Archivi per tag: FINANZA

Il clamoroso tonfo di Wall Street.

Di Ticino Live , il - 7 commenti

Donald Trump, fin dalla sua elezione, ha sempre promosso guadagni su Wall Street a testimonianza delle sue politiche economiche. Il portavoce della Casa Bianca, Raj Shah, ha espresso fiducia nell’economia degli Stati Uniti ribadendo le fondamenta forti che stanno portando nella giusta direzione il Paese, in particolare per la classe media. Eppure c’è stata una massiccia svendita. Dopo un venerdì turbolento dove l’indice Dow Jones ha perso 666 punti (2,6%), ieri la media della Borsa di... Continua a leggere

“La mia opinione è che il Bitcoin sia destinato a scomparire” – Intervista al professor Giovanni Barone-Adesi

Di Ticino Live , il - 7 commenti

Giovanni Barone-Adesi, professore di finanza presso l’Università della Svizzera italiana, in questa intervista ci parla dei rischi e delle opportunità del bitcoin, delle prospettive della piazza finanziaria luganese, nonché dell’iniziativa sulla moneta intera sulla quale si voterà quest’anno. Ticinolive  In questi mesi si parla molto di bitcoin e di criptovalute in generale. Di cosa si tratta? E’ un’innovazione proficua nel metodo di effettuare i pagamenti, oppure si tratta di... Continua a leggere

Brexit : incerta la portata dell’esodo delle banche

Di Ticino Live , il - 2 commenti

Brexit : il primo ministro britannico Theresa May inizierà nell’aprile 2017 i negoziati con i paesi europei. Malgrado la severa presa di posizione della Germania e della Francia, prima di un paio d’anni non sarà possibile sapere se le banche con base in Gran Bretagna manterranno o perderanno il “passaporto europeo”, che permette loro di operare ovunque nella Zona euro. “Le banche non possono aspettare due anni prima di sapere cosa verrà deciso – commenta... Continua a leggere

L’Era della Disobbedienza

Di Marco Tizzi , il - 70 commenti

“Siate dubbiosi e trasgressivi” queste sono le parole che Veronesi ha lasciato come testamento. Non lo conoscevo, ma sono esattamente le stesse parole che lascerei anch’io come mio epitaffio. È tutto quello che ho da lasciare a questo mondo. Ed evidentemente, per una strana casualità del destino, pare che proprio oggi un numero immenso di elettori americani abbiano seguito questo invito, anche senza sapere chi fosse Veronesi. Oggi in tanti hanno deciso di essere dubbiosi e trasgressivi,... Continua a leggere

Il commercio globale crolla, le commodities pure e anche il CapEx non sta benissimo

Di Mauro Bottarelli , il - 6 commenti

Il commercio globale parla e vuole dirci qualcosa: per l’esattezza che siamo al disastro e che i prezzi in calo continuo delle tariffe di noleggio non fanno che riflettere questa realtà. Di più, ci dice anche che si sta configurando una riedizione perfetta del 2008, un qualcosa che dovrebbe far riflettere parecchio, visto che almeno nel breve termine non paiono palesarsi segnali di vita sul mercato. Cominciamo da questo grafico, il quale non mi pare abbia bisogno di spiegazioni,... Continua a leggere

Il coinvolgimento dei cd. Poteri Forti italiani nel progetto di alienazione all’estero delle aziende nazionali: cenni storici e prospettive future

Di Scenari Economici , il - 6 commenti

Scenarieconomici.it In termini storici i cd. Poteri Forti, aggregati attorno ai potentati famigliari locali, sembra abbiano vieppiù contribuito alla spogliazione dell’imprenditorialità nazionale, leggasi alienazione all’estero di aziende locali una volta leaders di settore o annichilimento di impresa. Un breve escursus. Partiamo dalla fine degli anni sessanta con la morte prematura di Adriano Olivetti e il molto sospetto incidente del geniale Mario Tchou che aveva contribuito a dare forma... Continua a leggere

La logica del profitto delle banche distrugge l’economia reale

Di Ticino Live , il - Replica

L’attuale funzionamento della finanza mondiale è contrario allo spirito del liberalismo e distrugge l’economia reale, denuncia Marc Chesney, professore di finanza all’università di Zurigo. Secondo Chesney, il rimedio potrebbe essere l’introduzione di una tassa sulle transazioni finanziarie. Alla Svizzera, in particolare, compete mostrare l’esempio, sottolinea Chesney in un’intervista sul domenicale NZZ am Sonntag. Un prelevamento dello 0,1% su ogni transazione sarebbe sufficiente,... Continua a leggere

MERCATO E MORALE

Di romix , il - Replica

La città è il luogo ideale dove, attraverso il confronto, si evidenzia e si accresce il livello della cultura, pertanto capita di sentire su un mezzo pubblico un signore che, leggendo un quotidiano sportivo, esterna spontaneamente contro la nostra società, sottolineando il fatto che non è giusto dare tanti soldi a calciatori e addetti allo sport, quando il tasso di disoccupazione del nostro paese è sempre più alto. Un altro signore ribatte che c’è poco da fare, è la legge di mercato.... Continua a leggere

Crolla l’oro: -13% in due sedute. E’ il tramonto della corsa decennale dell’oro?

In questi giorni si sta consumando una picchiata storica per l’oro, picchiata che non sembra conoscere limiti e che avviene proprio mentre le banche centrali di mezzo mondo (Bank of Japan in testa) inondano di liquidità i mercati. In questo momento siamo a 1370 USD per oncia, circa 200 in meno rispetto a giovedì. Un calo di circa il 13%. L’oro ha conosciuto una crescita imponente negli ultimi anni, crescita che si è fermata poco più di 12 mesi fa. Con questo crollo ora... Continua a leggere

La lezione politica del caso Mps

Di Federico Punzi , il - Replica

Decidetevi: “Il Pd fa il Pd e la Banca fa la Banca”, come dice Bersani; oppure “noi abbiamo sostituito Mussari”, come dice D’Alema? Il Pd non può negare di avere il controllo del Monte Paschi di Siena e allo stesso tempo intestarsi il merito di aver sostituito Mussari, sulle cui dismissioni tra l’altro sembra aver pesato molto di più il pressing della Banca d’Italia che non un improvviso ravvedimento del Pd senese. In realtà, tutti sanno che i... Continua a leggere

Legge di stabilità "politica": così Monti ribadisce di essere in campo

Di Federico Punzi , il - Replica

In modo del tutto inatteso il premier Mario Monti ha tirato fuori dal cilindro della legge di stabilità un mini-taglio delle prime due aliquote Irpef, che passano dal 23 al 22% e dal 27 al 26%. Ma il taglio delle tasse non è che un abile illusionismo, degno di un governo politico alla ricerca di consenso in piena campagna elettorale. La riduzione Irpef dal 2013, infatti, è più che compensata sia dall’aumento di un punto dell’Iva, dal 10 all’11% e dal 21 al 22%, dal... Continua a leggere

TABLET E SCALPELLO

Di romix , il - Replica

Il periodo attuale è percorso apparentemente da una crisi di tipo economico – politica. Approfondendo la questione viene fuori una caratteristica che evidenzia la crisi, specie da un punto di vista sociale. Tale caratteristica è la paura, condita dall’abitudine di condurre la vita nel modo più facile possibile. Insomma oggi siamo in crisi perché ci manca il coraggio di cambiare. Tutti noi, alla nascita, da bambini, possiamo fare un sacco di cose. Lo dimostra la nostra capacità di... Continua a leggere

Luna di miele finita: Ft e Wsj voltano le spalle a Monti

Di Federico Punzi , il - Replica

Per il premier Mario Monti non è finita solo la “luna di miele” con l’opinione pubblica interna, come segnala il Financial Times nel secondo di due articoli consecutivi dedicati alle difficoltà dell’economia italiana e agli effetti nocivi della ricetta Monti; sta finendo anche la “luna di miele” con la grande stampa del mondo finanziario internazionale. Nel breve volgere di pochi giorni, a causa del moltiplicarsi dei segnali che indicano... Continua a leggere

TRA ITALIA E SINGAPORE, OLTRE LE DISTANZE GEOGRAFICHE

Di romix , il - Replica

Gli stipendi dei politici e delle più alte cariche di Singapore sono stati ridotti visibilmente e non fi poco. Alcuni hanno visto dimezzarsi lo stipendio del 50 per cento. E non certo per motivi legati alla crisi internazionale, poiché Singapore ha un Pil che cresce di anno in anno, ma per volere dei 5 milioni di abitanti che temevano che il divario tra i ricchi ed i poveri si allargasse. Tuttavia la classe politica di Singapore rimane comunque tra le più pagate al mondo. Ma ora cresce... Continua a leggere

Operazione simpatia

Di Federico Punzi , il - Replica

Gavin Jones, dell’agenzia Reuters, è ancora più severo del mio precedente post nel descrivere l’operazione che sta conducendo Monti. Più che puntare al cambiamento in profondità del Paese (non ne avrebbe probabilmente nemmeno il tempo), sta cercando di calmierare il costo del nostro debito agendo sui fattori esterni che lo determinano, quindi spingendo per una migliore governance europea (ammorbidimento della linea di rigore tedesca; firewalls salva-Stati, ruolo Bce e in... Continua a leggere

Monti, il nostro migliore broker

Di Federico Punzi , il - Replica

L’attenzione mediatica è giustamente concentrata sulla calorosa accoglienza riservata a Mario Monti a Washington dal presidente Obama, che evidentemente punta sull’autorevolezza del nostro premier sia per non vedere l’Italia fare la fine della Grecia, uno scenario catastrofico per tutti, sia aspettandosi che sia in grado di mediare con Berlino per ammorbidire le politiche di austerity che i tedeschi stanno imponendo ai membri Ue. Per la visione economica prevalente alla... Continua a leggere

UN PO’ DI DATI SUL LAVORO

Di romix , il - Replica

In questi giorni in cui è di attualità la monotonia del posto fisso, in Italia, il centro di ricerca francese Coe- Rexecode ha pubblicato uno studio comparativo delle ore di lavoro nei paesi dell’Unione Europea. Sorpresa. Gli stakanovisti sono i romeni che lavorano mediamente 2.089 ore all’anno. I meno impegnati sono gli olandesi con 1.356 ore all’anno. E l’Italia? Si piazza a metà classifica con 1.691 ore di lavoro annue. Nel nostro paese c’è una tendenza al ribasso se si... Continua a leggere

EUROPA STRETTA TRA CICLONI ED ANTICICLONI

Di romix , il - Replica

La strada che l’anticiclone siberiano ha trovato libera, facendo scendere il gelo verso l’Ucraina, l’Europa Centrale e quindi in Italia, è il conseguenza di un processo meteorologico nato nell’Artico a metà gennaio. In condizioni normali la circolazione dell’aria è centrata sull’Artico e questa fa girare le correnti da Ovest verso Est intorno al Polo creando il cosiddetto “vortice polare”. Nei mesi scorsi il vortice è stato molto compatto, e le temperature sono state... Continua a leggere

SULLA RESPONSABILITA’ CIVILE

Di romix , il - Replica

Attualmente nove milioni di cause arretrate aspettano una sentenza. Ma di cinquanta milioni di euro dovuti per errori giudiziari nell’anno appena decorso non vi è traccia. Per risarcire gente arrestata ingiustamente, nemmeno un accenno, nessuna responsabilità. Solo un ammonimento del Presidente della Cassazione rivolto ai suoi colleghi troppo spesso spinti al ricorso al carcere in modo sbrigativo. In ultimo per la necessaria separazione delle carriere silenzio assoluto. L’Italia deve... Continua a leggere

ACQUA E CIBO CHE SPRECO

Di romix , il - Replica

I tempi attuali sono tempi di crisi, è notorio. In televisione ci martellano sui sacrifici da compiere e gli effetti dei provvedimenti del governo Monti, rafforzano gli austeri comportamenti degli italiani. Ma alcune cose che si vedono in giro, proprio non si capiscono, perché vanno a smentire di fatto la crisi in atto. Passeggiando per Roma è inevitabile notare come dalle fontane cittadine sgorghi di continuo acqua che si perde per le strade e quindi nelle fogne. Ma pensare ad un... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi