Archivi per tag: ambientalismo

Paura del riscaldamento globale? I mercati ci offrono l’occasione migliore per sopravvivere

Una sola immagine per mettere a freno tutte le chiacchiere riguardanti il presunto riscaldamento globale dovuto ad emissioni eccessive di CO2. Visto che esistono giornate come quelle denominate “Giornate della Terra” per instillare il senso di colpa e spingere la mandria verso le braccia della regolamentazione, ovvero, “più stato” (come sta accadendo in Cina, ad esempio), è altrettanto giusto smascherare le falsità che vanno girando su questo argomento sin dal 1970.... Continua a leggere

La futilità del movimento anti-riscaldamento globale

Di Francesco Simoncelli , il - 18 commenti

di Gary North Donald Trump ha fatto deragliare il movimento anti-riscaldamento globale. Fin dall’inizio il movimento era futile. La ragione dovrebbe essere chiara: non esiste un’organizzazione internazionale che possa imporre qualsiasi tipo di sanzioni significative a coloro che violano i codici specifici per quanto riguarda le emissioni di anidride carbonica. Se non ci sono agenzie che possono imporre sanzioni, non esiste alcuna legge. Questo perché la legge senza sanzioni è... Continua a leggere

Perché gli ambientalisti devono comprendere come funziona l’economia

Di Francesco Simoncelli , il - 7 commenti

di Steven Horwitz Uno dei temi più complessi per i difensori dell’impresa libera è la preoccupazione per l’ambiente, in particolare il cambiamento climatico. Ciò che rende le tesi degli ambientalisti più sofisticate, è che spesso usano idee e termini che vengono usati per descrivere i sistemi economici. Ad esempio, i sistemi naturali e sociali sono evolutivi. La natura, come la società, è un ordine emergente (o quello che Hayek definiva “spontaneo”). Ho descritto... Continua a leggere

Lo sporco segreto del socialismo: lo scopo dei socialisti è il socialismo, non la prosperità

di Thomas J. DiLorenzo & William L. Anderson Dopo il crollo dell’ideologia socialista alla fine degli anni ’80, i socialisti non hanno mai rinunciato al loro sogno di controllare gli altri esseri umani, derubarli con le tasse, ed arricchirsi alle loro spalle. Pochissimi degli ideologi socialisti del XX secolo hanno ammesso che avevano torto, o si sono scusati per aver giustificato personaggi del calibro di Stalin, Mao e Castro. Al contrario, essi ed i loro discendenti... Continua a leggere

La guerra al denaro contante peggiora

Di Francesco Simoncelli , il - 16 commenti

di James Rockards La guerra al denaro contante è un tema che ho riproposto molte volte. Questa guerra è in pieno svolgimento in Europa e negli Stati Uniti. Gli stati prevedono di utilizzare i tassi d’interesse negativi, le tasse e altre tecniche per derubare i risparmiatori della loro ricchezza. Per farlo, devono far finire i risparmi in conti digitali presso le grandi banche controllate dallo stato. Fino a quando i risparmiatori detengono contanti, possono evitare molte di queste... Continua a leggere

Come lo stato può uccidere il denaro contante

Di Francesco Simoncelli , il - 65 commenti

di James Rickards Le élite globali stanno utilizzando i tassi d’interesse negativi per mimare gli effetti dell’inflazione — far sparire il vostro denaro. Un modo per evitare i tassi d’interesse negativi è quello di possedere denaro contante. Al fine di evitare questa opzione, le élite hanno lanciato una guerra al contante. La guerra al contante ha due spinte principali. La prima è quella di rendere difficile l’accesso al denaro contante. Le banche statunitensi,... Continua a leggere

Donald Trump: luci e ombre

di David Stockman L’America avrà bisogno del favore incondizionato dell’Onnipotente se Donald Trump diventerà il nostro 45° presidente. Ciononostante benedetto sia Donald per aver sbaragliato la concorrenza alle primarie repubblicane. A meno che non venga distrutto il partito repubblicano, non c’è speranza per un futuro di prosperità capitalistica, una società libera in patria e la pace nel mondo. E, perbacco, Trump potrebbe riuscirci. Dobbiamo essere chiari. Non... Continua a leggere

Francia: lo zar verde smascherato. Prende soldi da nuclearisti e probabili vivisezionatori

Di lafayette70 , il - Replica

La peste degli imbonitori ecologisti da salotto ormai è comune a molte opulente democrazie occidentali. La morale che viene ammannita al gregge delle pecorelle traviate è più o meno ovunque la medesima: abbasso le multinazionali inquinanti, viva le tasse che ci aiutano a migliorare uno stile di vita dannoso per l’ambiente, dagli al consumista impenitente e corbellerie simili.  Quando poi, qualcuno di questi furbacchioni viene colto, come suol dirsi, colle braghe calate,  ecco venire alla... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi