Archivi per tag: Censura

Per Rula Jebreal, gratta gratta, la responsabilità per Manhattan è di Putin. Ma c’è poco da ridere

Di Mauro Bottarelli , il - 174 commenti

Importanti novità all’orizzonte delle indagini sull’attacco a Manhattan: il lupo solitario uzbeko ha cantato. Trasportato in carrozzella in un’aula di tribunale, ha vuotato il sacco: “Avrei voluto uccidere più persone”. Nulla, da ora, sarà più come prima, è scoperchiato il vaso di Pandora dell’ISIS in America: vogliono ammazzare. Di più, in attesa di essere deportato a Guantanamo come da volontà di Donald Trump, l’uzbeko ha reso noto di aver... Continua a leggere

Il Russiagate entra in fase social, il ridicolo corre sulla Rete. E Hollywood e sport giocano di sponda

Di Mauro Bottarelli , il - 40 commenti

Il Russiagate entra nella fase due e, a occhio e croce, la battaglia ora comincia a farsi interessante. Non solo, infatti, la caccia alle streghe orchestrata dal capo degli investigatori dell’FBI, Robert Mueller, vede al suo fianco i divi di Hollywood e i social network ma, soprattutto, perché la campagna contro i giocatori di basket e football poco rispettosi dell’inno nazionale sta alimentando un parossismo patriottico indotto che potrebbe risultare molto comodo alla prima,... Continua a leggere

Come in Germania, è scattato l’occultamento della verità sui migranti. Disobbedienza, l’unica risposta

Di Mauro Bottarelli , il - 271 commenti

Lo ammetto: è un po’ semplicistico ed emotivo ma, al netto delle grandi discussioni sul sesso degli angeli, se vogliamo un quadro che esemplifichi la situazione dell’Italia oggi, nulla è più tristemente efficace del raffronto fra queste due prime pagine: a fronte di un atto che fa accapponare la pelle, troviamo nel taglio centrale del “Messaggero” la notizia che non tutte le ONG oggi firmeranno il documento-patto presentato dal Viminale riguardo le nuovo regole di... Continua a leggere

Ricordate il festival per soli neri di Parigi? In piena attività e con tanto di censura. Ora, chi è razzista?

Di Mauro Bottarelli , il - 83 commenti

Li aspettavo al varco, da almeno due mesi. E, come volevasi dimostrare, i pagliacci transalpini hanno calato le braghe senza nemmeno battere ciglio. Immagino che ricorderete il mio articolo dedicato al Nyansapo Afro-Feminist Festival di Parigi, la kermesse talmente multiculturale e multietnica da prevedere che l’80% dei suoi spazi fossero aperti soltanto per donne nere. All’epoca, la mobilitazione contro questo apartheid al contrario fu generale, così come lo scandalo e... Continua a leggere

Non lamentiamoci di Macron, se perdiamo tempo a caccia di fascisti e fake news o a censurare libri

Di Mauro Bottarelli , il - 76 commenti

Stamattina, guardando le prime pagine di tre dei principali quotidiani italiani, non si rischia di perdersi in un dedalo di interpretazioni: la Francia di Emmanuel Macron ci ha umiliati sulla questione libica e il risentimento del governo è palpabile. Tanto più che, come non bastasse l’intesa parigina, è di ieri anche la notizia dell’ultima, colossale presa per il culo dell’UE verso il nostro Paese: in onore alla politica del contentino, ecco infatti che il presidente... Continua a leggere

Con il suo tweet, Corsaro ha garantito la “santità” a Fiano. Detto questo, non eravate tutti Charlie?

Di Mauro Bottarelli , il - 57 commenti

Siccome io sono davvero un sincero democratico e, soprattutto, uno che non nasconde la realtà, questo è il tweet con cui la presidente della Camera, Laura Boldrini, accusa l’universo mondo di aver equivocato e stravolto il suo pensiero riguardo l’annosa questione dei simboli architettonici fascisti che turberebbero i partigiani e che, quindi, andrebbero abbattuti. Mai detto di voler abbattere monumenti #fascismo Ennesima bufala di giornali specializzati in #fakenews... Continua a leggere

Elogio dell’ortodossia fallace nel mondo degli uomini liberi. Che impongono diritti dittatoriali

Di Mauro Bottarelli , il - 34 commenti

Prima di tutto, una premessa: davanti alla morte, si abbassa la testa. Anche il peggior nemico, una volta defunto, merita magari non il rispetto ma sicuramente non l’oltraggio. Ieri si è spento a 84 anni Stefano Rodotà, giurista e intellettuale, una delle figure di riferimento della sinistra post-ideologica e di quell’area liquida che ritiene l’accoppiata codice penale e diritti civili la panacea per questo mondo senza più valori. Peccato che sia stata proprio questa... Continua a leggere

Facci ha diritto ad odiare l’Islam. Vadano lui, Feltri e Sallusti a riprendere Raqqa e Deir el-Zor dall’Isis

Di Mauro Bottarelli , il - 71 commenti

Mi ero ripromesso di non toccare l’argomento della sospensione di due mesi dall’attività giornalistica di Filippo Facci, giornalista di “Libero” finito nel mirino dell’Ordine dei giornalisti per un articolo il cui contenuto lasciava poco all’interpretazione: io odio l’Islam. E lo aveva deciso per due motivi. Filippo Facci mi sta sui coglioni, pesantemente, a pelle. Quindi temevo che il mio giudizio sarebbe stato inficiato da questa mia antipatia... Continua a leggere

Critichi gli sbarchi? Equivali a un terrorista. L’UE vara la censura web e prepara la guerra a Mosca

Di Mauro Bottarelli , il - 215 commenti

Tira brutta aria. Ogni giorno di più. E la cosa più impressionante è che comincia a intravedersi chiara la regia del piano che ci sta portando, sempre meno lentamente, verso un confronto diretto con la Russia. Per mesi e mesi, i media mainstream e i governi hanno usato l’arma della post-verità per criminalizzare e marginalizzare qualsiasi narrativa della realtà che differisse dalla loro versione: bene, la post-verità è diventata verità. L’Isis ha taciuto per mesi, nessun... Continua a leggere

Partigiani per Juncker, Boldrini che stalkerizza Zuckerberg e altre amenità: viva il 25 aprile!

Di Mauro Bottarelli , il - 101 commenti

Della serie, italiani che con il loro acume danno lustro al Paese. Ospite a La7, il giurista e già ministro della Giustizia del governo Prodi, Giovanni Maria Flick, ieri mattina ha così commentato un servizio sull’adunata della Lega Nord a Verona a sostegno dell’istituto della legittima difesa: “Forse Salvini ha scelto il palazzetto e non le celebrazioni in piazza del 25 aprile, perché non poteva festeggiare la vittoria della Le Pen”. Quindi, a parere di Flick,... Continua a leggere

In arrivo la legge bavaglio per ammazzare i blog. Sarà dura ma se hanno così paura, abbiamo vinto

Forse per voler festeggiare in modo degno i 25 anni dall’inizio di Mani Pulite, ecco che l’Italia pare precipitata in una riedizione redux del 1992, con la magistratura che entra a piedi uniti nel dibattito politico attraverso la più classica delle inchieste a sensazione: il cosiddetto caso Consip, la centrale unica di acquisto della Pubblica amministrazione, divenuta palcoscenico di un scontro politico-affaristico degno della Prima Repubblica. Di fatto, pare un tutti contro... Continua a leggere

La signorina Silvani del politically correct, alias Laura Boldrini, scrive a Facebook. E sogna la DDR

Di Mauro Bottarelli , il - 40 commenti

Immagino che tutti voi conosciate la signorina Silvani, il personaggio della saga di Fantozzi interpretato da Anna Mazzamauro. La Silvani è il grande amore – non ricambiato – del tragicomico ragioniere, il quale è totalmente soggiogato dal suo fascino ed è prono ad ogni sua richiesta. Ma anche gli altri colleghi della megaditta sbavano per lei, tanto che sposerà il geometra Calboni. La Silvani è, a mio modo di vedere, l’archetipo della mediocrità che la serie di film... Continua a leggere

Già si temono hacker preventivi contro la Merkel. Benzodiazepine per tutti, la russofobia è esplosa

Di Mauro Bottarelli , il - 38 commenti

Et voilà, si comincia. Sulle pagine on-line del Financial Times ieri campeggiava un articolo con grande risalto: Facebook sta per esportare in Germania misure di fact checking e segnalazione delle fake news, la prima volta che accade fuori dagli Usa, il tutto per contrastare la proliferazione di notizie bufala prima delle elezioni politiche di settembre. Insomma, la narrativa degli hacker russi che hanno manipolato il voto Usa, ora viene esportata preventivamente in Germania. Con la scusa... Continua a leggere

Festeggiato bene? Fatto il ruttino? Bravi, ora occhi aperti e antenne dritte: vogliono le bocche chiuse

Di Mauro Bottarelli , il - 49 commenti

Non mi sono fatto ancora un’idea di quanto accaduto a Istanbul. La prima impressione è quella di un attacco contro la nuova linea scelta da Erdogan in Siria, quindi il mandante verrebbe automatico ricercarlo nell’Isis. Ci sono però tre cose che mi fanno pensare. Primo, per tutta la notte la versione è stata quella del terrorista travestito da Babbo Natale, ora smentita dal premier turco. Capite da soli che non stiamo parlando di Bormio ma di Istanbul, per quanto nel quartiere... Continua a leggere

Più gravi dei morti di Berlino sono le bugie di Stato che li rendono possibili (e necessari)

Di Mauro Bottarelli , il - 45 commenti

Dunque, facciamo il punto della situazione. In Turchia sono state arrestate sette persone per l’omicidio dell’ambasciatore russo: sei sono parenti dell’attentatore ucciso. Della serie, l’intelligence ha studiato alla Scuola RadioElettra. O, seconda ipotesi , ci prende per il culo, arrestando mamma, papà e sorella del poliziotto che ha avuto tutto il tempo di sparare al diplomatico e fare il suo bel discorsetto su Aleppo prima di essere freddato: normalmente, si spara... Continua a leggere

La Merkel sposa la tesi della post-realtà e l’Ue censura i media russi. Ma in Sassonia, l’AfD…

Di Mauro Bottarelli , il - 77 commenti

Stentavo a crederci ma vi assicuro che è tutto vero: ieri pomeriggio alle 15.30, sia RaiNews24 che SkyTg24 dedicavano l’approfondimento del pomeriggio alla post-verità e al ruolo che questa ricopre nell’influenzare l’opinione pubblica, la quale – condizionata da notizie false – poi va a votare e fa la scelta sbagliata. Per entrambe le testate, sono le fake news che impazzano su Internet ad aver giocato un brutto scherzo a Hillary Clinton, non il fatto che la... Continua a leggere

Francia, lo stato di emergenza porta a schedature di massa. Mentre su Internet avanza la censura

Di Mauro Bottarelli , il - 25 commenti

L’altro giorno vi davo notizia del fatto che il premier francese, Manuel Valls, abbia già annunciato il prolungamento dello stato di emergenza in Francia fino alle prossime presidenziali, previste tra aprile e inizio maggio. La notizia in sé può anche passare inosservata: dopo il Bataclan e la strage di Nizza non pare peregrino che le forze di sicurezza vogliano sfruttare tutti i poteri loro conferiti da questo status per cercare di stroncare il fenomeno del radicalismo interno e dei... Continua a leggere

Nel silenzio dei media italiani, Parigi brucia e in Germania tira aria pesante. Garante, nulla da dire?

Di Mauro Bottarelli , il - 191 commenti

L’articolo di oggi è uno di quelli che non avrebbe bisogno di parole, perché le immagini dicono già tutto. Questi video Migrant battle on the streets of Paris: Large gangs of men armed with makeshift clubs. Watch this video on YouTube Paris migrant camps grow after 'Jungle' demolition Watch this video on YouTube France: Refugee camp by Paris metro swells as Calais closes Watch this video on YouTube ci mostrano cosa è accaduto a Parigi... Continua a leggere

Tutti Charlie Hebdo ma in Austria si processano i giornalisti per le opinioni. Mentre in Germania..

Di Mauro Bottarelli , il - 74 commenti

Avviso urgente per tutti i Charlie Hebdo in servizio permanente ed effettivo: nella civile Austria, un giornalista è sotto processo per le opinioni espresse in un articolo. Già, l’editorialista del principale quotidiano del Paese, il Kronen Zeitung, Christophe Biro, dovrà infatti rispondere del contenuto del suo pezzo pubblicato il 25 ottobre dello scorso anno. E cosa scrisse per meritare la gogna? Definì la maggior parte dei migranti in arrivo in Austria “siriani con alto... Continua a leggere

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi