Archivi per tag: libertà di stampa

Caro Spielberg, a quando un bel film sulle bugie degli “eroici” giornali USA su Siria e Russiagate?

Di Mauro Bottarelli , il - 53 commenti

Nella Milano già moralmente e visivamente devastata dalla moda uomo (passatemi l’eufemismo, visto ciò che sfila), l’altra sera è andata in scena anche una Hollywood in sedicesimi con tanto di red carpet per l’anteprima di “The Post”, l’ultimo film di Steven Spielberg che racconta dei cosiddetti “Pentagon Papers”, i documenti che nel 1971 svelarono i retroscena della guerra del Vietnam e il ruolo cruciale dell’editrice, Kay Graham, nel... Continua a leggere

De Bortoli dirà il vero ma non trasformatelo in Che Guevara: è solo lotta di potere. Tra chi lo detiene

Di Mauro Bottarelli , il - 19 commenti

Sono certo che la vicenda vi è nota, quindi taglio corto: nel suo ultimo libro, “Poteri forti (o quasi)”, l’ex direttore di “Corriere della Sera” e “Sole24Ore”, Ferruccio De Bortoli, confina in poche righe di un capitolo una vera e propria bomba. Ovvero, l’allora ministro delle Riforme del governo Renzi, Maria Elena Boschi, intervenne direttamente per cercare di salvare Banca Etruria, di cui il padre era vice-presidente e lo fece chiedendo... Continua a leggere

Mi dispiace ammetterlo ma sui rapporti con la stampa, Beppe Grillo non ha ragione. Ne ha cento

Di Mauro Bottarelli , il - 26 commenti

Attenzione, stanno riuscendo a farmi diventare simpatico il Movimento 5 Stelle, un qualcosa che non credevo possibile. Non so se anche voi siete stati così masochisti da seguire l’intervista di Giovanni Floris ad Alessandro Di Battista ieri sera a “Di martedì” su La7 ma mi permetto di darvi un suggerimento: guardatela, posto qui il video, è istruttiva e sintomatica dell’aria che tira. E non lo dico per partigianeria, visto che non ho mai votato M5S e non sono mai... Continua a leggere

Tutti Charlie Hebdo ma in Austria si processano i giornalisti per le opinioni. Mentre in Germania..

Di Mauro Bottarelli , il - 70 commenti

Avviso urgente per tutti i Charlie Hebdo in servizio permanente ed effettivo: nella civile Austria, un giornalista è sotto processo per le opinioni espresse in un articolo. Già, l’editorialista del principale quotidiano del Paese, il Kronen Zeitung, Christophe Biro, dovrà infatti rispondere del contenuto del suo pezzo pubblicato il 25 ottobre dello scorso anno. E cosa scrisse per meritare la gogna? Definì la maggior parte dei migranti in arrivo in Austria “siriani con alto... Continua a leggere

Ecco perché sulla questione dei migranti l’Europa si è suicidata due volte. Mentre la Turchia gode

Moriremo di ipocrisia, mettiamocelo in testa. Due giorni fa tutti i media hanno riportato con enorme indignazione, quella formato famiglia, la notizia del ritorno in edicola di “Zaman”, il primo giornale turco commissariato dalla magistratura con l’accusa di complottare contro le istituzioni legittime e il presidente Erdogan. Il motivo dello sdegno? La linea editoriale totalmente ribaltata e drammaticamente filogovernativa: la storia di apertura era infatti dedicata alla... Continua a leggere

Il Capodanno di Colonia come il vaso di Pandora: in Germania società e politica vanno in pezzi

Di Mauro Bottarelli , il - 24 commenti

Questa notizia non avrà le prime pagine dei giornali ma le meriterebbe ampiamente: domani, infatti, il primo ministro bavarese, Horst Seehofer, volerà a Mosca per incontrare Vladimir Putin in quello che viene visto come un viaggio di primo disgelo e la prova che Berlino ha bisogno di mantenere vivi i rapporti con la Russia. Horst Seehofer come Franz Josef Strauss, il quale nel 1987 volò nella capitale russa per incontrare Mikhail Gorbachev e ribadire l’importanza di creare un dialogo... Continua a leggere

Unione Europea e poteri forti stanno preparando una Maidan 2.0 in Polonia? Pare proprio di sì

Di Mauro Bottarelli , il - 19 commenti

Il 10 gennaio scorso in venti città polacche si sono tenute manifestazioni e cortei a favore della libertà di espressione e contro la controversa legge sui media appena promulgata dall’esecutivo di destra di Diritto e giustizia (PiS). Su invito del Comitato della difesa della democrazia (Kod), la cosiddetta espressione della società civile che in dicembre scorso ha difeso l’autonomia della Corte costituzionale e che pare abbia legami con l’Open Society di George Soros, la... Continua a leggere

Perché il Sistema di Potere Anglosassone Domina il Mondo e lo Dominerà ancora a Lungo (III Parte)

Di Marco Tizzi , il - 95 commenti

Ci siamo? Si avvererà finalmente un’altra delle tante profezie di George Orwell, che sempre più sembra un viaggiatore nel tempo e non solo uno dei più grandi scrittori si sempre? La mappa qui a sinistra rappresenta il mondo come è suddiviso nel suo capolavoro “1984”. Faremo quella fine? Chissà. Di certo le tensioni tra Russia-Cina da una parte e il mondo anglosassone dall’altra non sono mai state così forti dopo la caduta del muro di Berlino. Magari molto semplicemente i due... Continua a leggere

E’ SOLO TUTTA COLPA DEI CINQUE STELLE. INVECE SONO BRAVI! Questa volta dovete aver colpito davvero duro su Bankitalia per far incazzare TUTTI i POTERI FORTI

Di Joe Black , il - 24 commenti

       Nonostante tutto il rumore questa volta i Cittadini del Movimento % Stelle hanno colpito davvero duro rischiando di far saltare il decreto Bankitalia Per questo il potere affaristico-politico-editoriale per un attimo sguarnito è cosi incaxxato Laura Boldrini obbligata allo strappo e costretta a ghigliottinare il tempo costituzionalmente garantito all’opposizione (chiunque essa sia) applicato applicando un regolamento previsto per il senato alla Camera. Il... Continua a leggere

Una grande tragedia, lacrime di coccodrillo, l'”informazione” va in sovraesposizione sulla notizia. Perchè?

Di Joe Black , il - 6 commenti

    La tragedia è obiettivamente grande. Ma perchè tutte queste lacrime di coccodrillo? E perchè questa sovraesposizione mediatica? Appena ottenuta la fiducia , la “strana” viducia al governo Letta, ogni notizia politica, economica, sul governo e soprattutto sullo stesso gesto insano (per i suoi elettori e per i diversamente italiani) di Berlusconi che a detta (labiale) in diretta dello stesso Alfano è un grande! Ma che cos’è che stride dietro... Continua a leggere

Il caso Sallusti, il prezzo della libertà di stampa e l’anomalia italiana

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su L’Opinione La diffamazione è una brutta bestia. Ma lo è anche il carcere. Come la mettiamo? Il tema è di quelli centrali per le società aperte e democratiche, per uno stato di diritto. La bilancia delle reazioni al “caso Sallusti” pende per la libertà di stampa. Ma sull’altro piatto non c’è un valore trascurabile in un ordinamento che vorremmo poter definire liberale: l’integrità della reputazione, della propria onorabilità, è sacra quanto... Continua a leggere

La peste delle intercettazioni e le colpe del Colle

Di Federico Punzi , il - Replica

A questo punto tanto vale pubblicarle, tutte, maledette e subito. Anzi, le stampi direttamente la procura di Palermo le intercettazioni che riguardano il Capo dello stato. Di abuso in abuso, siamo giunti al culmine di questo vero e proprio bubbone che infetta le istituzioni e la politica. E accanto a pezzi di magistratura che agiscono come “servizi deviati”, cioè deviando e sconfinando dai limiti che la Costituzione assegna al proprio ufficio per giocare un ruolo politico, si... Continua a leggere

Intercettazioni. I magistrati dicono no al divieto di pubblicazione. Viola la libertà di stampa

Di Martino Dettori , il - 3 commenti

Potevo andarmene al mare stamattina, ma gli impegni di lavoro purtroppo mi inchiodano in ufficio, anche di domenica. Però c’è un bel venticello fresco che alita dalla mia finestra, e il lavoro per qualche minuto può attendere. E questo perché volevo un po’ riflettere sulle ultime notizie riguardo le intercettazioni telefoniche e ambientali.         Ieri l’altro ho scritto qual è la funzione di questo (sicuramente) fondamentale mezzo di ricerca della... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi