Archivi per tag: Brexit

BREXIT, IL PARLAMENTO INGLESE RATIFICA IL VOTO POPOLARE

Di Leonardo , il - 4 commenti

di REDAZIONE La notizia non ha avuto eco sui giornaloni, ovviamente, ma i parlamentari britannici hanno espresso il loro voto finale sull’attivazione dell’Articolo 50, la parte del trattato dell’Unione europea riguardante i paesi che vogliono andarsene. Ma quali sono i prossimi passi e quali gli ostacoli?  Lo abbiamo chiesto al nostro corrispondente James Franey. Efi Koutsokoska: Allora, James, che cosa succederà? Theresa May è pronta a innescare l’Articolo 50? James Franey: “Il... Continua a leggere

Etichette:

Erano abituati a Fantozzi che scriveva la rabbia in cielo. Ora hanno paura perché la scrive nell’urna

Di Mauro Bottarelli , il - 47 commenti

Chiedo scusa, di quale organizzazione è prevista per oggi la manifestazione contro Donald Trump? Gli organismi monocellulari del Borneo o il fan club di Giorgio Mastrota? Qui non si capisce più nulla. Come ci mostra il video Satanist Protest Against Trump! Watch this video on YouTube anche i satanisti hanno voluto dire la loro contro l’insediamento alla Casa Bianca del tycoon newyorchese. Ora mancano solo Scientology e gli alcolisti anonimi, poi siamo al completo. Nani e... Continua a leggere

BUON 2017, CONTINUATE A SOSTENERCI. ECCO I NUOVI OMAGGI PER I LETTORI

Di Leonardo , il - Replica

di REDAZIONE Caro lettore, senza il tuo sostegno il MiglioVerde non può esistere. Il Miglioverde ha compito ieri 2 anni e mezzo di vita e in questi 30 mesi i contatti hanno ampiamente superato i 3 milioni. Siamo una rivista totalmente indipendente, svincolata da gruppi politici e/o economici, nessun sussidio. Possiamo farlo perché non abbiamo mai fatto passi più lunghi della gamba e perché vogliamo crescere poco a poco, grazie a voi lettori ed abbonati, che siete il vero editore di... Continua a leggere

Etichette:

Il pudding di Natale, vittima del Brexit

Di Ticino Live , il - 6 commenti

Quest’anno, nel Regno Unito il tradizionale pudding di Natale costerà più caro, a causa del Brexit. Lo scrive il quotidiano economico The Financial Times. Il prezzo degli ingredienti principali di questo dolce tipicamente natalizio è salito del 21 %, secondo la societé britannica Mintec, che ogni anno pubblica il Christmas Pudding Index. Lo zucchero e l’uvetta, che il Regno Unito esporta, sono diventati più cari a seguito del calo della moneta britannica dopo il referendum sul... Continua a leggere

Brexit : incerta la portata dell’esodo delle banche

Di Ticino Live , il - 2 commenti

Brexit : il primo ministro britannico Theresa May inizierà nell’aprile 2017 i negoziati con i paesi europei. Malgrado la severa presa di posizione della Germania e della Francia, prima di un paio d’anni non sarà possibile sapere se le banche con base in Gran Bretagna manterranno o perderanno il “passaporto europeo”, che permette loro di operare ovunque nella Zona euro. “Le banche non possono aspettare due anni prima di sapere cosa verrà deciso – commenta... Continua a leggere

Il Brexit? Scusateci, abbiamo solo scherzato. La triste verità è che il popolo non conta un cazzo

Di Mauro Bottarelli , il - 97 commenti

Non so se voi avete ancora voglia di credere alla favola del Brexit e del popolo sovrano, io no. Anche perché ormai appare palese che la politica abbia deciso che non se ne parla e, cosa ancor più grave, lo stesso governo britannico non pare stia certamente combattendo come un leone per difendere il risultato del referendum dello scorso 23 giugno: la Gran Bretagna resterà nell’Ue, punto e basta. A convincermi di questo ci sono una serie di indizi che, casualmente, in questi giorni di... Continua a leggere

Superciuk attacca Trump alla vigilia del viaggio europeo di Obama. E i bond ci dicono qualcosa

Di Mauro Bottarelli , il - 137 commenti

Io ho una mia idea abbastanza precisa di quanto sta succedendo, non solo negli Usa, a livello di elites. Come scrivevo nel mio articolo di ieri, hanno capito di aver tirato troppo la corda dal 2008 ad oggi e, consci che il rischio di uno strappo incontrollato stia salendo, hanno permesso che avvenisse quanto va contro le loro agende. Prima il Brexit, salutato giustamente da tutti come un atto di sovranità popolare: guarda caso, l’Alta Corte ha detto che sull’uscita dall’Ue... Continua a leggere

L’Era della Disobbedienza

Di Marco Tizzi , il - 70 commenti

“Siate dubbiosi e trasgressivi” queste sono le parole che Veronesi ha lasciato come testamento. Non lo conoscevo, ma sono esattamente le stesse parole che lascerei anch’io come mio epitaffio. È tutto quello che ho da lasciare a questo mondo. Ed evidentemente, per una strana casualità del destino, pare che proprio oggi un numero immenso di elettori americani abbiano seguito questo invito, anche senza sapere chi fosse Veronesi. Oggi in tanti hanno deciso di essere dubbiosi e trasgressivi,... Continua a leggere

TRUMP TRIONFO CONTRO TUTTI. E ADESSO ANDIAMO A RIDERE. SCENARI

Di Joe Black , il - 17 commenti

Di Joe Black     SCENARI SEMISERI O …SERISSIMI … scegliete voi il menu   Trump arrestato dall’FBI. ancora sconosciute le motivazioni. Wall Street risale. Obama dice che si dovrà rivotare HillarY denuncia Brogli. Obama ad Interim Trump, recatopsi a Dallas in attesa dell’investitura di gennaio sulla sua cabrio, viene ucciso da un proiettile. Dicano del figlio di Osvald. Fbi archivia la cosa come l’iniziativa di un pazzo squilibrato. Ignota la... Continua a leggere

Etichette: , ,

Gli esperti finanziari di Parigi cercano di attirare i timorosi del Brexit

Di Ticino Live , il - 4 commenti

Il Brexit potrebbe diventare un’opportunità per la Francia. E’ quanto pensa il governo francese, che – come scrive il quotidiano britannico Financial Times – ha dato l’incarico, a un team di esperti finanziari, capi di aziende e responsabili politici, di attirare in Francia le aziende e i talenti del Regno Unito. Un’iniziativa legata al voto favorevole all’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, lo scorso giugno e che preoccupa molti... Continua a leggere

Brexit : Goldman Sachs esita tra Parigi e Francoforte

Di Ticino Live , il - 2 commenti

Il colosso bancario americano Goldman Sachs esita tra Parigi e Francoforte per trasferire 1’000 dei suoi 2’000 collaboratori attualmente impiegati alla City di Londra. Il progetto di trasferimento fa seguito all’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. La possibile perdita da parte del Regno Unito del “passaporto” europeo, il quale garantisce l’accesso al mercato dell’UE, potrebbe portare le società attive a Londra a trasferire gli affari sul... Continua a leggere

Imposte per le imprese al 10 % . La carta vincente di Theresa May

Di Ticino Live , il - Replica

Il primo ministro britannico Theresa May lavora a un piano per ridurre della metà le imposte a carico delle società e farle passare dal 20% al 10%, scrive il Sunday Times. In questo modo, malgrado il Brexit, le imprese sarebbero ancora interessate a stabilirsi o a rimanere nel Regno Unito, anche se i vertici dell’Unione europea mantengono le minacce di un Brexit Hard, cioè di una separazione che obbligherebbe il paese a un commercio con l’UE secondo le regole... Continua a leggere

ALTRO CHE USCIRE DALL’UE, C’È CHI BENFICIA DI UN SACCO DI CONTRIBUTI

Di Leonardo , il - 8 commenti

di MATTEO CORSINI “Il documento presentato a Bratislava dal Gruppo di Viesegrad è quello di chi vuole uscire. Bisogna agire”. Enrico Letta, che dopo l’invito a stare sereno rivoltogli via twitter da Renzi poco prima di defenestrarlo da palazzo Chigi è (momentaneamente?) andato a fare il professore in Francia, è sempre stato tra gli europeisti senza se e senza ma. Quelli, per intenderci, per i quali serve sempre più Europa anche se si tratta di riparare un rubinetto nel lavandino di... Continua a leggere

Etichette:

Con il Brexit, Londra si blinda e taglia gli ingressi. Mentre Renzi balla da solo e Soros mesta ancora

Di Mauro Bottarelli , il - 26 commenti

Dunque, non solo il Brexit non ha portato con sé cavallette e piaghe d’Egitto in termini economici ma sta consentendo alla Gran Bretagna, ancora prima di aver attivato l’articolo 50, di avere mano completamente libera in fatto di immigrazione. Se entro metà ottobre sarà infatti pronto il muro a Calais, tanto per non lasciare nulla di intentato l’Home Office intende dar vita a un bando di gara per società private nell’ambito della sicurezza da dispiegare nei porti... Continua a leggere

Migranti, ecco i numeri dell’invasione. E la colla austriaca è metafora delle nostre bocche chiuse

Di Mauro Bottarelli , il - 64 commenti

Dunque, la colla delle buste per il voto postale in Austria non tiene: il ballottaggio delle presidenziali è rinviato al 4 dicembre. La coalizione di governo e i Verdi si sono quindi presi due mesi e mezzo in più di tempo per cercare di far vincere Alexander Van der Bellen ed evitare che nel Paese alpino si gettino le basi del Quarto Reich grazie a un presidente espressione dell’FPO. Ce la faranno? Quasi certamente sì, perché con l’arrivo dell’autunno e il rafforzamento... Continua a leggere

Il laboratorio tedesco ci dirà molto sul nostro futuro. A partire dal voto di domenica prossima

Di Mauro Bottarelli , il - 49 commenti

Domenica si terrà un test di grande importanza politica in Germania, con gli elettori del Meclemburgo-Pomerania chiamati alle urne per le amministrative, mentre tra due settimane toccherà a Berlino. Il risultato dell’ultima indagine dell’istituto Infratest Dimap per la rete tv NDR e per alcuni media della regione (ex DDR) rivela che il partito del governatore uscente, Erwin Sellering (SPD), è ancora in testa ma con appena il 26%, ben 10 punti percentuali in meno rispetto al... Continua a leggere

Berlino pronta a reintrodurre la leva obbligatoria. Ma Juncker vuole abolire i confini (paga Soros?)

Di Mauro Bottarelli , il - 60 commenti

O siamo di fronte a una precisa strategia della tensione a uso e consumo interno (a settembre si vota per le amministrative in due Land e l’anno prossimo per le politiche) oppure al governo tedesco sanno qualcosa che noi non sappiamo. Appena spenta l’eco per il nuovo piano di emergenza nazionale che impone scorte di cibo e acqua per dieci giorni, ecco che l’agenzia di stampa DPA rende nota una seconda parte del documento secretato e preparato dall’esecutivo, in base... Continua a leggere

Unione europea, patriottismo e collettivismo

Di JLS , il - 42 commenti

Pubblico qui l’articolo dello stimatissimo amico Giovanni Birindelli, apparso qualche giorno fa sul quotidiano on line Miglioverde (25 euro anno, ne consiglio l’abbonamento e la lettura). L’articolo lo trovate anche sul blog del Catallaxi Institute di cui Birindelli è uno dei fondatori. GIOVANNI BIRINDELLI, 7.7.2016 (Pubblicazione originale: MiglioVerde) Il titolo de La Stampa è il seguente: «Junker attacca Johnson e Farage: “non sono patrioti, hanno abbandonato la... Continua a leggere

Ottobre 2016 : Italia, una crisi bancaria e l’uscita dall’ UE e dalla Zona euro ?

Di Ticino Live , il - 5 commenti

dal portale www.blognews24ore.com Un articolo del 7 luglio dell’economista francese Philippe Herlin, dal portale GoldBroker “Il disordine provocato sui mercati dal Brexit, avrebbe obbligato il governo italiano a intervenire d’urgenza per proteggere il suo sistema bancario. Il corso delle banche italiane crolla, certo, ma la caduta è iniziata ben prima del referendum inglese, i mali sono più profondi e antichi. Le banche italiane accumulano 360 miliardi di euro di debiti tossici, il che... Continua a leggere

Da Rho a Patrasso, il razzismo al contrario dell’Europa finirà il lavoro cominciato dal Brexit

Di Mauro Bottarelli , il - 202 commenti

Sarà certamente a causa della strage di Dallas ma, dopo essere stata la notizia del giorno, l’omicidio del cittadino nigeriano a Fermo ha perso di interesse. Più che altro, ha perso la carica di interesse che faceva comodo alla gran parte dei media: i quali, infatti, hanno cominciato a dover ammettere che il nigeriano ha attaccato per primo (a livello di violenza fisica, non verbale) e che brandiva lui il palo divelto dal segnale stradale. Qualcuno, temerario, ha addirittura... Continua a leggere

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi