Archivi per tag: google

GDPR: Privacy un Par de Cazzi

Di Marco Tizzi , il - 97 commenti

Mentre in mancanza di rappresentanti alla Coppa del Mondo di calcio ci accigliamo nelle questioni politiche dell’organizzazione militare denominata Repubblica Italiana, la sua sovraorganizzazione (per fortuna ancora non militare), l’Unione delle Repubbliche Socialiste Europee continua nella sua meticolosa, perenne, puntuale e sistematica distruzione del sistema economico degli Stati che hanno fatto la disgraziata scelta di entrare a farne parte. In attesa di capire nel dettaglio... Continua a leggere

Catalogna for dummies: senza caos in UE, come può la BCE comprare questa merda a fine corsa?

Di Mauro Bottarelli , il - 60 commenti

E’ inutile che stia a farvi resoconti di quanto accaduto in Catalogna ieri, visto che tg e giornali non parlano d’altro. Sono quattro i numeri che contano: 42, 90, 800 e 40. Ovvero, avrebbe votato il 42% degli aventi diritto, il “Sì” avrebbe prevalso con il 90% circa, oltre 800 sarebbero i feriti negli scontri e una quarantina quelli che sarebbero ricorsi alle cure sanitarie, ovvero ospedalizzati. Insomma, quattro numeri che ci dicono tutto e il contrario di tutto. Nel... Continua a leggere

Siamo solo tanti “Numero 6” nel villaggio globale del controllo sociale. Vale la pena andare avanti?

Di Mauro Bottarelli , il - 140 commenti

Prima di tutto, scusatemi in anticipo per la lunghezza dell’articolo di oggi. Immagino che pochi di voi abbiano visto la serie tv “Il prigioniero”, io stesso l’ho scoperto da poco, grazie alla lettura di un articolo del “Boston Globe”. Andata in onda sulla tv britannica 50 anni fa, 17 episodi in tutto, racconta la storia di un agente segreto – il cui nome è semplicemente un numero di matricola, “Numero 6”- che abbandona il suo lavoro ma... Continua a leggere

Francia, lo stato di emergenza porta a schedature di massa. Mentre su Internet avanza la censura

Di Mauro Bottarelli , il - 25 commenti

L’altro giorno vi davo notizia del fatto che il premier francese, Manuel Valls, abbia già annunciato il prolungamento dello stato di emergenza in Francia fino alle prossime presidenziali, previste tra aprile e inizio maggio. La notizia in sé può anche passare inosservata: dopo il Bataclan e la strage di Nizza non pare peregrino che le forze di sicurezza vogliano sfruttare tutti i poteri loro conferiti da questo status per cercare di stroncare il fenomeno del radicalismo interno e dei... Continua a leggere

Ma la Clinton che tuona contro Mosca, è la stessa che, per soldi, ha svelato i segreti tech degli Usa?

Di Mauro Bottarelli , il - 17 commenti

Negli ultimi giorni, Hillary Clinton si è lanciata in una campagna anti-russa senza precedenti con due ovvie finalità: mostrare al mondo il dito delle presunte intercettazioni illegali per nascondere la luna del contenuto di quelle mail, dalle quali emerge un quadro del partito Democratico il limite della legalità. Secondo, attaccare indirettamente Donald Trump per il suo continuo supporto verso Vladimr Putin, cui ha chiesto – in maniera ovviamente provocatoria – di recuperare... Continua a leggere

Le relazioni social che vogliono Hillary presidente. E qualche numero (credibile) sui foreign fighters

Di Mauro Bottarelli , il - 13 commenti

La corsa verso la Casa Bianca prosegue nel segno di Donald Trump e Hillary Clinton, non fosse per la scomoda presenza per l’ex segretario di Stato del senatore del Vermont, Bernie Sanders, che ha trionfato in Idaho e Utah con percentuali bulgare. Il miliardario newyorchese e l’ex segretario di Stato hanno vinto con larghissimo vantaggio le primarie in Arizona, lo Stato più importante in cui si è votato: il primo ha chiuso avanti di oltre venti punti su Ted Cruz e di quasi... Continua a leggere

Negli Usa spese militari ai massimi, un nuovo Patriot Act e dazi contro la Cina. Guerra in vista?

Di Mauro Bottarelli , il - 16 commenti

La giornata di ieri è una di quelle che si possono tranquillamente definire spartiacque. Ovviamente, i grandi media si sono limitati al loro lavoro ordinario: le scandalo delle banche, Matteo Renzi che benedice la “Variante di valico” e altre amenità del genere. Si sa, è Natale e le redazioni si svuotano. Bene, è successo molto di più e di molto più grave sottotraccia, qualcosa che non dovrebbe far stare tranquillo nessuno. Partiamo da qui, ovvero dal fatto che... Continua a leggere

Qualche cifra e qualche domanda sul “terrorismo”. Mentre cantiamo la Marsigliese

Di Mauro Bottarelli , il - 8 commenti

Penso che per mettere in prospettiva l’intera situazione esplosa con gli attacchi terroristici a Parigi (con il cotè di panico generalizzato in tutta Europa, l’allarme ad Hannover, l’assedio e il coprifuoco a Bruxelles e l’assalto all’hotel in Mali) basterebbe questo grafico, il quale sintetizza l’intera follia del momento. Oddio, follia mica tanto, perché se gli indici azionari corrono lo fanno per un motivo: e le guerre sono quasi meglio degli unicorni... Continua a leggere

Energia e retail rischiano di fare il botto. Ma il detonatore sarà ancora l’avidità di Wall Street

Di Mauro Bottarelli , il - 10 commenti

Se i consumi non pesassero per il 70% del Pil Usa, ammetto che la mia attenzione verso questo comparto potrebbe risultare paraonoica ma visto che lo fanno, forse è il caso di approfondire. Ieri vi ho mostrato questo grafico, il quale mette in relazione il numero di occupati nel commercio retail e l’andamento dei titoli del settore, oggi e nella tarda primavera del 2007: come vedete, non è andata a finire bene. Ma proprio ieri sono usciti dei dati nuovi al riguardo, direttamente da... Continua a leggere

Perché il Sistema di Potere Anglosassone Domina il Mondo e lo Dominerà ancora a Lungo (II Parte)

Di Marco Tizzi , il - 64 commenti

Ci siamo? Si avvererà finalmente un’altra delle tante profezie di George Orwell, che sempre più sembra un viaggiatore nel tempo e non solo uno dei più grandi scrittori si sempre? La mappa qui a sinistra rappresenta il mondo come è suddiviso nel suo capolavoro “1984”. Faremo quella fine? Chissà. Di certo le tensioni tra Russia-Cina da una parte e il mondo anglosassone dall’altra non sono mai state così forti dopo la caduta del muro di Berlino. Magari molto semplicemente i due... Continua a leggere

Come Facebook, Apple, Google & Co. tengono l’economia in ostaggio

Di Ticino Live , il - 1 commento

Le società tecnologiche quali Facebook, Apple e Google hanno accumulato riserve di denaro tali che John Plender del Financial Times evoca gli “Arpagoni dell’economia mondiale” e si chiede quali saranno le conseguenze di questa tesaurizzazione per l’economia mondiale. Secondo uno studio condotto da Juan Sánchez e Emircan Yurdagül della Federal Reserve Bank of St Louis, alla fine del 2011 le aziende americane erano sedute su un tesoro di guerra da 5’000 miliardi... Continua a leggere

Google cambia politica sulla Privacy

Di Riecho , il - 13 commenti

“Esistono due modi per poter andare a dormire tranquilli.. Essere pronti o essere ignoranti” Tu, come praticamente ogni utente internet del pianeta, probabilmente usi Google per qualcosa. Forse Gmail, forse Google Search,forse Google Docs o forse Google Voice.. o forse tutti. Google recentemente ha iniziato a far circolare la notizia della modifica della politica sulla privacy. La nuova politica sarà effettiva dal 1 Marzo 2012. Ogni volta che fai una ricerca su google, per esempio,... Continua a leggere

Etichette: ,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi