Archivi per tag: Costituzione Italiana

Ma la scandalosa “razza” di Fontana è la stessa tutelata dalla Costituzione nata dall’antifascismo?

Di Mauro Bottarelli , il - 171 commenti

Io Attilio Fontana lo capisco. Provate voi a vedervi catapultato dalla sera alla mattina dal ruolo di pressoché eminente sconosciuto a quello di candidato presidente della Regione Lombardia, dopo il forfait esistenziale di Bobo Maroni. Come minimo, un po’ sei sballottato. Ok, sei un avvocato, sei stato sindaco di Varese e presidente del Consiglio regionale ma qui la faccenda è diversa: in due mesi rischi di bruciarti l’occasione della vita. Oltretutto, quegli stronzi del PD hanno... Continua a leggere

Partigiani per Juncker, Boldrini che stalkerizza Zuckerberg e altre amenità: viva il 25 aprile!

Di Mauro Bottarelli , il - 101 commenti

Della serie, italiani che con il loro acume danno lustro al Paese. Ospite a La7, il giurista e già ministro della Giustizia del governo Prodi, Giovanni Maria Flick, ieri mattina ha così commentato un servizio sull’adunata della Lega Nord a Verona a sostegno dell’istituto della legittima difesa: “Forse Salvini ha scelto il palazzetto e non le celebrazioni in piazza del 25 aprile, perché non poteva festeggiare la vittoria della Le Pen”. Quindi, a parere di Flick,... Continua a leggere

Perifrasi della Costituzione Italiana: acrobazie 19 e 20 !!

Di JLS , il - 15 commenti

Non sono un esperto di diritto, ma non ho perso buon senso e spirito critico per scrivere dell’unico contratto che sottomette decine di milioni di italiani me compreso, che non lo hanno mai firmato. Al “clero” e ai “religiosi” del diritto, che gelosamente attribuiscono alla materia un’aurea mistico divina e si adirano quando a parlarne sono “gli atei”, faccio sapere che, non sono e non intendo diventare fedele della loro religione. ART. 19. Tutti hanno diritto di... Continua a leggere

Perifrasi della Costituzione Italiana: acrobazie 17 e 18 !!

Di JLS , il - 9 commenti

Non sono esperto di diritto, ma dotato di comune buon senso e spirito critico. Quanto basta per scrivere dell’unico contratto che non ho mai firmato. I soloni del diritto che gelosamente attribuiscono alla materia un’aurea mistico divina, sappiano che non intendo convertirmi alla loro religione. ART. 17. I cittadini hanno diritto di riunirsi pacificamente e senz’armi. Per le riunioni, anche in luogo aperto al pubblico, non è richiesto preavviso. Delle riunioni in luogo pubblico... Continua a leggere

Di abolizione del voto all’estero, bufale di governo e amenità referendarie assortite. Oggi mi sfogo io

Di Mauro Bottarelli , il - 261 commenti

Avrete notato come, fino ad oggi, io non abbia mai dedicato un singolo articolo al referendum costituzionale di domenica. Ho aspettato volutamente oggi, ultimo giorno di campagna elettorale e in timing di pubblicazione perfetto rispetto alla giornata di silenzio prevista per domani, perché volevo godermi fino in fondo lo scempio di democrazia e informazione che sono stati questi mesi. Ho il timore che vincerà il “Sì” ma il mio non è un intervento di parte, visto che oggi come... Continua a leggere

Se le Riforme Sono Queste, Io Voto NO! (Reload)

Di Marco Tizzi , il - 159 commenti

Dopo oltre vent’anni ho deciso di rimettermi in coda alle urne per utilizzare l’immenso potere che lo Stato mi concede grazie al mio costosissimo status di cittadino italiano: il 4 dicembre andrò a votare per il referendum costituzionale. Devo informarmi bene come si fa perché in tutta sincerità non ne ho idea, ma ho deciso di andare a votare e voterò NO. Però, prima di spiegare le umilissime ragioni che portano un anarchico come il sottoscritto ad utilizzare il proprio preziosissimo... Continua a leggere

Perifrasi della kostituzione taGliana: art.10

Di JLS , il - 7 commenti

Continua oggi la disamina della costituzione più bella del mondo con il suo art.10. I precedenti 9 sono post che potete trovare su questo sito. Ammetto che per qualche tempo mi ero arreso al contenuto dell’ultimo articolo il 139, che testualmente recita togliendo ogni speranza: “La forma repubblicana non può essere oggetto di revisione costituzionale”. Della serie: questa è, questa vi dovete tenere; nei secoli dei secoli, amen. Ho ragione nel pensare che lo statalismo è... Continua a leggere

Perifrasi della Costituzione (parte 2)

Di JLS , il - 34 commenti

Continuiamo l’analisi semantica della costituzione italica, che di solito tanto manda in sollucchero chi non l’ha mai letta, quanto rassicura i discendenti contemporanei dei padri costituenti, cioè i politici di oggi e le più alte cariche dello stato, che i loro privilegi e la loro prepotenza rimarranno ancora a lungo impunite. Malauguratamente per i tiranni di ogni epoca, c’è sempre qualcuno che non crede alla propaganda e non si allinea alla religione dello statalismo e... Continua a leggere

Perifrasi della Kostituzione (prima puntata)

Di JLS , il - 73 commenti

COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA La parola “costituzione” indica primariamente l’atto di formare, istituire qualcosa. Si costituisce un’associazione, una famiglia, una squadra di calcio, un club filatelico, e cosi via. (altro…) Incoming search terms:perifrasi costituzione trunfio... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi