Archivi per tag: borsa

Italia, prima vittima del Brexit. Piano per le banche da 40 miliardi di euro

Di Ticino Live , il - 2 commenti

dal portale www.blognews24ore.com Dal terremoto del Brexit, lo scorso 23 giugno, il sistema bancario europeo vacilla e si annuncia la prima vittima : il settore bancario italiano. L’Italia starebbe preparando un piano di salvataggio da 40 miliardi di euro, mentre, a seguito degli scossoni del Brexit, alla Borsa di Milano le azioni sono crollate. « Si tratta del momento della verità che si annunciava da tempo. Però non pensavamo che sarebbe stato causato dal Brexit – ha dichiarato un... Continua a leggere

Gli unicorni della ripresa Usa cominciano a sparire. Ma si sa: finché c’è guerra, c’è speranza

Di Mauro Bottarelli , il - 3 commenti

Ops, mentre la Borsa cinese continua a schiantarsi sobriamente e a bloccare le contrattazioni per evitare ogni giorno il -10%, anche negli Usa parecchi unicorni cominciano a sparire dal palcoscenico dell’economia interna. Insomma, ogni giorno un indicatore di più ci dice che il Re è nudo. Cominciamo dalle richieste iniziali di sussidio di disoccupazione, le quali come ci mostra il grafico sono salite di 277mila unità, il livello più alto da luglio dello scorso anno. Un trend di... Continua a leggere

Il mondo è sopravvissuto al rialzo dei tassi (per ora) ma resta una domanda: perché proprio adesso?

Di Mauro Bottarelli , il - 9 commenti

Dunque, il mondo non è finito con l’aumento dei tassi da parte della Fed e i mercati non sono crollati. Tutto bene, quindi. Per ora. Andiamo infatti a dare un’occhiata all’ambiente macro e finanziario dentro il quale Janet Yellen ha incastrato il primo, storico rialzo da nove anni questa parte. Partendo da qui, ovvero dal fatto che venerdì scorso il comparto obbligazionario è stato venduto in massa sul mercato, mentre questi due grafici ci mostrano come da un lato il... Continua a leggere

Il commercio globale crolla, le commodities pure e anche il CapEx non sta benissimo

Di Mauro Bottarelli , il - 6 commenti

Il commercio globale parla e vuole dirci qualcosa: per l’esattezza che siamo al disastro e che i prezzi in calo continuo delle tariffe di noleggio non fanno che riflettere questa realtà. Di più, ci dice anche che si sta configurando una riedizione perfetta del 2008, un qualcosa che dovrebbe far riflettere parecchio, visto che almeno nel breve termine non paiono palesarsi segnali di vita sul mercato. Cominciamo da questo grafico, il quale non mi pare abbia bisogno di spiegazioni,... Continua a leggere

L’ultima crociata contro le armi ci dice molto dell’America di Obama. E dei rischi che corriamo

Di Mauro Bottarelli , il - 26 commenti

Immagino che nessuno di voi sia all’oscuro del fatto che domenica sera Barack Obama abbia tenuto un accorato discorso tv alla nazione dopo la strage di San Bernardino. Se lo foste, eccovi il passaggio in cui il presidente chiede, per l’ennesima volta, un intervento del Congresso sulle armi da fuoco: “Bisogna rendere più difficile per la gente comprare fucili d’assalto come quelli usati nell’assalto di San Bernardino, a partire dall’approvazione di una legge... Continua a leggere

L’ennesimo “giorno della marmotta” dell’economia Usa parla una sola lingua: RECESSIONE

Di Mauro Bottarelli , il - 3 commenti

Giornata di dati macro quella di ieri negli Usa e devo dire che la ripresa pare più pimpante che mai (già mi attendo qualcuno che tra i commenti posterà grafici sul Pil del Burkina Faso per dimostrare che l’America non sta così male o che, comunque sia, i nuovi ordinativi in Iowa vanno meglio di quelli della Siberia), a partire dalla prosecuzione in grande stile della dinamica un po’ bislacca di cui vi parlavo due giorni fa. Ovvero, questa. Come vedete il gap tra domande di... Continua a leggere

Il sogno del Brasile si sta tramutando in incubo. E il peggio potrebbe essere alle porte

Di Mauro Bottarelli , il - 35 commenti

Ci sono molte metriche che ci parlano dello stato di salute di un’economia meglio del Pil o degli indici di Borsa. Ad esempio questa, dimostrazione plastica di come, quando una moneta fiat va in crisi, la gente sa dove correre per cercare riparo, nonostante per la grande stampa basti stampare moneta per risolvere tutti i guai. E le quotazioni dell’oro in real brasiliani, parlano chiaro. Oppure quest’altra, la quale ci mostra plasticamente come il Brasile stia vendendo... Continua a leggere

Qualche domanda, qualche cifra e qualche dubbio sul timing dello scandalo Volkswagen

Di Mauro Bottarelli , il - 74 commenti

Accidenti che botta! Volkswagen rischia fino a 18 miliardi di dollari di multa negli Stati Uniti, poiché, stando all’Environmental Protection Agency (EPA), il gigante tedesco dell’auto ha impiegato un particolare software che permetteva di ottenere dati in linea con i parametri richiesti per i veicoli a gasolio solo nel corso dei test, mentre nella guida reale le emissioni reali potevano superare fino a 40 volte quelli dichiarati. Poco meno di un anno fa, Hyundai e Kia erano stato... Continua a leggere

Il risiko e gli unicorni delle Banche centrali ci schianteranno. Ma Kuroda ride

Di Mauro Bottarelli , il - 8 commenti

Sulle Borse mondiali splende il sole da quando il capo della Fed di New York ha deciso di levare la maschera e dire chiaro e tondo che a settembre l’unica cosa che si alzerà saranno i bicchieri per brindare allo scampato pericolo di un ritorno al minimo sindacale di normalità monetaria. Peccato però che proprio ieri un qualcosa sembrava poter riportare l’argomento sul tavolo, vista la revisione del Pil Usa del secondo trimestre, salito dal 2,3% al 3,7%, superando il consensus... Continua a leggere

Macro a pezzi, Borse che crollano ma Apple dimostra che la follia proseguirà

Di Mauro Bottarelli , il - 20 commenti

Non starò ad ammorbarvi con la telecronaca in stile Enrico Ameri del bagno di sangue vissuto ieri sul mercato, dalla Cina all’Europa fino a Wall Street, ne avrete sentito parlare ovunque e comunque FunnyKing ne aveva dato una plastica rappresentazione fin dal mattino. Vorrei farvi notare delle anomalie, per cercare di arrivare a una conclusione e un redde rationem della follia in atto. A Wall Street la giornata si è conclusa con tutti i tre gli indici in ribasso di quasi il 4% dopo... Continua a leggere

La Cina annega nel debito, invecchia rapidamente e l’economia rallenta. Ma in Borsa tutto ok

Di Mauro Bottarelli , il - 19 commenti

Dunque, Shanghai Composite in spolvero ieri dopo che le autorità cinesi hanno imposto il bando sullo short selling, al quale pare seguiranno a breve l’obbligo di buyback per chiunque abbia avuto l’ardire di vendere titoli (con fustigazione in sala mensa), l’eliminazione del tasto “sell” da tutti i terminali operativi e l’apertura di un conto titoli a carico dello Stato per ogni nuovo nato, il quale però non dovrà giocare con le macchinine ma imparare i... Continua a leggere

Le previsioni di prezzo per l’azione Fincantieri indicano un inaspettato potenziale di crescita: una lezione per le privatizzazioni prossime venture

Di Scenari Economici , il - 9 commenti

Scenarieconomici.it Dopo la scadenza del periodo regolatorio di divieto di pubblicazione di report sul titolo finalmente arrivano le prime indicazioni di prezzo per l’azione Fincantieri da parte delle principali banche di affari. Ed è una sorpresa, una bella sorpresa: tutte le pubblicazione indicano come prezzo obiettivo un livello superiore al prezzo attuale e tutte tranne una indicano un prezzo superiore a quello della quotazione. Cosa diranno ora i gufi che in Fincantieri vedevano... Continua a leggere

Ecco perchè i mercati stanno salendo

Di Ticino Live , il - Replica

Aumenta il numero degli analisti che ritengono che i mercati stanno salendo per la massiccia iniezione di liquidità arrivata dalle banche centrali. 10’000 miliardi di dollari di liquidità iniettati sui mercati dalle banche centrali in poco più di sei anni. Il dubbio che i listini siano sostenuti solo artificialmente dalle banche centrali è più che lecito ed è avallato sempre più dagli economisti. Il grafico di Michael Cembalest, direttore di JPM Asset Management, chiama in causa... Continua a leggere

CI SIAMO? BLOOMBERG SPREAD 496 TASSO 10 ANNI 6,13% MILANO -3,56 MI DISPIACE DR MONTI MA AL PAZIENTE, NONOSTANTE LE SUE CURE, LA FEBBRE SALE

Di Joe Black , il - 10 commenti

      E come volevasi dimostrare… la cura è peggio del male… Nonostante la censura mediatica Lo Spread ci ascolta e Monti comicia a preoccuparsi…   Ieri ci siamo messi la corda al collo E i Mercati iniziano a tirare   Borsa di Milano: – 3,56 Spread (fonte Bloomberg / MF) 496 dopo aver toccato 499/503  Tasso BTP 10 anni 6,12%   Inizia l’incendio o sono solo focolai? BCE dove sei?   Il paziente a novembre stava molto male Poi la febbre... Continua a leggere

Etichette: , ,

Portafoglio Azionario: Analisi FTSE MIB, Azioni da monitorare e visione mercati (n.8, W03_2012)

Di Giovanni Baudo , il - 3 commenti

1. Post-analisi report settimana precedente La settimana scorsa avevo prospettato la formazione di un minimo relativo che avrebbe rappresentato il minimo centrale dell’intermedio in corso. Il minimo si è realizzato a 14.370 punti circa e ha dato vita a un rimbalzo di oltre mille punti andando a testare dal basso la trendline che ha supportato il rialzo dal 25 novembre fino alla settimana scorsa, rimbalzo che non ci ha colti impreparati, in quanto prospettato come livello massimo in... Continua a leggere

Guadagnare in Borsa: Non esiste alcun metodo rapido e senza sforzo!

Di Gennaro Porcelli , il - 2 commenti

Una delle cose piu’ difficili con la quale ci troviamo a combattere tutti i giorni nella vita odierna, e’ “mantenere la solidita’ mentale“. Riuscire a restare “solidi” mentalmente dinanzi ad un mondo che ti vende “pillole dell’ultima ora” e’ davvero molto difficile. Il fatto e’ che sembra tutto cosi’ dannatamente bello. Predo una pillola, la faccio scendere giu’ con un poco d’acqua, et voila’. Il... Continua a leggere

Ma lo spread non doveva calare? Monti fa flop e la sinistra sogna le poltrone dei ministeri

Di Il Jester , il - Replica

Quando Berlusconi si è dimesso, in piazza gioivano, lanciavano monetine, insultavano, malcelando la voglia di una nuova Piazzale Loreto. Addirittura, Bersani & C. stappavano le bottiglie di champagne, manco avessero vinto le elezioni (poverini!). Insomma, una nottata assurda che ha suggerito – e lo ribadisco anche in questo post – il basso livello di democrazia nel nostro paese e in particolare nelle file della sinistra. Ma l’aspetto più assurdo della vicenda che ha visto naufragare... Continua a leggere

Ritorno alla Realtà

Di FunnyKing , il - 6 commenti

Oggi purtroppo non potrò seguire il mercato ne scrivere post, ho un impegno che richiede la mia presenza fisica, a volte capita. Prima di partire però ho dato la consueta occhiata alle notizie e ai mercati. Beh, non ci vuole un genio per capire che l’EuroFarsa è finita. Devo dire che sono stupito, pensavo che i mercati avrebbero retto molto più tempo alla potenza di fuoco (mediatica) messa in campo da UE. E’ probabile che il danno al mercato dei CDS provocato dalla dabbenaggine... Continua a leggere

Etichette: ,

Chiamatemi Pazzo ma io Il Grande Ribasso non lo Percepisco

Di FunnyKing , il - 15 commenti

Ciò che mi accingo a scrivere è estremamente pericoloso, lo è per me in quanto rischio una sonora figura di m. in tempo reale (mentre scrivo la borsa è a -2%) lo è per chi legge perchè potrebbe influenzarne le decisioni di investimento. Vi prego quindi di considerare quanto segue come mera opinione personale. Il succo è che io il prossimo, annunciatissimo ribassone delle borse mondiali non riseco proprio a percepirlo. Come sapete io faccio analisi fondamentale e uso l’analisi... Continua a leggere

Etichette: ,

Che Capitombolo….

Di FunnyKing , il - 22 commenti

 Purtroppo stanotte e domani avrò poco tempo…. domani almeno nelle prime ore mi aspetto altri forti ribassi delle borse europee, nei prossimi giorni approfondirò l’argomento ma sappiate che nella mia visione, in un ipotesi di “continuità aziendale dell’Italia” la borsa italiana è relativamente vicina al suo minimo che per me si trova da qualche parte fra 11.500 e 12.500 punti.   Maggiori dettagli nel week-end. Buonanotte p.s. se domani il FTSE-MIB dovesse... Continua a leggere

Etichette:

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi