Archivi per tag: Europol

Strane morti di funzionari NATO, firme apposte nella nebbia e una strategia che ormai è palese

Di Mauro Bottarelli , il - 30 commenti

La notizia è del 16 dicembre ma è esplosa con un certo fragore in Belgio soltanto nel weekend di Natale. La polizia di quel Paese sta infatti investigando sulle circostanze quantomeno sospette in cui è maturata la morte del revisore generale della NATO, Yves Chandelon, ritrovato con un colpo di pistola alla testa nella sua macchina, vicino ad Andenne. L’uomo aveva base lavorativa in Lussemburgo e viveva a Lens, vicino a Tournai, 62 chilometri dal luogo del ritrovamento: particolare... Continua a leggere

Sull’immigrazione si sta tirando una corda fatta ormai di pochi fili. Cronache di un fine settimana

Di Mauro Bottarelli , il - 205 commenti

La foto che vedete qui sopra e che ho scelto come immagine di copertina dell’articolo proviene dalla cittadina di Parchim nel Meclemburgo-Pomerania, proprio il Lander che andrà al voto domenica e che vede Alternative fur Deutschland al 21%, terzo partito a soli due punti percentuali dalla CDU. Si tratta della porta di una moschea in costruzione che è stata murata con mattoni nel cosro del weekend e sopra la copertura sono stati posti due messaggi: il primo recita “Voi vi chiamate... Continua a leggere

Uscito da poco di galera e con il braccialetto elettronico, ecco il jihadista. Siamo in Comma 22

Di Mauro Bottarelli , il - 52 commenti

Rouen. Ci morì Giovanna D’Arco, ci nacque Francois Hollande. Se cercavano un simbolismo, lo hanno trovato alla grande. Ma ormai si campa di simbolismi, non ve ne siete accorti: strage a Nizza il 14 luglio, giorno della Repubblica, strage a Monaco nel quinto anniversario della mattanza di Breivik a Oslo e Utoya e ieri, addirittura, un attacco dentro una chiesa, con tanto di sgozzamento rituale del prete sull’altare. E il Papa che dice:... Continua a leggere

Altro che Austria, qui è tutta Europa che alza muri e chiude confini. E la Germania si spinge oltre

Di Mauro Bottarelli , il - 58 commenti

Dunque, facciamo il punto sulla questione migranti. Dopo l’incontro tra il ministro dell’Interno, Angelino Alfano e il suo omologo austriaco, Wolfgang Sobotka, il dramma del muro al Brennero pare essersi formalmente ridimensionato. Il titolare del Viminale, infatti, ha prima promesso un rafforzamento dei controlli verso il confine con l’Austria (forse allora a Vienna non avevano tutti i torti) ma poi ha spavaldamente detto che “l’Italia non si fa spaventare da un... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi