Archivi per tag: Bersani

Breaking News: militari Indiani uccidono pescatori Siciliani!

Di Marco Tizzi , il - 14 commenti

I due militari Indiani Un fatto gravissimo accoglie il nuovo Governo fresco di giuramento.All’alba due militari Indiani di stanza su di una nave cargo di un privato armatore Indiano hanno fatto fuoco su un peschereccio Italiano in acque internazionali, uccidendo due pescatori Italiani che stavano svolgendo il loro pacifico lavoro.La colluttazione è avvenuta per quello che sembra un tragico errore, in quanto i militari erano in missione antipirateria e quindi hanno scambiato le canne da pesca... Continua a leggere

Quelli che… non c’è più la Democrazia! Orrore!

Di Marco Tizzi , il - 35 commenti

Ci fu un tempo in cui la politica in Italia era semplice: c’erano i comunisti e la democrazia cristiana. Se non eri comunista, votavi per la DC. Poi la DC faceva cose che oggi non verrebbero in mente nemmeno al Partito Comunista Cinese (ve lo ricordate il “piano casa” di Fanfani?), ma fa niente, perché tanto se non avevi votato comunista, allora non eri comunista. E quindi potevi star sereno con te stesso e con gli altri. Iperinflazione? Fa niente. Crisi petrolifere? Fa niente, si va a... Continua a leggere

Discorso della fine dell’anno che verrà…..

Di JLS , il - 7 commenti

Porto una giacca qualunque, una camicia bianca di bucato, niente cravatta per l’occasione. Non parlo da Roma, e non mi trovo in un palazzo sopra a un colle. E non sto neppure seduto ad una scrivania con dietro ripugnanti bandiere di stato e foto commemorative di ex dinosauri passati a miglior gloria eterna. Mi trovo in una cucina qualunque, davanti ad un tavolo apparecchiato per cenare. Attorniato da oggetti comuni e da calore familiare, come a casa di chiunque altro in questi giorni di... Continua a leggere

Libertà o Virus ?

Di JLS , il - 7 commenti

Oggi spiegavo ai miei studenti del politecnico, concetti relativi alla Customer Satisfaction e facevo degli esempi reali provenienti dal mondo aziendale e industriale in particolare, che frequento da quasi trent’anni. Non ho potuto fare meno di collegare la vita e il successo di un azienda a quella che è la reale e immutabile essenza del libero scambio. Un bisogno vecchio o nuovo, da una parte; qualcuno che si organizza per soddisfarlo e averne un tornaconto, dall’altra. Tutto qui.... Continua a leggere

Libbberalissssmo de noantri….

Di JLS , il - 3 commenti

Per ricostruire il rapporto tra cittadino e stato, Lupi l’ultimo dei moikani, pardon !! l’ultimo della serie “liberali cozze, vongole e vermentino”, ha proposto il 30 % di sconto per i cittadini che pagano le multe subito. Colti da spasmi e coliche di invidia intestinale, Epifani, la Camusso, Cofferati, Renzi, Pirluigio Bersacchi, e l’immancabile Svendola di Terlizzi, rinomato gruppo di estremisti del liberalismo italiano, hanno rilanciato con una vera e propria... Continua a leggere

Chi l’ha visto ?

Di JLS , il - 2 commenti

Ha fatto tutto da solo : ha vinto le primarie è riuscito a non vincere le elezioni è gia nel guinness per gli imbarazzanti flop di prodi e di marini passerà alla storia per aver riesumato come presidente  un dinosauro del mesozoico, già appartenuto al primo paleozoico comunista l’oblio lo ha già sommerso per essersi giocato la segreteria e aver disintegrato l’ex corazzata comunista ... Continua a leggere

Parole come proiettili, pensieri come veleno

Di JLS , il - 5 commenti

Non userò il frasario dei tg, né quello dei video imbonitori alla vespa-floris e neppure quello pseudo rivoluzionario della triplice santoro-formigli-travaglio : il sindacato del finto antagonismo, come l’ho sempre considerato. Acqua fresca, camomilla, valeriana e lexotan per milioni di telespettatori, affamati di cose che apparentemente sbugiardano e mettono alla berlina il potere e i potenti, mentre estinguono di fatto la miccia del malessere sociale e della rivolta, disinnescando la... Continua a leggere

Renzi da rottamatore a riesumatore di salme

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Notapolitica Nella partita per il Colle è venuto fuori un Renzi che sospettavamo, ma che fino ad ora non avevamo conosciuto: è entrato in gioco con due occhi ben aperti sulle sue ambizioni e con una massiccia dose di tatticismo da vecchia politica. Bersani ha usato l’elezione del capo dello Stato per cercare di entrare a Palazzo Chigi, il sindaco di Firenze l’ha usata per far fuori Bersani. Contribuendo in modo decisivo a bruciare la candidatura di Marini ha forse ha... Continua a leggere

Dopo aver seminato vento, il Pd raccoglie la sua tempesta

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Notapolitica e L’Opinione Si raccoglie quello che si semina: se è vento, allora sarà tempesta. Se fino ad un minuto prima si è seminato antiberlusconismo, se l’unico pensiero che scalda il cuore è “smacchiare il giaguaro”, è poi difficile spiegare ai propri elettori, e ai propri eletti, che bisogna far scegliere il nome del nuovo presidente della Repubblica agli “impresentabili”, come premessa di chissà quale altro accordo per far nascere un... Continua a leggere

PUEBLO ITALIANO batte (per ora) PARTITI & PALAZZO 2-0. Quasi senza parole. PD..S=Partito Del Suicidio. Peccato però…

Di Joe Black , il - 8 commenti

      Quasi senza parole. Eppure ci sono tanti giovani e tante forze positive anche nel Pd… MA BERSANI SI SCOPRE FINALMENTE PER QUELLO CHE è LA SUA NATURA E AZZERA L’EFFETTO VITTIMA DI 50 GIORNI DI “E’ COLPA DI GRILLO CHE NON MI VUOLE” La fine della sua carriera politica probabilmente in un Sono scene che al popolo Pd che ha votato a Sx non va giù Un popolo Pd che infatti capisce e reagisce con forza In fondo Rodotà era l’ex presidente... Continua a leggere

Renzi l’uomo giusto nel partito giusto

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Formiche.net e Notapolitica All’indomani delle primarie del centrosinistra da cui uscì sconfitto, anche se con un risultato lusinghiero, si moltiplicarono gli inviti e gli appelli rivolti a Matteo Renzi perché abbandonasse il Pd, i cui vertici avevano ancora una volta mostrato di considerarlo alla stregua di un corpo estraneo e di essere incapaci di accogliere il rinnovamento (Qui la prima puntata: Il liberismo “buono” è solo quello che non c’è, su... Continua a leggere

Renzi silura la linea para-golpista di Bersani

Di Federico Punzi , il - Replica

Ciò che da qualche giorno – da quando è circolata la voce di possibili dimissioni di Napolitano di fronte allo stallo politico e all’incomunicabilità tra i partiti – appare a tutti evidente, e che oggi, nella sua intervista al Corriere, viene definitivamente svelato da Matteo Renzi («Si punta a prendere tempo e a eleggere un capo dello Stato che ci dia più facilmente l’incarico di fare il nuovo governo»), qui l’avete letto in quasi tutti gli articoli a... Continua a leggere

La resa pilatesca di Napolitano

Di Federico Punzi , il - Replica

L’arbitro che non se l’è sentita di fischiare rigore all’ultimo minuto Anche su Notapolitica Si congela qualcosa per conservarla e poterla utilizzare in un secondo momento, non per gettarla via. In questo senso è corretto sostenere che la decisione del presidente Napolitano di nominare i dieci saggi ha soltanto “congelato” Bersani, senza sancire il suo fallimento. Certo, il segretario del Pd avrebbe di gran lunga preferito ricevere un incarico pieno, per... Continua a leggere

La madre di tutte le anomalie

Di Federico Punzi , il - Replica

Ne abbiamo scritto infinite volte su questo blog. Ce la ricorda, il giorno di Pasqua, Giuliano Ferrara su il Giornale: «Lo scudo di Berlusconi, quel che permette al Cav di giocare la carta finale della sua sopravvivenza ogni volta che la situazione incresciosa della Repubblica dei partiti lo mette in pericolo, è questo risentimento motivato di mezza Italia contro coloro che non vogliono accettare l’esistenza di un destra italiana di popolo, magari rozza o semplificatrice, così come... Continua a leggere

Etichette: ,

Napolitano fai presto, Pd tentato dallo strappo

Di Federico Punzi , il - Replica

Se tentenna, il Pd lo pre-pensiona e si vota Anche su Notapolitica Al termine del colloquio con Napolitano, Berlusconi si dice disponibile a un governo politico Pd-Pdl-Lega-SC, anche con Bersani premier, e chiude invece a ipotesi di governo tecnico. Ma togliendo dal tavolo la partita per il prossimo inquilino del Colle («sta nella logica delle cose che, se si fa un governo di coalizione insieme, insieme si debba discutere su chi sia il migliore presidente della Repubblica»), toglie al Pd... Continua a leggere

Game over per Bersani

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Notapolitica Se le telefonate di un famoso spot allungavano la vita, le consultazioni hanno allungato la vita politica di Bersani, che ha cercato di vivere il più a lungo possibile il suo sogno di diventare presidente del Consiglio, pur rifiutando l’unica prospettiva politica che gli avrebbe potuto ragalare una chance. E’ riuscito a trascinare il suo testardo tentativo, costellato di passaggi davvero patetici – come le “consultazioni” con Saviano e il... Continua a leggere

Inciucio o voto, il dilemma del Pd

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Notapolitica Tre giorni sono trascorsi da quando il presidente della Repubblica ha conferito al segretario del Pd l’incarico di verificare preliminarmente «l’esistenza di un sostegno parlamentare certo», tramite consultazioni aperte a tutte le forze politiche rappresentate in Parlamento. E in questi tre giorni Bersani tutto ha fatto fuorché quanto gli è stato chiesto dal presidente, dal momento che né i sindacati, né le associazioni imprenditoriali, né Roberto... Continua a leggere

Fondamentale: Ora lo capite perché Bersani vuole Abolire il Contante

Di FunnyKing , il - 8 commenti

Ora lo capite perché Bersani vuole abolire il contante, di Paolo Cardenà L’Unione Europea, approvando  il salvataggio delle banche  cipriote, aveva preteso un prelievo forzoso (rapina) sui conti correnti dei cittadini di Cipro. Come noto, il prelievo sarebbe dovuto  essere del 6.75% sulle somme inferiori ai 100 mila euro, e di quasi il 10% su quelle superiori a tale giacenza. Secondo le notizie che si apprendono, in quella sede, il FMI avrebbe chiesto addirittura una tassa del 40%,... Continua a leggere

Etichette: ,

Prosegue il braccio di ferro Napolitano-Bersani

Di Federico Punzi , il - Replica

Dunque, il presidente Napolitano ha deciso di attribuire a Bersani una sorta di “incarico esplorativo”. Non è il presidente del Consiglio incaricato di formare un governo. E’ il capo della coalizione con la maggioranza assoluta dei seggi alla Camera e relativa al Senato incaricato di verificare «l’esistenza di un sostegno parlamentare certo». Napolitano è stato chiaro e rigoroso: al termine delle sue consultazioni, Bersani dovrà riferire l’esito della... Continua a leggere

Farebbe bene Napolitano a fidarsi di Bersani?

Di Federico Punzi , il - Replica

Il presidente ha un’unica chance: scaricare subito Bersani. Se lo incarica, il suo tempo è scaduto e la palla passa al successore Anche su Notapolitica A giudicare dal volto con il quale Pierluigi Bersani si è presentato davanti ai giornalisti, la consultazione con il capo dello Stato dev’essere stata piuttosto tesa. Il segretario del Pd è andato a chiedere per sé l’incarico di formare il governo, secondo la tesi “tocca a me provare”, ma Napolitano ha... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi