Archivi per tag: commercio

Lo Stato contro l’Imprenditore

Di Marco Tizzi , il - 124 commenti

Per tutti quelli che sono ancora con i piedi attaccati a terra e non credono che il lavoro sia magicamente diventato inutile, deve essere chiaro che il lavoro vero viene solo ed esclusivamente creato da quel raro e curioso soggetto che prende il nome di imprenditore. Nessun altro. Perché l’imprenditore possa fare impresa e quindi creare posti di lavoro e quindi arricchire se stesso e la comunità, esso deve vivere in un Sistema che lo agevoli in questa rischiosissima attività. Nel caso non... Continua a leggere

La ripresa “a L” dell’economia cinese? Dal commercio alla porkflation, ecco alcune criticità

Di Mauro Bottarelli , il - 6 commenti

Un paio di giorni fa, Funnyking ha pubblicato un articolo nel quale salutava con apprezzamento i crolli borsistici cinesi, ritenendoli la reazione sana del mercato agli annunci del governo riguardo il rallentamento economico e, soprattutto, la sottolineatura del fatto che la ripresa non sarà ad “U” o a “V” ma bensì a “L”. Sono d’accordo con lui nel ritenere giusto il tentativo di sgonfiare la bolla, anche dolorosamente, prima che questa divenga... Continua a leggere

Come smontare le ipocrisie chic di chi odia Trump in dieci minuti. E utilizzando Animal House

Stanno letteralmente impazzendo, non c’è niente da fare. Dopo l’incoronazione a valanga del Super-Tuesday, i repubblicani hanno un unico obiettivo: non battere Hillary Clinton e riconquistare la Casa Bianca ma far fuori Donald Trump ed evitare la sua nomination. Qualcosa, però scricchiola. Ieri notte, nell’ennesimo dibattito elettorale, questa volta tenutosi a Detroit, Rubio, Cruz e Kasich hanno scatenato un vero attacco concentrico contro il tycoon, definendolo –... Continua a leggere

Il giorno del Ringraziamento porta in dono un bel tonfo per l’economia Usa. E un taglio del Pil

Di Mauro Bottarelli , il - 8 commenti

Per il secondo giorno di fila mi tocca occuparmi della strepitosa ripresa economica Usa e lo faccio non per sadismo ma perché ieri sono usciti una valanga di dati macro, alcuni anticipati in vista della festività odierna del giorno del Ringraziamento. Prima di cominciare, però, mi permetterete due righe di chiarimento. Più di una volta, l’ultima ieri, trovo commenti ai miei articoli sull’economia statunitense di questo tenore, “E la Russia, allora?”. Dunque, non... Continua a leggere

Arriva “Fedexodus” ma il dato salariale dipende da un’unica categoria. Ed è smentito dalla stessa Fed

Di Mauro Bottarelli , il - 2 commenti

In un mondo fatto di acronimi (QE, NIRP, ZIRP, Brics, Grexit, Brexit e altre sigle che paiono medicinali contro le emorroidi), mi pareva strano che ancora nessuno si fosse inventato una definizione per lo stato di incertezza generato dall’attesa di un aumento dei tassi da parte della Fed. Bene, da ieri ha posto rimedio a questa mancanza Bank of America, la quale ha lanciato il “Fedexodus” (qui siamo più in area surgelati) nel suo ultimo report, regalandoci le cinque ragioni... Continua a leggere

La terza onda di crisi sta montando, mercati emergenti e Cat lo confermano. La Fed ringrazia?

Di Mauro Bottarelli , il - 12 commenti

Insomma, siamo nel pieno della terza ondata della crisi del 2008? La prima era legata alla crisi dei subprime, la seconda riguardò il debito sovrano europeo, mentre quella in atto nei mercati emergenti, con epicentro la Cina, sarebbe la terza. E, forse, la più pericolosa. Anche solo per un dato, ovvero il fatto che anni di tassi a zero e denaro a pioggia hanno portato enormi flussi di capitale verso quelle economie ma ora quei giorni paiono finiti, formalmente anche con la spada di Damocle... Continua a leggere

L’economia mondiale è ferma. In compenso, il debito scoppia di salute

Di Mauro Bottarelli , il - 16 commenti

Che gli Stati Uniti siano tutto tranne che economicamente in salute, ormai è assodato (a parte per qualche mente illuminata che dovrebbe spiegarmi come mai ieri il Treasury a 30 anni Usa ha sfondato quota di yield 3% se la sell-off obbligazionaria di giovedì scorso era solo un una tantum legato alle parole della Yellen), il problema è: chi farà da driver alla ripresa mondiale? La Cina con il suo Pil in continuo calo (qualcuno parla di una crescita reale che non va oltre il 4,3%, contro il... Continua a leggere

1 MAGGIO FESTA RINVIATA

Di romix , il - Replica

Francesco Petrarca, nelle sue poesie, esortava gli italiani a rinascere, rifacendosi a valori virtuosi e patriottici che mettevano al centro l’uomo, la sua creatività, il suo spirito critico, il diritto di esprimere la propria personalità e contribuire, con il suo operato a far evolvere la società. Oggi come nel XIV secolo possiamo trovare segni di decadenza civile, basti pensare ad esempio, alla frattura ancora esistente tra il Nord ed il Sud del Paese, alle migliaia di imprese che hanno... Continua a leggere

PERDITA DI CONCENTRAZIONE O AUMENTO DI CREATIVITA’

Di romix , il - Replica

In treno mi è capitato di avere accanto, durante un viaggio, un tipo tutto intento a lavorare col suo portatile. Concentrato nella scrittura, ho osservato che in realtà perdeva di concentrazione, vagando nel web alla spasmodica ricerca di qualcosa che mancava per portare a termine il suo lavoro. Questo ha rafforzato la già salda idea che il web provoca problemi di concentrazione. Non si riesce a terminare di leggere un testo, che un link sposta la concentrazione ad un altro testo. Mentre... Continua a leggere

I GIUSTI CONTROLLORI IN UN PAESE ILLIBERALE

Di romix , il - Replica

Quello che potrebbe servire nel nostro paese Qualche giorno fa è stato trasmesso in diretta tv, negli Stati Uniti il primo confronto diretto tra i pretendenti alla Casa Bianca. L’esito è già conosciuto, ciò che invece non è conosciuto a molti è il lavoro oscuro fatto da persone nascoste, di cui non si conoscono i nomi, non si vedono le loro facce. Se non ci fossero non ci si accorgerebbe di loro, ma il lavoro che fanno è determinante alla democrazia statunitense. Sono i controllori... Continua a leggere

Etichette: , ,

SORBITOLO : REGOLE PER NON COMPRARLO ON LINE

Di romix , il - Replica

Sorbitolo killer, è uno dei titoli che campeggia sui giornali di oggi. A Barletta infatti un donna è morta dopo aver bevuto del sorbitolo, assunto per sottoporsi ad un test sull’intolleranza alimentare. Ed ora è caccia al sorbitolo killer. Ma che cos’è il sorbitolo? Il sorbitolo è un dolcificante di sintesi che fa parte dei cosiddetti «dolcificanti di massa». È presente in natura in molti frutti come mele, pere, susine, ciliegie e sorbe, da cui prende il nome, ma viene... Continua a leggere

DA BUNKER NAZISTA A CENTRALE RINNOVABILE

Di romix , il - Replica

Una grande centrale di energia rinnovabile sta per prendere il posto di un bunker nazista del 1942, ad Amburgo in Germania. L’edificio potrebbe contenere fino ad 80 abitazioni ed è inserito in un progetto di riqualificazione, con una spesa prevista di 24 milioni di euro e che prevede l’installazione di 3.500 mq di pannelli fotovoltaici e termici sul tetto e sulla facciata sud. L’edificio sarà dotato di un impianto di cogenerazione da 10,5 Gigawattora alimentato con trucioli di legno e... Continua a leggere

UN PO’ DI DATI SUL LAVORO

Di romix , il - Replica

In questi giorni in cui è di attualità la monotonia del posto fisso, in Italia, il centro di ricerca francese Coe- Rexecode ha pubblicato uno studio comparativo delle ore di lavoro nei paesi dell’Unione Europea. Sorpresa. Gli stakanovisti sono i romeni che lavorano mediamente 2.089 ore all’anno. I meno impegnati sono gli olandesi con 1.356 ore all’anno. E l’Italia? Si piazza a metà classifica con 1.691 ore di lavoro annue. Nel nostro paese c’è una tendenza al ribasso se si... Continua a leggere

EMILIANO E LO SCOMPIGLIO REGIONALE IN PUGLIA

Di romix , il - Replica

Probabilmente i dati recenti sul gradimento del Sindaco di Bari Michele Emiliano, che lo attestano sul podio dei comuni capoluogo d’Italia, hanno contribuito a far alzare la testa al buon Michele, all’interno del Pd regionale, e più in generale nel centrosinistra. E’ vero anche che come presidente regionale del partito, Emiliano possa avere desiderio di provare a candidarsi alla Presidenza della Puglia e questo sarebbe giusto e comprensibile se solo si stesse portando a termine un... Continua a leggere

LAVORO : PROPOSTA DI UN CITTADINO COMUNE

Di romix , il - Replica

Questa bozza risale a circa un anno fa. Lo scenario economico italiano era diverso. Riforma del lavoro : possibilità di incentivare le assunzioni dirette nelle piccole e medie aziende, mediante contratto unico a tempo indeterminato, attraverso la formula degli sgravi fiscali. Lo Stato paga i contributi dei nuovi assunti per i primi tre anni di contratto, e per ulteriori tre anni al 50 per cento assieme alla azienda che ha effettuato l’assunzione indeterminata. Questo è relativo alla... Continua a leggere

LAVORO : PROPOSTA DI UN CITTADINO COMUNE

Di romix , il - Replica

Questa bozza risale a circa un anno fa. Lo scenario economico italiano era diverso. Riforma del lavoro : possibilità di incentivare le assunzioni dirette nelle piccole e medie aziende, mediante contratto unico a tempo indeterminato, attraverso la formula degli sgravi fiscali. Lo Stato paga i contributi dei nuovi assunti per i primi tre anni di contratto, e per ulteriori tre anni al 50 per cento assieme alla azienda che ha effettuato l’assunzione indeterminata. Questo è relativo alla... Continua a leggere

LAVORO : PROPOSTA DI UN CITTADINO COMUNE

Di romix , il - Replica

Questa bozza risale a circa un anno fa. Lo scenario economico italiano era diverso. Riforma del lavoro : possibilità di incentivare le assunzioni dirette nelle piccole e medie aziende, mediante contratto unico a tempo indeterminato, attraverso la formula degli sgravi fiscali. Lo Stato paga i contributi dei nuovi assunti per i primi tre anni di contratto, e per ulteriori tre anni al 50 per cento assieme alla azienda che ha effettuato l’assunzione indeterminata. Questo è relativo alla... Continua a leggere

UNA RIVOLTA LONTANA, DISTA POCO DA UNA PROTESTA VICINA

Di romix , il - Replica

Il mondo cambia e le rivolte del gasolio sostituiscono le insurrezioni per il pane. Questo è quanto accade in Nigeria, il più popoloso paese dell’Africa, nonché la più grande democrazia parlamentare del continente nero. Paese che tira avanti in condizioni proibitive, con una società corrotta, dove ribollono tensioni etniche e religiose, con un Stato inefficiente. Insomma una immane pentola a pressione. La manna petrolifera divide sempre più i ricchi che continuano ad arricchirsi e i... Continua a leggere

CANONE RAI COME FINANZIAMENTO AI PARTITI

Di romix , il - Replica

Puntuale come ogni anno, il 31 gennaio scade il termine per poter pagare il canone rai. Uno dei tanti tributi imposto dallo Stato ed erroneamente chiamato abbonamento alla televisione italiana, il cui importo, ritoccato di anno in anno, comincia a pesare sulle famiglie. In pratica è un’imposta dovuta per la detenzione di un apparecchio (di nostra proprietà in quanto da noi acquistato) atto a ricevere immagini, anche se si preferisce la caterva di canali commerciali, alle trasmissioni dei... Continua a leggere

GRECIA LA LISTA DELLA VERGOGNA

Di romix , il - Replica

Il governo di Atene ha dato seguito alla sua minaccia: da oggi è disponibile su internet l’elenco di 4.152 evasori fiscali greci, che complessivamente devono alle casse pubbliche 15 miliardi di euro. Il passo compiuto dal governo di Atene – cui danno particolare risalto tutti i quotidiani tedeschi – avviene poche ore prima dell’importante vertice Ue dei ministri delle Finanze. Il ministro delle Finanze greco, Evangelos Venizelos, parla di una “lista delle... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi