Archivi per tag: Algeria

Attenti a festeggiare per la morte dello ius soli: il piano Minniti per i profughi è un cavallo di Troia

Di Mauro Bottarelli , il - 231 commenti

Lo so, sono cinico. E spietato. Ma quando ieri il nuovo coordinatore nazionale di AP, Maurizio Lupi, ha ucciso in conferenza stampa lo ius soli, cavando un ragno di dimensioni ciclopiche dal buco di fine legislatura del PD, mi sono fatto una sola domanda: chissà quale contropartita politica ha ottenuto il partito di Alfano per questa missione da bounty killer di un provvedimento che, giorno dopo giorno, stava diventando una rogna sempre più grande sul cammino dei riposizionamenti in vista... Continua a leggere

A Calais va in scena la protesta contro l’invasione Ma a far paura ora saranno le mille Burcei d’Italia

Di Mauro Bottarelli , il - 84 commenti

Quella che vedete nella foto di copertina è la colonna di camion che da stamattina sta paralizzando la principale arteria che da Calais porta verso i punti di imbarco per la Gran Bretagna. L’hanno già denminata “Operazione lumaca” e il porto della cittadina francese è completamente bloccato: motivo della protesta, le continue violenze che i camionisti subiscono da parte degli occupanti del campo profughi denominato “la giungla”, dove risiedono circa 7mila... Continua a leggere

Fare dell’Algeria un’altra Libia. Lo comanda il philosophe.

Di Maurizio Blondet , il - 18 commenti

Nel febbraio 1982,  la rivista del sionismo mondiale, Kivunim (Direttive, in ebraico) pubblicava un  approfondito  studio dal titolo “Una strategia per Israele negli anni ‘80”.  Firmato dall’agente israeliano Oded Yinon, l’articolo notava come tutti i paesi islamici potenziali nemici di Israele fossero, al loro interno, minati da divisioni religiose ed etiche; e proponeva di istigare le discordie e le fratture, onde destabilizzare i paesi e spezzarli in piccoli stat settari, in... Continua a leggere

L’Isis ora non serve più, il nuovo fronte è la “proxy war” in Yemen. Con Russia e Iran nel mirino

Di Mauro Bottarelli , il - 15 commenti

Chi c’è dietro la strage di Ankara? Il premier turco, Ahmet Davutoglu, in un primo momento ha indicato come potenziali sospetti Isis e Pkk ma anche le sigle di estrema sinistra Dhkp-c e Mlkp. Insomma, praticamente tutti tranne servizi segreti e altri gruppi filo-statali, ipotesi che gli analisti non scartano a priori e che anche la popolazione turca ritiene probabile, visto che la folla ha immediatamente gridato alla strage di Stato. Una situazione di caos a soli venti giorni dalle... Continua a leggere

Tipasa

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

L’antica città fenicia di Tipasa si trova sulle coste Mediterranee dell’Algeria, a circa 70 chilometri da Algeri. La città è spendidamente adagiata su di un promontorio che degrada a mare, nel mezzo di una ricca vegetazione della tipica macchia mediterranea. La città a partire dal I secolo (e dopo il dominio berbero del Regno di Mauretania) fu occupata dai Romani (per gli storici nel 39 a.d.) che costruirono gran parte delle opere oggi visibili (chiese, templi, teatro,... Continua a leggere

Etichette: , ,

Timgad

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

Timgad, l’antica Thamugadi romana, è oggi un vasto sito archeologico, vicino alla città di Batna, in Algeria. La città, che fu costruita nell’anno 100 dall’Imperatore Traiano, è oggi uno splendido esempio delle tecniche costruttive ed architettoniche romane, nonchè delle innovative scelte urbanistiche dei romani.Costruita in una vasta area fertile, per ospitare 15000 abitanti, venne abitata inizialmente dai militari romani. Nel III secolo divenne un centro cristiano di... Continua a leggere

Etichette: , ,

Tassili n’Ajjer

Tassili n’Ajjer è una catena montuosa del sud-est dell’Algeria (letteralmente significa “altopiano dei Tuareg”) al confine con la Libia, il Mali e il Niger. E’ un massiccio che si estende, di fatto nel deserto del Sahara, per circa 500 km ed è dominato dal monte Afao che raggiunge i 2160 metri. E’ un sito di straordinaria importanza per molteplici aspetti. Quelli geologici, poichè di tratta di una catena montuosa di arenaria (roccia sedimentaria) che è... Continua a leggere

Etichette: , ,

Valle dello Mzab

Ghardaia ( da Discovery Heritage Sites) La Valle dello Mzab ( o M’zab) è una regione del nord del Sahara, in Algeria,situata a 600 Km a Sud di Algeri. Nella vallata si trovano cinque città fortificate (ksour), distanti una decina di chilometri tra loro, oggi perfettamente conservate ed ancora abitate, risalenti al X-XIII secolo. Nel 1982 le città dell’intera valle furono  iscritte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Beni-Isquen (da blog... Continua a leggere

Etichette: , ,

Djemila

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

Djemila, l’antica città romana Cuicul, è un villaggio montuoso (si trova a 900 metri) dell’Algeria che si trova ad est di Algeri. Oggi è un sito archeologico di grande importanza dove sono conservati, bene, i resti della città romana, ritenuta uno dei massimi esempi dell’architettura romana in Nord Africa. In particolare un teatro, due fori, basiliche, arco, templi, terme e strade. La città fu costruita nel I secolo d.c.,precisamente durante il regno di Marco Cocceio... Continua a leggere

Etichette: , ,

Parco Nazionale Gouraya

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

Lake Mezaia Il Parco Nazionale di Gouraya, istituito nel 1984, è situato nella provincia di Bejaia, nella regione della Cabilia ,in Algeria. La sua superficie è di oltre 20 km quadrati, costituita dalla catena montuosa omonima, da vallate, scogliere e spiaggie che affacciano sul Mediterraneo. Nel suo territorio vi è una zona montuosa che raggiunge quasi i 700 metri, un lago (Lago Mezaia) ed il Golfo di Bejaia. Dal 2004 il parco è inserito tra le Riserve della Biosfera... Continua a leggere

Etichette: , ,

Parco Nazionale di Taza

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

Il Parco Nazionale di Taza è parte di una Riserva della Biosfera costiera in Algeria, nella zona della Cabilia, a poca distanza dalla città di Jijal. Il parco, istituito nel novembre 1984, è diventato Riserva della Biosfera nel 2004, allo scopo di far sviluppare l’economia locale (le opportunità turistiche sono grandi) in armonia con la necessità di salvaguardare l’ambiente e in particolare alcune unicità contenute nel parco. E’ un paesaggio costiero (il parco ha... Continua a leggere

Etichette: , ,

Cinema: Giorni di guerra

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

Giorni di guerra (trasposizione italiana, di poco effetto, del francese L’ennemi intime) è un film del francese Florent Emilio Siri, uscito nel 2007 e sceneggiato da Patrick Rotman. E’ un film bellico, che racconta, dalla parte dei francesi, la guerra tra le montagne della Cabilia in Algeria sul finire degli anni ’50 (per l’esattezza a partire dal giugno 1959) durante la guerra di liberazione algerina (1954-1962).La guerra dell’Algeria (ovvero la lotta per... Continua a leggere

Etichette: , , ,

Parco Nazionale Chrea

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

Il Parco Nazionale di Chrea, è uno dei più piccoli parchi naturali d’Algeria. E’ situato nella regione di Blida a circa 50 Km a sud-ovest di Algeri. Prende il nome dalla vicina città omonima.L’ecosistema del Parco costituisce la grande riserva d’acqua delle città di Algeri, Blida e Medea. nonchè un importate sistema di conservazione di specia vegetali e animali. Dal 2002 il Parco è inserito nella liste delle Riserve Monndiali della Biosfera dell’UNESCO. A... Continua a leggere

Etichette: , ,

Parco Nazionale del Djurdjura

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

Il Parco Nazionale del Djurdjura (prende il nome dalla catena montuosa che raggiunge i 2300 metri di altitudine) si trova nella regione della Cabilia nel Nord-Ovest dell’Algeria. Le città più vicine sono Tizi Ouzou e Bouira. Con una superficie di 35.660 ettari, il parco è  dal 1997 Riserva della Biosfera dell’UNESCO. Il Parco fu istituito il 23 luglio 1983, con una superficie complessiva di 82,25 chilometri quadrati. Si tratta di una zona ricca di dense foreste, montagne... Continua a leggere

Etichette: , ,

Parco nazionale di El Kala

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

Il Parco Nazionale di El Kala, situato nel nord-est dell’Algeria, divenuto parco nazionale il 23 luglio 1983, dal 1990 è riconosciuto come Riserva della Biosfera da parte dell’UNESCO. E’ un’area di circa 76.000 ettari,  al confine con la Tunisia, dove si trovano molti laghi, tra cui il lago Tonga. E’ un ambiente di grande importanza per la sua biodiversità e per una varietà di ambienti. Vi è una parte marina, vi sono spiaggie e zone umide, colline con... Continua a leggere

Etichette: , ,

Khaled, The King of Rai

Di Gianfranco Della Valle , il - Replica

Khaled, il cui vero nome è Khaled Haji Ibrahim è un cantante algerino, nato a Orano il 29 febbraio 1960, ritenuto la massima espressione del pop rai, una mistura di musica algerina contaminata dal pop occidentale. Infatti molti dei testi delle sue canzoni sono in arabo e in francese, a testimoniare questo legame tra il mondo arabo e quello francofono (entrambe le lingue sono ufficiali in Algeria). Khaled ha avuto il merito di aver fatto diventare il rai, una tendenza musicale algerina, in un... Continua a leggere

Etichette: , ,

Algeria: verso la fine dello stato d’emergenza?

Di lafayette70 , il - Replica

Il presidente algerino, Abdelaziz Bouteflika, ha annunciato oggi che lo stato d’emergenza vigente nel paese  da oramai 19 anni verrà revocato presto, senza però specificare ulteriori dettagli sulla data.  La dichiarazione fa seguito al deposito di una proposta di legge mirante allo stesso obiettivo presentata da un gruppo di 21 deputati, appartenenti a diversi gruppi politici dell’Assemblea popolare nazionale. Si tratta di una concessione abbastanza significativa visto che viene dopo... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi