Archivi per tag: Allarme fascismo

Il problema è che un CC cerchi il senso di giustizia nel Secondo Reich. E non una bandiera da 40 euro

Di Mauro Bottarelli , il - 39 commenti

Ormai non c’è più dubbio, siamo alla patologia ossessiva. A “La Repubblica” hanno bisogno di aiuto, cure amorevoli, pilloline di tutti i colori che consentano loro un attimo di requie dal delirio antifascista in cui sono precipitati da qualche tempo, forse mal consigliati e irretiti da qualche vecchio attrezzo dell’ultrasinistra milanese con la coscienza non esattamente cristallina. Sembrano i “Ghostbusters”, girano con il loro aspira-cazzate sulla schiena... Continua a leggere

Anche Erode è meglio della demografia di Putin. Forse Vlad gli avrà scopato la ragazza al liceo?

Di Mauro Bottarelli , il - 49 commenti

Buone notizie, l’allarme fascismo pare rientrato. E’ bastata l’audizione di un pm, già consulente del governo, che scagionasse Maria Elena Boschi e papà dal pasticciaccio brutto di Banca Etruria rispetto ai raid accentratori di Popolare di Vicenza, scaricando tutta la merda su Bankitalia (gli piace vincere facile), per tramutare quanto accaduto a Como in una scampagnata da boy-scout. Prime pagine assicurate: ora basta tenere duro ancora un paio di settimane, evitando... Continua a leggere

Disarmati, a volto scoperto, filmando l’azione e poi salutando. Ricordavo un neofascismo diverso

Di Mauro Bottarelli , il - 97 commenti

Tu pensa che stupidi quei ragazzi che negli anni Settanta decisero di stare dalla parte sbagliata e, per questo, pagarono il conto e lo fecero pagare. Pronti a sparare e a farsi sparare addosso, a picchiare e a farsi picchiare, a finire in galera o al camposanto, a rinunciare a una vita normale per la clandestinità, a bruciarsi la gioventù per l’eversione. Bastava infilarsi un bomber pieno di toppe, rasarsi i capelli, infilarsi in un circolo di sinistra a Como per leggere un proclama... Continua a leggere

Quando avrà finito col “fascismo” austriaco, l’UE si occuperà di quell’anomalia chiamata Malta?

Di Mauro Bottarelli , il - 75 commenti

Purtroppo sapevo che sarebbe andata così. La vita di Daphne Caruana Galizia non vale un capitolo a parte: pochi minuti per ricordare il suo impegno di blogger e il suo corpo dilaniato da un’autobomba e subito si è corsi a ricordare Anna Politkovskaja e il fatto che fosse una donna. Gli sciacalli da talk-show non hanno pietà da dispensare, né tantomeno tempo da perdere. Si lavora per obiettivi: quindi, quale migliore occasione per deviare il problema su Putin e sulla condizione del... Continua a leggere

Quale Godot aspetterà l’UE, se AfD terzo partito tedesco non sta scatenando isteria anti-fascista?

Di Mauro Bottarelli , il - 123 commenti

Breve nota a margine del mio articolo di sabato. L’innalzamento del livello di emergenza a “critical” in Gran Bretagna è durato solo un giorno: da oggi, siamo tornati a 4 su 5. Un lampo. Direte voi, grazie agli arresti compiuti. Già, gli arresti, i famosi e famigerati “teenagers dell’Isis”, contrapposizione jihadista e molto massmediologica dei millennials tutti apolidismo, iPhone e Starbucks. Uno era stato fermato e rilasciato a pochi giorni... Continua a leggere

Attenti a come chiamate il cameriere per il conto, braccio giù. Siamo all’antifascismo di Jane Fonda

Di Mauro Bottarelli , il - 91 commenti

La vita è fatta di priorità, c’è poco da discutere. La vastità dello scibile umano, infatti, quando l’emergenza incombe deve farsi da parte e lasciare strada libera a ciò che davvero appare indifferibile al bene comune: tocca fare delle scelte. E la politica è anche l’arte di compiere delle scelte, prendersi delle responsabilità su delega del popolo. Una cosa importante, insomma, non questione di lana caprina. Oggi, insieme alle scuole, riapre anche il Parlamento, si... Continua a leggere

Se l’emergenza sono i manifesti e non gli stupri, siamo messi male. O i benpensanti temono altro?

Di Mauro Bottarelli , il - 231 commenti

Dopo una meritata e rigenerante vacanza, immagino consumata tra Argentina e Brasile a caccia di gerarchi nazisti pluri-ottantenni, la redazione “Dagli al fascista” di Repubblica è tornata in servizio permanente ed effettivo, oltretutto riuscendo a conciliare la caccia ai fantasmi del passato con la cronaca: le ferie le hanno davvero giovato. Ed ecco che, come ci mostra la prima pagina di oggi, l’emergenza di cui il Paese deve farsi carico è un manifesto di Forza Nuova... Continua a leggere

Orwell in redazione. Ovvero, come nascondere 7mila migranti dalla prima pagina e vivere felici

Di Mauro Bottarelli , il - 96 commenti

Nella migliore delle ipotesi sono un visionario. Nella peggiore, un mitomane. Ieri ho dedicato un intero articolo allo sbarco in Italia di oltre 7mila clandestini in questo fine settimana, un qualcosa che in effetti ha riempito anche i telegiornali e i programmi di approfondimento di ieri. Insomma, era un qualcosa che stava accedendo davvero, era una notizia. Era la verità. Stamani, caffé e sigaretta a farmi compagnia, ho però fatto la solita rassegna stampa per vedere come i principali... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi