer Rundfunk, infatti, annunciava una forte... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi