Archivi per tag: evasione fiscale

Le molestie a Westminster, Russiagate in spolvero e la mafia del Berlusca. Tutto ora, tutto insieme…

Di Mauro Bottarelli , il - 36 commenti

Sicuramente mi sbaglio, ossessionato come sono dalla teoria del complotto. Però, c’è qualcosa di strano nel timing che ha visto emergere, contemporaneamente, tre fronti destabilizzanti per altrettanti scenari politici. Al netto della querelle catalana, ormai sprofondata nel farsesco, mi pare davvero strano quanto sta accadendo. Ricorderete che la settimana scorso scrissi di come alcune strane usciti dal fronte UE mi lasciassero prefigurare un accerchiamento di Theresa May finalizzato a... Continua a leggere

Conti dei clienti francesi di UBS. La banca può intervenire nel procedimento

Di Ticino Live , il - Replica

La giustizia svizzera permette a UBS di partecipare ai procedimenti di assistenza amministrativa con Parigi. Ci si ricorda, a inizio luglio, della reazione del Ceo di UBS, Sergio Ermotti, contro un Consiglio federale giudicato troppo di “centro sinistra” perchè consentiva con troppa facilità la consegna al governo francese di decine di migliaia di nomi dei clienti francesi della banca. Mercoledì, il Tribunale amministrativo federale è andato parzialmente incontro a UBS,... Continua a leggere

Se la retorica europeista sfrutta il terrore per coprire i suoi fallimenti. E la fine che ci attende

Di Mauro Bottarelli , il - 29 commenti

Non so voi ma mi ha fatto impressione il modo in cui tutti i mezzi di informazione italiani, televisioni in testa, hanno trattato la vicenda delle sette studentesse morte in un incidente stradale in Spagna. Persino Enrico Mentana, uno che dal suo tg ha statutariamente (e giustamente, visto che altri tg sembrano “Chi l’ha visto” o la D’Urso) eliminato la cronaca, ha dedicato i primi 17 minuti (su 30 totali) del telegiornale di lunedì sera al fatto. Di più, Bruno Vespa... Continua a leggere

L’agenda Davos contro il contante attende l’all-in di Draghi. L’unica speranza resta la Bundesbank

Ancora due giorni e il Consiglio direttivo della Bce sarà chiamato a dare risposte concrete al ritorno della deflazione nell’eurozona, come certificato la scorsa settimana dall’Eurostat. Si amplierà la platea degli assets eligibili per il QE, includendo muni-bond e magari anche sofferenze bancarie o debito subordinato? Si scenderà ulteriormente in negativo sui tassi di deposito, arrivando a -0,40%? Nell’attesa di scoprire le mosse di Mario Draghi, mettiamo un attimo in... Continua a leggere

La necessità di tassi negativi impone a Bce e Fed la lotta al contante. Ecco come potrebbero fare

Di Mauro Bottarelli , il - 48 commenti

“L’ipotesi di tassi negativi non è da escludere”. Dopo aver deluso i mercati durante la sua audizione al Comitato per la stabilità finanziaria del Congresso, giovedì Janet Yellen ha deciso di rompere il vaso di Pandora di fronte al Senato Usa e ha ammesso che, a fronte di un impegno formale a quattro rialzi dei tassi per quest’anno, per la Fed l’idea di andare sotto zero non è affatto così peregrina. Di più, il mitico Bill Dudley della Fed di New York ieri... Continua a leggere

Evasione fiscale : accordi segreti fra il Lussemburgo e 340 multinazionali

Di Ticino Live , il - 11 commenti

Accordi fiscali segreti fra il Lussemburgo e 340 multinazionali – fra cui Apple, Amazon, Ikea Pepsi, Axa, … – per minimizzare le loro imposte, sono stati rivelati mercoledì 5 novembre dal New York Times e altri media, sulla base di documenti ottenuti dal Consorzio internazionale dei giornalisti investigativi (ICIJ). Questi accordi, conclusi fra il 2002 e il 2010, rappresentano miliardi di euro di entrate fiscali perse per gli Stati dove queste società realizzano dei... Continua a leggere

UBS deve ancora sistemare le questioni del passato

Di Ticino Live , il - Replica

UBS deve ancora risolvere le questioni ereditate dal passato. Il colosso bancario svizzero intende chiudere entro quest’anno la regolamentazione fiscale dei suoi clienti nei grandi paesi dell’Unione europea. Lo ha sottolineato il presidente della banca, Axel Weber. “In diversi paesi stiamo sempre lavorando per risolvere questioni relative al passato e collaboriamo con le competenti autorità – ha spiegato Weber in un’intervista apparsa domenica 11 maggio sui... Continua a leggere

Grazie alla filiale in Svizzera, Caterpillar ha evaso il fisco americano per 2 miliardi di dollari

Di Ticino Live , il - 4 commenti

Fra il 2000 e il 2012, Caterpillar avrebbe fatto transitare 85% dei benefici derivanti dalle vendite di pezzi di ricambio da una sua filiale svizzera. In questo modo, l’azienda americana, produttrice di veicoli e macchinari industriali, avrebbe sottratto al fisco statunitense 2.4 miliardi di dollari. La sotto-commissione delle indagini del Senato americano ha pubblicato lunedì un rapporto focalizzato su una complessa ristrutturazione condotta dal numero uno mondiale degli equipaggiamenti... Continua a leggere

Giustizia americana. Il Credit Suisse potrebbe pagare più di UBS

Di Ticino Live , il - 1 commento

Il Credit Suisse, la seconda banca svizzera, a processo negli Stati Uniti con l’accusa di evasione fiscale, avrebbe nascosto al fisco americano 4.7 miliardi di dollari. La multa potrebbe situarsi fra 0.5 e 1.5 miliardi di dollari. Dall’audizione del direttore generale Brady Dougan davanti a una commissione del Senato americano, lo scorso febbraio, si è tentati di confrontare il Credit Suisse a UBS. In quell’occasione il senatore Carl Levin aveva avuto parole dure nei... Continua a leggere

UBS sarebbe pronta a pagare 200 milioni di euro al fisco tedesco

Di Ticino Live , il - Replica

Per sfuggire a un procedimento giudiziario per assistenza in evasione fiscale, UBS potrebbe pagare sino a 200 milioni di euro alle autorità fiscali della Germania. Lo scrive martedì il quotidiano Süddeutsche Zeitung citando fonti finanziarie. La banca sarebbe disposta a pagare fra 180 e 200 milioni di euro al fisco tedesco per evitare di essere perseguita penalmente per il ruolo avuto nell’evasione fiscale praticata dai suoi clienti germanici. Si tratterebbe della più grande multa mai... Continua a leggere

I metodi dei banchieri di UBS per attirare i milionari

Di Ticino Live , il - 2 commenti

Stéphanie Gibaud, responsabile della comunicazione e delle relazioni con i media presso UBS in Francia, autrice di un libro uscito questa settimana nelle librerie (“La femme qui en savait vraiment trop, les coulisses de l’évasion bancaire en Suisse”) descrive al quotidiano francese Le Parisien come la banca incoraggiasse i potenziali ricchi clienti a praticare l’evasione fiscale verso la Svizzera. Partite di golf, serate all’opera, cene nei grandi ristoranti :... Continua a leggere

Fisco americano : quanto ha perso a causa dei banchieri svizzeri

Di Ticino Live , il - 1 commento

Raoul Weil, 20 miliardi di dollari Raoul Weil, ex presidente e amministratore delegato del Global wealth management di UBS, è stato arrestato pochi giorni fa in un hotel di lusso di Bologna a seguito di un mandato di cattura internazionale spiccato dalle autorità fiscali americane. E’ sospettato di aver aiutato migliaia di clienti americani di UBS a evadere il fisco del loro paese. Totale della truffa : 20 miliardi di dollari. Bradley Birkenfeld Bradley Birkenfeld, ex collaboratore di... Continua a leggere

George Osborne : voi evadete il fisco, noi veniamo a prendervi

Di Ticino Live , il - 3 commenti

Un centinaio fra le persone più ricche d’Inghilterra hanno nascosto le proprie ricchezze in paradisi fiscali, facendo esplodere un’indagine senza precedenti. Lo scrive il quotidiano britannico The Guardian. Il messaggio che il Cancelliere dello Scacchiere britannico George Osborne ha lanciato a questi evasori fiscali è chiaro : “Il concetto è semplice: voi evadete le tasse, noi veniamo a prendervi”. I 400 gigabyte di dati trovati e analizzati hanno mostrato come la... Continua a leggere

L’Italia non ha soldi per uscire dalla crisi perchè miliardi di euro sono nascosti in Svizzera

Di Ticino Live , il - 6 commenti

Stando a Il Fatto Quotidiano, i soldi depositati in Svizzera dagli italiani in fuga dalla pressione fiscale e dal pericolo di un prelievo forzoso toccano i 120-200 miliardi. Il quotidiano economico Il Sole 24 Ore riduce le cifre a 100-120 miliardi di euro. I soldi per uscire dalla crisi ci sarebbero, si legge su Il Fatto Quotidiano.it : “Ma sono in Svizzera, dove gli italiani ultramilionari hanno accumulato conti correnti.” Poi il sito propone un sondaggio : Cosa è giusto fare con... Continua a leggere

Le banche svizzere non abbandonano i clienti stranieri sospettati di evasione fiscale

Di Ticino Live , il - 1 commento

In Svizzera si profila sempre più un braccio di ferro sulla questione delle politiche di accettazione dei capitali da parte delle banche. “Il Consiglio federale – scrive il portale di economia Valori.it – ha avviato una procedura di consultazione sulla possibilità di interrompere le relazioni con i clienti stranieri sospettati di aver utilizzato le banche svizzere per aggirare il fisco del proprio paese. Dall’altro lato i banchieri si oppongono con fermezza a tale... Continua a leggere

Caso Wegelin. Nuove indagini negli Stati Uniti

Di Ticino Live , il - 1 commento

Lunedì 28 gennaio un tribunale di New York ha autorizzato le autorità fiscali statunitensi a esigere i dati di tutti i clienti americani di UBS, che avrebbero sfruttato servizi della banca per trasferire i propri capitali in conti correnti aperti presso la banca Wegelin. A inizio gennaio, la Wegelin aveva patteggiato 57,8 milioni di dollari per chiudere i procedimenti penali avviati a suo carico nel 2012. L’istituto aveva ammesso il concorso in evasione fiscale da parte di suoi clienti... Continua a leggere

Sullo stato di polizia fiscale nessuno è senza macchia

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Notapolitica e L’Opinione Sul grado di oppressione e repressione fiscale a cui sono sottoposti gli italiani non esistono vergini o innocenti. Sul redditometro, l’ultima follia burocratica degna di un romanzo orwelliano o kafkiano (a seconda dei vostri gusti), ci sono ben in evidenza le impronte digitali sia del precedente governo, soprattutto del ministro Tremonti, che dell’attuale. Ogni tentativo di negarlo è senza vergogna, indecente. Concepito dal governo... Continua a leggere

La guerra di Befera sempre più psicologica e ideologica

Di Federico Punzi , il - Replica

Nella migliore delle ipotesi il “redditest” è inutile, quindi uno spreco di soldi pubblici. «Non cerchiamo la piccola evasione o l’errore materiale», rassicura il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera. Dunque, il software non è rivolto ai contribuenti onesti, i quali possono incappare al massimo in qualche errore di dichiarazione. «Non deve terrorizzare chi già paga le tasse – spiega – ma dovrebbe essere usato da chi evade». Ma cosa se ne fa... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi