Archivi per tag: Integrazione

La Tunisia ci spedisce i suoi galeotti ma la priorità del giorno è un libro “anti-migranti”. Dai, curatevi

Di Mauro Bottarelli , il - 141 commenti

Ogni giorno ha la sua pena, dice un vecchio adagio popolare. Volgarizzando il tema alla milanese, si potrebbe dire che ogni giorno ha il suo pirla. Anzi, più di uno. Ne abbiamo a strafottere, roba che potremmo esportarli. Tanto più che in tal modo faremmo spazio a ciò che stiamo importando: galeotti dalla Tunisia. Non lo dico io, lo dice “La Stampa”: il governo tunisino, infatti, ha dato vita a una serie di indulti per liberare le proprie galere da galantuomini che era stanco... Continua a leggere

Sei austriaci su 10 non vogliono immigrati, punto. E se anche il Wall Street Journal apre gli occhi…

Di Mauro Bottarelli , il - 174 commenti

Sono andato a letto cosciente e preparato, quindi stamattina ho affrontato la rassegna stampa con l’animo di chi sapeva che sarebbe stata una sorta di allarme rosso per la democrazia mondiale a causa delle scelte politiche sovrane, libere e indipendenti di uno Stato con 8,7 milioni di abitanti. Ma si sa, mai farsi cogliere con la guardia abbassata. Ad “Omnibus”, su La7, si è verificato il salto di qualità: non potendo più mettere in campo il solito allarme da “no... Continua a leggere

Attenti a festeggiare per la morte dello ius soli: il piano Minniti per i profughi è un cavallo di Troia

Di Mauro Bottarelli , il - 231 commenti

Lo so, sono cinico. E spietato. Ma quando ieri il nuovo coordinatore nazionale di AP, Maurizio Lupi, ha ucciso in conferenza stampa lo ius soli, cavando un ragno di dimensioni ciclopiche dal buco di fine legislatura del PD, mi sono fatto una sola domanda: chissà quale contropartita politica ha ottenuto il partito di Alfano per questa missione da bounty killer di un provvedimento che, giorno dopo giorno, stava diventando una rogna sempre più grande sul cammino dei riposizionamenti in vista... Continua a leggere

Ossitocina per farci accettare i migranti? Nessun farmaco può estinguere l’istinto di sopravvivenza

Di Mauro Bottarelli , il - 146 commenti

Sono sincero, sulle prime mi pareva una bufala. Di quelle anche grosse. Tanto per capirci, una di quella che spaccia con estrema frivolezza sul web gente come Alessandro Meluzzi e destinata a rendere ancora più semplice la vita alle grancasse del potere stile Enrico Mentana, come se ne avessero bisogno, visto i mezzi di cui dispongono. Quindi ho cercato riscontri credibili in Rete, ho fatto dei confronti relativi e alle fonti e – seppur ridimensionata nell’allarme – la... Continua a leggere

Per Gallup, oggi ci sono 710 milioni di potenziali migranti al mondo. Li prendiamo tutti per le ONG?

Di Mauro Bottarelli , il - 104 commenti

La notizia, ovviamente, è passata sotto silenzio. Era il 7 giugno scorso quando “IlSole24Ore”, in un rigurgito di realismo, pubblicava un’inchiesta con i fiocchi di Enrico Verga dal titolo che non lasciava particolari spazi all’interpretazione: “In Italia quella dei migranti ormai è un’industria. E vale oltre 4 miliardi”. Qualche freddo numero, preso dall’indagine. In Italia sono arrivati, tra il gennaio 2014 e il dicembre 2016, 505.378... Continua a leggere

Saranno ignoranza, emotività e paura a ucciderci, prima del “terrorismo”. Oltre al danno, c’è la beffa

Di Mauro Bottarelli , il - 114 commenti

Alla fine, come da copione, è arrivata la solita, delirante rivendicazione dell’Isis e, stando alla CBS, abbiamo anche il nome del 23enne attentatore di Manchester: si tratterebbe di Salman Abedi, cittadino britannico di origini libiche già noto alle forze di polizia. La litania è la solita: prima Rita Katz lancia briciole ai pescecani per farli ingolosire e poi, col contagocce, escono sempre più dettagli. Spesso incoerenti ma non importa: ciò che conta è che siano in linea con la... Continua a leggere

Caro Mentana, a nome della Val Strambonica, le chiedo scusa. Ma lei si è mai guardato in casa?

Di Mauro Bottarelli , il - 107 commenti

La marcia pro-migranti di Milano è stata un successo, inutile negarlo. Lo dicono i numeri: 100mila persone in un sabato di maggio che invogliava ad andare al mare o al lago, non è cosa da poco. Occorre prenderne atto ed evitare le valutazioni tipiche da geometra o da ufficio del catasto che seguono certi eventi, con i numeri di organizzatori, questura e avversari politici che non collimano mai. Queste immagini stanno facendo il giro dei social e della Rete da sabato pomeriggio e, vi... Continua a leggere

L’accoglienza è un principio etico, non un diritto. E chi marcia oggi, lo fa per l’etica dello sfruttamento

Di Mauro Bottarelli , il - 175 commenti

Oggi a Milano si tiene il corteo pro-migranti, “20 maggio senza muri” l’hanno chiamato. Un serpentone da Porta Venezia al Castello Sforzesco, luogo scelto per l’arrivo: un castello, massima espressione della fortificazione e della difesa, divenuto luogo di centramento per apolidi di ogni risma. Capite da soli, di cosa stiamo parlando. Sono oltre mille le associazioni che hanno aderito e, in testa al corteo, sfilerà la crème della crème del buonismo in cachemire: da... Continua a leggere

Il voto di domenica vale molto di più dell’Eliseo: ci dirà se moriremo uomini liberi o servi democratici

Di Mauro Bottarelli , il - 78 commenti

Devo fare i complimenti a Urbano Cairo. Non quelli tardivi per la conquista di RCS ma per aver assemblato, negli anni, un’emittente televisiva che ogni giorno di più assomiglia a una sezione di Rifondazione comunista. Dopo l’alzata d’ingegno di Corrado Formigli, il quale a “Piazza pulita” non ha voluto limitarsi a invitare il vignettista Vauro, esemplare di nulla elevato a corrente di pensiero dal travaso di bile ideologica in corso ma ha giocato l’asso, il... Continua a leggere

Preoccupati dallo sbilanciamento di poteri turco? Date un’occhiata a chi sta comandando negli USA

Di Mauro Bottarelli , il - 140 commenti

Immagino che tutti sappiate come è andato a finire il referendum costituzionale in Turchia: il “Sì” alla svolta presidenzialista voluta fortemente dal presidente Erdogan ha avuto la meglio con il 51% a fronte di un’affluenza altissima, quasi l’86% degli aventi diritto. Molto polarizzata la distribuzione del voto: a valanga in favore del presidente l’Anatolia profonda e musulmana, in favore del “No” le grandi città come Ankara, Istanbul e Smirne.... Continua a leggere

Cosa dite, gli accoglienti svedesi adesso avranno capito che non è la Russia il nemico alle porte?

Di Mauro Bottarelli , il - 72 commenti

Al netto di una situazione in Siria ridimensionata nell’aspetto meramente bellico dell’attacco dell’altro giorno (un Tomahawk costa 1,81 milioni di dollari, mandarne a bersaglio 23 su 59 non pare un risultato dei più brillanti) ma non in quello politico tra USA e Russia, tutto da valutare in base alle prossime mosse (la CNN ha sentenziato che “l’altra notte Donald Trump è diventato davvero presidente” e il Senato americano si è detto certo di avere le... Continua a leggere

Rivendico il mio diritto alla non accoglienza per i migranti. Lo stesso che esercita l’ipocrita Merkel

Di Mauro Bottarelli , il - 59 commenti

La notizia non l’ha rilanciata qualche blog populista o qualche sito di fake news, bensì una fonte autorevole come “La Stampa”. Da ieri Berlino concederà fino a 1.200 euro ai richiedenti asilo che torneranno volontariamente nel loro Paese di origine. Il programma di incentivi, a cui il governo destinerà quest’anno 40 milioni di euro, punta a convincere i migranti che hanno scarse chance di ottenere asilo a lasciare la Germania. In particolare, coloro che ritireranno la... Continua a leggere

Prove tecniche di guerra civile europea. Tra bombe, nostalgia della DDR e no-go areas

Di Mauro Bottarelli , il - 54 commenti

I tg italiani, troppo impegnati a glorificare la presunta vittoria di Hillary Clinton nel primo duello televisivo con Donald Trump, non ne hanno dato notizia ma in Germania la questione è stata presa molto seriamente. Ieri a Dresda due bombe hanno danneggiato una moschea – al cui interno di trovava l’imam con la moglie e i due figli, tutti incolumi – e un centro congressi, facendo alzare l’asticella della tensione in vista delle celebrazioni della riunificazione... Continua a leggere

La crisi dei migranti rischia di tramutarci in tanti Bill Foster. Mentre gli immigrati diventano gay

Di Mauro Bottarelli , il - 55 commenti

Oltre a non aver portato con sé cavallette e piaghe d’Egitto, il Brexit garantisce anche mano libera sul tema immigrazione: la Gran Bretagna, infatti, costruirà una barriera nel porto francese di Calais per impedire ai migranti di salire sui camion diretti a Dover. L’annuncio è arrivato oggi dal ministero dell’Interno britannico, il quale ha reso noto che la barriera, alta quattro metri e lunga un chilometro, verrà costruita su una delle strade di accesso al porto e... Continua a leggere

La Merkel sempre più sola sulle porte aperte ai migranti. Ma buonisti e media evitano la realtà

Di Mauro Bottarelli , il - 85 commenti

Qualche numero, tanto per cominciare. Da inizio anno sono morti più di 3mila migranti che cercavano di attraversare il Mediterraneo, mentre quasi 250mila sono riusciti a compiere la traversata, stando a dati ufficiali dell’International Organisation for Migration. Per l’esattezza, hanno perso la vita 3034 persone contro le 1917 dello stesso periodo dello scorso anno. E come ci mostra questa tabella, 2588 sono morti cercando di raggiungere le coste italiane. A chi sono da... Continua a leggere

Uscito da poco di galera e con il braccialetto elettronico, ecco il jihadista. Siamo in Comma 22

Di Mauro Bottarelli , il - 53 commenti

Rouen. Ci morì Giovanna D’Arco, ci nacque Francois Hollande. Se cercavano un simbolismo, lo hanno trovato alla grande. Ma ormai si campa di simbolismi, non ve ne siete accorti: strage a Nizza il 14 luglio, giorno della Repubblica, strage a Monaco nel quinto anniversario della mattanza di Breivik a Oslo e Utoya e ieri, addirittura, un attacco dentro una chiesa, con tanto di sgozzamento rituale del prete sull’altare. E il Papa che dice:... Continua a leggere

Altro che il Brexit, la Germania ha un ben altro problema. Ed Erdogan potrebbe aggravarlo molto

Di Mauro Bottarelli , il - 123 commenti

Mentre i media autorevoli dedicano tutta la loro attenzione all’attacco da operetta dell’alcolizzato lussemburghese contro Nigel Farage, forse occorrerebbe prestare maggiore attenzione all’atteggiamento di Angela Merkel verso la vicenda Brexit. Tutti infatti hanno sottolineato una sua particolare durezza, tralasciando il fatto che soltanto la Cancelliera e il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, hanno invece sposato la tesi di Londra della necessità di tempo (e di... Continua a leggere

Il problema islamico in Svezia è arrivato al punto di non ritorno. E in Baviera è boom per le pistole

Di Mauro Bottarelli , il - 263 commenti

L’ultima volta in cui in Svezia si è tenuto un censimento che chiedeva ai cittadini quale fosse il loro culto religioso di riferimento, nel 1930, solo 15 persone risposero Islam. Oggi, circa un milione di persone è di religione islamica e le moschee sono ovunque nel Paese e continuano a sorgerne. E se in Francia il 93% dei musulmani ha votato per Francois Hollande nel 2012, in Svezia il 75% ha scelto i Socialdemocratici alle elezioni del 2006 e alcuni studi indicano che il blocco... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi