Archivi per tag: China Securities Regulatory Commission

Le elites hanno un problema di QE, chi pagherà? Gli indizi dicono Pechino. Che ora fissa il prezzo

Di Mauro Bottarelli , il - 61 commenti

Come è ovvio che sia, dal Congresso del Partito Comunista cinese arrivano notizie e dati filtrati. Il presidente, Xi Jinping, ha parlato di una Cina che deve diventare “un moderno Paese socialista entro il 2050”, di “crescita economica di qualità” e di “un miglioramento del quadro normativo sostenuto dalla politica monetaria e da quella macro-prudenziale, con i tassi di cambio che diventeranno più basati sul mercato”. Non una parola, ovviamente, sui... Continua a leggere

La Cina tra “ciclo del maiale” e mercato del lavoro in stallo strutturale

Di Mauro Bottarelli , il - 1 commento

Dopo tanta America, che comunque tornerà molto presto in risposta all’iniziativa editoriale de “La Stampa” per l’estate (un viaggio-reportage nella ripresa statunitense), torniamo agli amici cinesi. I quali, venerdì scorso, hanno davvero dato il meglio di sé e lo hanno fatto per via ufficiale. Attraverso il suo microblog, la China Securities Regulatory Commission (CSRC) ha infatti annunciato che “per un certo numero di anni a venire, la China Securities Finance... Continua a leggere

Le Borse gridano ma il silenziatore della manipolazione funziona. Per ora

Di Mauro Bottarelli , il - 1 commento

Dunque, stando alla narrativa mainstream l’America è in forma smagliante e il suo mercato azionario batte un record dopo l’altro. Bene, mi spiegate allora la dinamica rappresentata da questi tre grafici? Sono tre delle metriche chiave del settore private equity, riferite al secondo trimestre di quest’anno. Il primo ci dice che il volume di uscita è letteralmente esploso, arrivando alla cifra record di 125 miliardi, il secondo che la raccolto è scesa a 30 miliardi e il... Continua a leggere

Grecia a parte, va tutto bene. La Cina pensa al QE, la Fed non può evitare il QE4

Di Mauro Bottarelli , il - 8 commenti

Avendo FunnyKing ampiamente documentato e commentato l’accordo tra Ue e Grecia, evito di ammorbarvi con le mie considerazioni e mi limito a pubblicare questo grafico, il quale ci mostra come il fondo di privatizzazione dove finiranno assets strategici greci per abbassare del 25% lo stock di debito ellenico, fu per la prima volta presentato nel 2011 dall’FMI, il quale poco tempo dopo fu costretto a definirlo “irrealistico”. Poco male, veniamo al casinò cinese, ora.... Continua a leggere

La Cina crolla (e vieta le vendite). Wall Street lavora duro per seguirla

Di Mauro Bottarelli , il - 21 commenti

Il crollo del mercato cinese sembra inarrestabile: in tre settimane è stata bruciata capitalizzazione di Borsa pari a 15 volte il Pil della Grecia, tanto per dare priorità e prospettiva ai problemi, ora che anche i Tg Rai si sono accorti dell’esistenza di Shanghai. Ieri, per il 12mo giorno di fila, il margin debt cinese è crollato ma questa volta dell’8,5%, il più grosso calo intraday della storia, con lo Shanghai Composite che ha chiuso a -5,91% e Hong Kong a -5,84%. Di più,... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi