Archivi per tag: Erdogan

Trump ce l’ha fatta ma già si evoca un golpe. E il “pizza indicator” dice paura in aumento negli Usa

Di Mauro Bottarelli , il - 77 commenti

“Con umiltà e gratitudine accetto la nomination per la presidenza degli Stati Uniti. Agli uomini e le donne dimenticati, che lavorano duro e non hanno voce, dico: io sono la vostra voce”. Con queste parole, Donald Trump, ha formalizzato la sua candidatura alla Casa Bianca per il partito repubblicano, parlando nella giornata conclusiva della convention super-blindata di Cleveland. Ma oltre alla parole molto “made in Usa”, il tycoon è partito lancia in resta ad... Continua a leggere

Se un islamico e il Dalai Lama hanno capito il rischio che corre la Germania meglio dei tedeschi

Di Mauro Bottarelli , il - 152 commenti

“Se guardiamo i profughi in faccia, soprattutto le donne e i bambini, proviamo compassione. Bisogna aiutarli ma d’altra parte, nel frattempo, sono diventati troppi. L’Europa e la Germania non possono diventare arabe. La Germania è la Germania”. Un esponente di Alternative fur Deutschland? Un neo-nazista di Pegida? No, il Dalai Lama in un’intervista apparsa l’altro giorno sul quotidiano di riferimento dei conservatori tedeschi, la Frankfurter Allgemeine... Continua a leggere

Spunta un’autobomba dell’Isis nella “proxy war” in Yemen. Mentre l’Iraq chiama Mosca contro i turchi

Di Mauro Bottarelli , il - 5 commenti

La “proxy war” tra Iran e Arabia Saudita in Yemen rischia di diventare il nuovo scenario da tenere sotto controllo, anche se nel fine settimana non sono mancate nemmeno le novità sul fronte iracheno. Ma partiamo dall’attualità, perché poche ore fa l’Isis ha rivendicato l’attentato avvenuto stamattina ad Aden, in Yemen, in cui è morto il governatore dell’omonima provincia, Jaafar Mohammed. In un comunicato il gruppo salafita ha fatto sapere di aver fatto... Continua a leggere

L’Isis ora non serve più, il nuovo fronte è la “proxy war” in Yemen. Con Russia e Iran nel mirino

Di Mauro Bottarelli , il - 15 commenti

Chi c’è dietro la strage di Ankara? Il premier turco, Ahmet Davutoglu, in un primo momento ha indicato come potenziali sospetti Isis e Pkk ma anche le sigle di estrema sinistra Dhkp-c e Mlkp. Insomma, praticamente tutti tranne servizi segreti e altri gruppi filo-statali, ipotesi che gli analisti non scartano a priori e che anche la popolazione turca ritiene probabile, visto che la folla ha immediatamente gridato alla strage di Stato. Una situazione di caos a soli venti giorni dalle... Continua a leggere

La guerra in Siria non è tra Isis e Assad ma una resa dei conti globale. Molto pericolosa

Di Mauro Bottarelli , il - 65 commenti

Attenzione, potrebbe essere questione di giorni e il primo “incidente” nello spazio aereo siriano potrebbe diventare realtà. A farmi propendere per la possibilità di uno scenario simile non sono tanto le accuse incrociate di Nato e Russia – la prima che attacca la violazione dello spazio aereo turco da parte di Mosca, mentre quest’ultima chiede la liberazione dello spazio aereo siriano per poter intensificare i raid contro Isis e gruppi anti-Assad legati ad Al Qaeda... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi