Archivi per tag: india

L’era delle guerre commerciali

di Alasdair Macleod È iniziata una guerra commerciale. Il presidente Trump ha sparato il primo colpo mettendo in moto una promessa fatta in campagna elettorale, parte della sua impresa nel Make America Great Again. È un duro colpo sferrato contro la Cina. I retroscena sembrano essere molto più profondi di quanto suggerirebbero i dazi su acciaio e alluminio. Tutto ciò arriva dopo un periodo prolungato di colpi su colpi tra l’America da un lato e Russia e Cina dall’altro.... Continua a leggere

Missione impossibile: stabilizzare ciò che è instabile

di Francesco Simoncelli C’è un fascino particolare in ciò che sta avvenendo all’interno del panorama economico. Ciò che rende intriganti i problemi economici è racchiuso tutto in poche frasi che vengono sovente ripetute dai pianificatori monetari centrali e dai politici. Due anni fa ho analizzato una di queste parole in particolare, “fiducia”, in una serie di tre articoli (1, 2, 3). In essi cercavo di sottolineare come in realtà, in un mondo economico dominato dal... Continua a leggere

Che liberazione!

Di Francesco Simoncelli , il - 1 commento

di David Stockman Steve Liesman ha accidentalmente fatto la storia quando ha attirato Janet Yellen in una battuta che sicuramente verrà affibiata al suo funesto ruolo. Liesman ha chiesto: “Ogni giorno sembra che il mercato azionario salga a tre cifre… diventerà presto una preoccupazione per la banca centrale che le valutazioni siano così alte?” Dopo un po’ di chiacchiere, la Yellen ha detto quanto segue: “Non c’è nulla di preoccupante riguardo le... Continua a leggere

Seguite il denaro

Di Francesco Simoncelli , il - 1 commento

di Alasdair Macleod Dal 2009 le azioni e altri asset finanziari sono saliti destando molte preoccupazioni. Inizialmente si pensava ad una ripresa dallo scampato crollo finanziario completo, prima che la FED salvasse il sistema ancora una volta. Il collasso sistematico continua ad essere una realtà, con le banche europee a rischio di fallimento. Oggi parleremo proprio di questo. L’economia globale non è implosa, come gli orsi hanno costantemente avvertito. Esistono ancora i rischi... Continua a leggere

Il denaro dovrebbe essere abolito?

di Frank Shostak Al World Economic Forum di Davos in Svizzera, Joseph Stiglitz, l’economista premio Nobel, ha parlato a favore di una graduale eliminazione delle valute e lo spostamento verso un’economia digitale. Il punto di vista espresso da Stiglitz è simile a quello dell’ex-capo economista del FMI, Kenneth Rogoff, che per molti anni ha ripetuto l’urgente bisogno di eliminare il denaro dall’economia. Si ritiene che il contante fornisca supporto... Continua a leggere

Sprofondare nel fascismo

di Alasdair Macleod La maggior parte delle persone considera gli stati e le loro banche centrali come un bene per la società. Le crisi finanziarie sono quindi affibbiate ad errori del capitalismo e la gente crede che i nostri leader facciano del loro meglio per raccogliere i cocci che si lascia dietro il mercato, perché sono eletti per promuovere il bene comune. La realtà è molto diversa, con gli stati che non agiscono nell’interesse dei loro elettori, ma nell’interesse della... Continua a leggere

Prima la guerra al contante, poi la guerra all’oro

Di Francesco Simoncelli , il - 70 commenti

di James Rickards Le élite globali stanno utilizzando i tassi d’interesse negativi e l’inflazione per sottrarre il vostro denaro. L’idea dietro la guerra al contante è quella di convogliare i risparmiatori nei conti bancari digitali in modo che il denaro possa essere sottratto loro sotto forma di tassi d’interesse negativi. Un modo per evitare i tassi d’interesse negativi è quello di detenere contanti. Non si può imporre i tassi d’interesse negativi sui... Continua a leggere

Il sogno di una notte di mezza età: la pensione

Di Francesco Simoncelli , il - 14 commenti

di Francesco Simoncelli L’ambiente economico in cui ci troviamo ad operare le nostre scelte non è qualcosa che è possibile scindere dalle manipolazioni dei pianificatori monetari centrali. Purtroppo per noi, sebbene le scelte volontarie dei vari attori di mercato riescano a contrastare efficacemente la presunta onniscienza di suddetti ingegneri, la mano pesante dei loro interventi riesce pure sempre ad inficiare la completa validità delle scelte dettate dall’ambiente di mercato.... Continua a leggere

La guerra al denaro contante peggiora

Di Francesco Simoncelli , il - 16 commenti

di James Rockards La guerra al denaro contante è un tema che ho riproposto molte volte. Questa guerra è in pieno svolgimento in Europa e negli Stati Uniti. Gli stati prevedono di utilizzare i tassi d’interesse negativi, le tasse e altre tecniche per derubare i risparmiatori della loro ricchezza. Per farlo, devono far finire i risparmi in conti digitali presso le grandi banche controllate dallo stato. Fino a quando i risparmiatori detengono contanti, possono evitare molte di queste... Continua a leggere

Eliminare il denaro contante salverà l’economia?

Di Francesco Simoncelli , il - 23 commenti

Oltre alla spiegazione teoria che ci fornisce Shostak abbiamo anche quella materiale. Infatti ci basta guardare al caos che ha generato in India il recente divieto delle banconote da 500 e 1,000 rupie. Infatti non ha fatto altro che portare disperazione nella vita di milioni di indiani, poiché rappresentando circa l’80% del denaro circolante, li ha impossibilitati ad acquistare liberamente quei beni fondamentali di cui hanno bisogno e ha spazzato praticamente via i loro risparmi. Le... Continua a leggere

Sulla scia di una perdita di fiducia: i movimenti dell’oro

Di Francesco Simoncelli , il - 27 commenti

di Francesco Simoncelli In questo ultimo periodo l’oro ha destato molta preoccupazione nelle cosiddette mani deboli. Il calo di prezzo verticale ha sollevato molte domande nella mente di coloro che hanno puntato parte dei loro risparmi nel metallo giallo. Ma cosa sta accadendo all’economia mondiale? Le banche centrali hanno finalmente portato la proverbiale crescita economica di cui si sono fatte tanto fautrici attraverso le loro politiche straordinarie? In questo articolo andremo... Continua a leggere

Sulla scia di una perdita di fiducia: i movimenti dell’oro

Di Francesco Simoncelli , il - Replica

di Francesco Simoncelli In questo ultimo periodo l’oro ha destato molta preoccupazione nelle cosiddette mani deboli. Il calo di prezzo verticale ha sollevato molte domande nella mente di coloro che hanno puntato parte dei loro risparmi nel metallo giallo. Ma cosa sta accadendo all’economia mondiale? Le banche centrali hanno finalmente portato la proverbiale crescita economica di cui si sono fatte tanto fautrici attraverso le loro politiche straordinarie? In questo articolo andremo... Continua a leggere

Correte ai ripari, i robo-trader sono totalmente impazziti

Di Francesco Simoncelli , il - Replica

di David Stockman Ascoltare Janet Yellen mentre inventa circonlocuzioni varie ed eventuali per descrivere lo stato pietoso in cui versa l’economia statunitense, è sufficiente a bandire dai dipartimenti d’economia tutta la brodaglia keynesiana rigurgitata dai professori in quelle aule. Dopo tutto, questa brodaglia ha partorito gente come Paul Samuelson, Stanley Fischer e Ben Bernanke. C’è solo una domanda a cui la Yellen deve rispondere, e poi tutto il resto si spiegherebbe... Continua a leggere

Correte ai ripari, i robo-trader sono totalmente impazziti

Di Francesco Simoncelli , il - 8 commenti

di David Stockman Ascoltare Janet Yellen mentre inventa circonlocuzioni varie ed eventuali per descrivere lo stato pietoso in cui versa l’economia statunitense, è sufficiente a bandire dai dipartimenti d’economia tutta la brodaglia keynesiana rigurgitata dai professori in quelle aule. Dopo tutto, questa brodaglia ha partorito gente come Paul Samuelson, Stanley Fischer e Ben Bernanke. C’è solo una domanda a cui la Yellen deve rispondere, e poi tutto il resto si spiegherebbe... Continua a leggere

Un messaggio a Trump: è colpa della FED, stupido!

Di Francesco Simoncelli , il - 3 commenti

di David Stockman Le politiche fondamentali della FED, obiettivo d’inflazione al 2% e tassi d’interesse allo 0%, stanno affossando l’economia dell’entroterra americano. Si basano sulla teoria accademica fallace secondo cui il gioco d’azzardo finanziario alimenta la crescita economica e che tutte le classi economiche prosperano dall’inflazione, la quale marcia di pari passo insieme a prezzi e salari che salgono in base al percorso designato dalla FED. Al... Continua a leggere

Un consiglio a Trump: inveisca contro la guerra della FED ai risparmiatori, ai lavoratori e ai contribuenti non ancora nati

Di Francesco Simoncelli , il - 6 commenti

di David Stockman Le banche centrali si sono spinte così lontano e così in profondità con la manipolazione dei prezzi finanziari, che è solo una questione di tempo prima che qualche politico astuto possa scaricare su di loro la colpa. Ed è proprio quello che Trump sembra aver fatto stamattina nello zombie-box: Mantenendo bassi i tassi d’interesse, la FED ha creato un “mercato azionario falso,” ha sostenuto Donald Trump in un’intervista alla CNBC, esclamando che il... Continua a leggere

L’impennata dei prezzi dell’oro

Di Francesco Simoncelli , il - 3 commenti

di James Rickards Ritengo che l’oro sia una forma di denaro. Ciò significa che tengo d’occhio i movimenti di prezzo dell’oro allo stesso modo in cui tengo d’occhio i movimenti di qualsiasi altra valuta globale — e tento di scoprire il modo migliore affinché voi possiate agire di conseguenza. In questo momento, se riuscite a comprendere i flussi dell’oro fisico, potreste fare una fortuna nei mesi e negli anni a venire. Lo scorso giugno ho visitato Zurigo e ho... Continua a leggere

L’ultimo deposito d’oro conosciuto

Di Francesco Simoncelli , il - 18 commenti

di Frank Holmes L’oro è uno degli elementi più rari al mondo e costituisce circa 0,003 parti per milione della crosta terrestre. Se prendessimo tutto l’oro estratto — 186,000 tonnellate, dai lingotti a Fort Knox fino ai gioielli da sposa in India — e lo fondessimo in un cubo, si adatterebbe perfettamente ai confini di una piscina olimpionica. La rarità del metallo giallo, ovviamente, è uno dei motivi principali per cui è così altamente valorizzato in tutto il mondo e, per... Continua a leggere

Cyber-guerra Usa contro Mosca per le mail rubate. E il Pentagono prepara la versione 2.0 del 2001?

Di Mauro Bottarelli , il - 31 commenti

Detto fatto, la Clinton torna in testa nei sondaggi. Nel mio articolo di ieri vi facevo notare come, a fronte del 40,2% di Donald Trump contro il 38,5% della candidata democratica, la Reuters avesse deciso di cambiare un po’ il criterio su cui basa i sondaggi, eliminando dal novero delle risposte accettate l’opzione “nessuno dei due”. Di più, tanto per non lasciare dubbi, fin da prima della ripetizione del sondaggio, rendeva noto che eliminando quella voce, la Clinton... Continua a leggere

Quando il contante verrà messo fuorilegge… solo i fuorilegge possiederanno il contante

di Bill Bonner BALTIMORE – L’economista di Harvard Larry Summers è una fonte affidabile di sproloqui e un portavoce del cosiddetto Stato Profondo. Per far capire ai lettori di cosa si tratta, possiamo riassumere il concetto dicendo che gli elettori non hanno voce in capitolo quando si tratta di decidere chi gestisce il paese. Invece al potere c’è un “governo ombra” composto da élite, clientelisti, lobbisti, burocrati, politici e zombie – alias lo Stato... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi