Archivi per tag: Hillary Clinton

Il Papa detta la linea sui migranti, banani in Piazza Duomo e quel bullismo radical sul figlio di Trump

Di Mauro Bottarelli , il - 102 commenti

“Quanti fuggono dai propri Paesi a causa della guerra, delle violenze e delle persecuzioni hanno diritto di trovare adeguata accoglienza e idonea protezione nei Paesi che si definiscono civili”. Queste le parole pronunciate ieri da Papa Francesco durante l’incontro con la Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo, esortando i magistrati a “dedicare ogni sforzo, specialmente nel contrasto della tratta di persone e del contrabbando dei migranti”. Se poi vi... Continua a leggere

Tra Putin che spia, sparatori che sentono le voci e immigrati in numero record, la post-verità è servita

Di Mauro Bottarelli , il - 38 commenti

Non so voi ma questi ultimi due giorni sono stati utilissimi per chiarirmi le idee sul concetto sempre più in voga di post-verità. Cominciamo dal bersaglio grosso, ovvero il report dell’intelligence americana che chiamerebbe in causa direttamente Vladimir Putin per gli hacker russi che hanno colpito il Partito democratico: “Abbiamo determinato che il presidente russo, Vladimir Putin, ha ordinato nel 2016 una campagna per influenzare l’elezione presidenziale Usa”.... Continua a leggere

Come volevasi dimostrare, i primi 100 giorni di Trump sono da Ciriaco De Mita. O da utile idiota

Di Mauro Bottarelli , il - 64 commenti

Come volevasi dimostrare, Donald Trump non è altro che la faccia politicamente scorretta che l’establishment ha messo al timone pro-tempore per evitare che la rabbia popolare tracimasse e si passasse dalle parole ai forconi dei granai del Wyoming. Tra mille parole e mille indiscrezione, quattro sono le certezze, due delle quali in aperto contrasto a quanto detto e ripetuto come un mantra in campagna elettorale. Primo, nei piani per i primi 100 giorni di governo, il muro con il Messico... Continua a leggere

Per SkyTg24, Hillary ha perso a causa della post-verità: l’operaio incazzato dell’Indiana non esiste

Di Mauro Bottarelli , il - 67 commenti

Fermi tutti: Hillary Clinton non ha perso perché impresentabile ma a causa della post-verità. Cosa sarebbe la post-verità? Un modo come un altro per dire che la gente si beve le balle dei siti complottisti e poi vota impresentabili come Donald Trump: ne sono certi a SkyTg24 e alla Repubblica, quotidiano quest’ultimo che l’altro giorno ha dedicato al tema una pippa di articolo illeggibile di tale Christian Salmon, scrittore e membro del Centre de Recherches sur les Arts et le... Continua a leggere

Usa, una democrazia a targhe alterne tra dissonanza cognitiva e rivoluzione porpora

Di Mauro Bottarelli , il - 100 commenti

Il primo ministro francese, Manuel Valls, ha detto oggi alla Bbc che lo stato di emergenza sarà “senza dubbio esteso per alcuni mesi” nel prossimo gennaio, in vista delle elezioni presidenziali in Francia, attese tra aprile e maggio. “E’ difficile oggi porre fine allo stato d’emergenza. Soprattutto perché ci impegneremo in una campagna presidenziale entro poche settimane, con meeting e incontri pubblici. Dunque serve proteggere la nostra democrazia”, ha... Continua a leggere

L’elezione di Trump è soltanto il sintomo di un problema più grande. Che siamo noi indignati

Di Mauro Bottarelli , il - 69 commenti

Immagino che la gran parte di voi abbia visto il film “Harry ti presento Sally”. Ricorderete la scena allo stadio, quando all’inizio del film Billy Crystal confida all’amico di aver scoperto la relazione extra-coniugale della moglie e questi cerchi di confortarlo, dicendo che quell’adulterio è soltanto il sintomo di qualcosa di più grande che devono capire e sondare. Perentoria e passata alla storia delle battute, la risposta di Crystal: “Quel sintomo si... Continua a leggere

L’Era della Disobbedienza

Di Marco Tizzi , il - 70 commenti

“Siate dubbiosi e trasgressivi” queste sono le parole che Veronesi ha lasciato come testamento. Non lo conoscevo, ma sono esattamente le stesse parole che lascerei anch’io come mio epitaffio. È tutto quello che ho da lasciare a questo mondo. Ed evidentemente, per una strana casualità del destino, pare che proprio oggi un numero immenso di elettori americani abbiano seguito questo invito, anche senza sapere chi fosse Veronesi. Oggi in tanti hanno deciso di essere dubbiosi e trasgressivi,... Continua a leggere

Attenti a festeggiare troppo, da qui a gennaio Trump non conta. E i colpi di coda sono pronti

Di Mauro Bottarelli , il - 96 commenti

Una sola cosa vorrei dire, con relativa serietà, rispetto a quanto accaduto. So da solo che Donald Trump non è certamente uno statista ma so con altrettanta certezza che Hillary Clinton è una delinquente, una di quelle che il “Fatto Quotidiano” o “Repubblica” – fosse stata italiana e magari di Forza Italia – vorrebbero in galera ma che, stranamente, i lettori dei medesimi giornali volevano alla Casa Bianca. Chi mi conosce davvero bene, 2-3 persone, sa che... Continua a leggere

L’oro approfitta delle incertezze legate alle presidenziali USA

Di Ticino Live , il - 2 commenti

Donald Trump il macho egocentrico vs. Hillary Clinton la despota disonesta : mai prima d’ora le elezioni presidenziali americane sono tanto scese di livello in termini di dibattiti di fondo. Il tutto va a vantaggio dell’oro, il cui valore sale. Ovviamente le dispute della campagna elettorale non sono l’unico motivo dell’apprezzamento del metallo prezioso. Il tergiversare della Federal Reserve sui tassi sono anche responsabili. Come scrive il sito EconomicTimes,... Continua a leggere

Obama attacca l’FBI e Repubblica plaude. Ma Trump resiste. E alla frontiera sud del Texas..

Di Mauro Bottarelli , il - 217 commenti

Ormai ci siamo, tra meno di una settimana sapremo chi sarà il prossimo presidente degli Stati Uniti. E mentre i sondaggi segnalano il sorpasso di Donald Trump e Hillary Clinton sprofonda ogni giorno di più nella melma infinita degli scandali personali e di famiglia, ecco che salta fuori un altro gioiellino da quel circo Barnum che è stata la campagna elettorale. Vista la malaparata per la propria candidata, è sceso in campo – con una irritualità mai vista – Barack Obama, di... Continua a leggere

La Clinton ha spostato capitali in Qatar? Di certo c’è che WikiLeaks ci racconta un sistema marcio

Di Mauro Bottarelli , il - 100 commenti

Non perdo tempo a ragguagliarvi su quanto accaduto durante il dibattito televisivo di questa notte tra Hillary Clinton e Donald Trump, tanto ne parleranno tutti i tg e tutti i giornali. Preferisco parlarvi di quanto i grandi media non vi diranno. In primo luogo, una notizia uscita il 16 ottobre scorso di cui non sono riuscito a trovare riscontri diretti ma che sta facendo il giro del mondo e che – fino ad ora – non ha ricevuto alcuna smentita da nessuna delle quattro parti in... Continua a leggere

Negli Usa esiste una maggioranza silenziosa che vuole i colonnelli? Qualche indizio pare dirci di sì

Di Mauro Bottarelli , il - 95 commenti

Al Consiglio europeo previsto per domani e dopo capiremo subito quali ordini Barack Obama abbia impartito a Matteo Renzi in tema di politica estera per garantirsi l’assist della Casa Bianca sul “Sì” al referendum costituzionale. Sono molti gli argomenti in discussione ma tre appaiono strategici: Ucraina, Siria e TTIP attraverso il sì al CETA. Con grande sorpresa, oggi Vladimir Putin si recherà a Berlino per il cosiddetto “vertice Normandia” con Germania,... Continua a leggere

Un rignanese a Washington: come svendere l’Italia per far vincere il “Sì”. E altrove si scomoda Hitler

Di Mauro Bottarelli , il - 46 commenti

Non so se il vostro tasso di masochismo raggiunge il mio (ne dubito e sono felice per voi) e avete seguito la diretta di SkyTg24 dell’arrivo di Matteo Renzi alla Casa Bianca, accompagnato da Barack Obama tra due ali di folla agitante bandierine italiane e la fanfara dell’esercito: penso si siano registrati degli orgasmi in studio. Il parossismo filo-governativo era tale che in confronto a SkyTg24, l’Istituto Luce di mussoliniana memoria era un covo di sovversivi. La... Continua a leggere

Gli Usa sono convinti: la Russia vuole manipolare le presidenziali. Don’t worry, fanno tutto da soli

Di Mauro Bottarelli , il - 69 commenti

La notizia non ha trovato spazio sui grandi media italiani ma mi pare che meriti invece attenzione. Parlando ai giornalisti a bordo dell’Air Force One, il capo ufficio stampa della Casa Bianca, Josh Earnest, ha dichiarato che “gli Stati Uniti daranno una risposta proporzionata alla Russia per gli atti di hackeraggio compiuti negli Usa” e che “questa risposta difficilmente verrà annunciata in anticipo”. Insomma, Obama è convinto che dietro l’attacco... Continua a leggere

L’ossessione russa degli Usa va al di là di Putin. Serve a preparare il nuovo tonfo. E mistificarlo

Di Mauro Bottarelli , il - 18 commenti

“Gli Usa non sono mai stati in una situazione in cui un avversario come la Russia sta lavorando così duro per influenzare l’esito delle elezioni a favore di Trump”. Parole di Hillary Clinton l’altra notte nel corso del secondo duello tv con Donald Trump in vista delle presidenziali dell’8 novembre prossimo. Il riferimento è duplice: da un lato, la nemmeno troppo velata accusa rivolta al tycoon di rapporti troppo stretti e oscuri con la Russia, motivo per cui non... Continua a leggere

Il problema è Trump che tromba perché ricco, non le armi ai sauditi. Ma il centro resta la Germania

Di Mauro Bottarelli , il - 81 commenti

Dunque, non starò a perdere tempo visto che la notizia ormai la conoscono anche gli organismi monocellulari del Borneo: in una vecchia registrazione, saltata fuori casualmente prima del secondo dibattuto presidenziale di stanotte e mentre Wikileaks sta diffondendo nuove mail di Hillary Clinton, Donald Trump svela al mondo qualcosa di sconosciuto finora. Ovvero, gli uomini di successo e ricchi, le donne possono averle come vogliono. I moralisti di tutto il mondo sono letteralmente impazziti,... Continua a leggere

Et voilà, la Germania chiede nuove sanzioni contro Mosca per la Siria. Il conflitto ora è a un passo

Di Mauro Bottarelli , il - 122 commenti

In Siria la situazione sta precipitando. Velocemente. Nella zona est di Aleppo, circa 800 terroristi, metà dei quali legati ad Al-Nusra e gli altri all’Isis, stanno per soccombere all’avanzata della forze siriane, coadiuvate dal supporto aereo russo ma gli Usa non possono permettersi la caduta della seconda città del Paese. E che il gioco stia diventando pericoloso lo ha capito finalmente anche l’nviato Onu per la Siria, Steffan de Mistura, il quale in un appello ai... Continua a leggere

Obama umiliato sulle legge per l’11 settembre. Il Deep State vuole un cambio di regime in Arabia?

Di Mauro Bottarelli , il - 47 commenti

La notizia è di quelle clamorose: ieri, dopo che il Senato aveva bocciato sonoramente il veto posto da Obama sulla legge che permette alle vittime di atti terroristici di rivalersi su soggetti statali ritenuti implicati, anche la Camera statunitense ha mandato un messaggio chiaro al presidente. Il primo ramo ha portato come risultato un secco 97-1, mentre il secondo 348-77, con soltanto il capogruppo democratico, Harry Reid, a sostenere le posizioni della Casa Bianca. “Non possiamo... Continua a leggere

Charlotte, ecco lo spoiler della legge marziale pianificata a tavolino. Sono gli Usa il problema?

Di Mauro Bottarelli , il - 59 commenti

Da giorni i telegiornali mandano in onda servizi relativi ai disordini scoppiati a Charlotte, in Nord Carolina, dopo l’ennesimo caso di un afro-americano ucciso dalla polizia durante un controllo (anche l’agente che ha fatto fuoco è nero). La situazione è grave, visto che è stato imposto il coprifuoco ed è stata schierata per le strade la Guardia Nazionale con mezzi blindati: una sorta di stato d’emergenza che appare prodromico alla legge marziale. C’è però... Continua a leggere

Merkel si prepara a un’altra delusione elettorale. Ma il problema è la guerra proxy mossa dagli Usa

Di Mauro Bottarelli , il - 67 commenti

Domani si vota nel Land di Berlino e per la Merkel si profila un’altra cocente delusione. Stando all’ultimo sondaggio INSA, infatti, al primo posto ci sarebbe l’SPD con il 22%, seguito dalla CDU con il 18%, sei punti in meno del voto nel 2011 e allo stesso livello dei Verdi, mentre Alternative fur Deutschland e la sinistra della Linke si attesterebbero al 14% ciascuno. Di fatto, la CDU sarà fuori dai giochi, visto che si profila una maggioranza di governo tra sinistra e... Continua a leggere

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi