Archivi per tag: Maurizio Blondet

L’Italia “che sta per Gabriele”, Regeni e le due Vanesse. Un’Italia speciale.

Di Maurizio Blondet , il - 56 commenti

“L’Italia si mobilita per Gabriele Del Grande”, titolava l’Ansa.  Per il “documentarista” fermato in Turchia  perché stava dove non doveva stare, il clamore ufficiale è di fatto immenso.  Quando a chiedere  la sua liberazione immediata si uniscono Bruno Vespa e Roberto Saviano, già capite che il personaggio è molto caso a quella “Italia”. Ma che dico? “Appelli in suo favore sono giunti dalla presidente della Camera, Laura Boldrini, e da quello... Continua a leggere

Etichette:

GENERALI FRANCESI. COSA PENSANO DEL PENTAGONO E DELLE SUE IMPRESE.

Di Maurizio Blondet , il - 55 commenti

Il generale Dominique Delawarde, francese,  è stato capo della Guerra Elettronica e Informazione allo Stato Maggiore Interarmi di pianificazione operativa.  Sulle ultime imprese del Pentagono, e specie sul  lancio della MOAB,  descritta dai media occidentalisti come  la tremenda “madre di tutte le bombe”, la “bomba non atomica più potente  in mano ai militari Usa”,  ha scritto un rapporto, come dire?, alquanto beffardo. Che dice qualcosa sulla considerazione in cui gli alti... Continua a leggere

Etichette:

Avete temuto il Brexit? Vedrete come vi spaventerà Erdoxit…

Di Maurizio Blondet , il - 49 commenti

Altro che Brexit, l’Erdoxit. La Turchia diventa un  gigantesco frammento dislocato e va per la sua rotta pericolosa e avventurista, e l’Unione Europea,  la classe (cosiddetta) dirigente resta senza parole. Angela Merkel, quella che comanda su tutti noi, quella che ci ha fatto sborsare a tutti i 3 miliardi l’anno ad Erdogan per rimediare ad una sua ignobile follia, che fa? Auspica che il sultano  apra “un dialogo rispettoso  con le altre forze politiche e la società”; invoca... Continua a leggere

Etichette:

SIRIA. SILENZIO SULLA STRAGE VERA DI BAMBINI. PERCHE’ IL MANDANTE …

Di Maurizio Blondet , il - 56 commenti

Sono 95 bambini sui 127 civili uccisi  dall’attentato con il camioncino-trappola contro i bus dove i civili aspettavano di giungere in zona sicura, ossia sotto il governo Assad, nel governatorato di Idlib. Non sono  abbastanza per far piangere Ivanka, e ancor meno i media occidentali:  erano “sfollati pro-regime”, ha detto CNN. Non hanno nemmeno chiarito, i media,  chi sono gli autori di questa strage  satanica, di palese intento genocida. Non si  tratta nemmeno di “danni... Continua a leggere

Etichette:

Una guida alle “molte dimore” dell’aldilà. Da tenere sottomano.

Di Maurizio Blondet , il - 43 commenti

Da mezzo  secolo ormai non si sente più parlare la Chiesa del destino post-mortem dell’uomo.  Ma anche prima, bisogna ammettere, l’insegnamento cattolico era così piatto e sommario su le cose ultime, da farle svanire nella coscienza dei fedeli come miti  superati e puerili. Peggio, da far spegnere l’interesse per il Paradiso e   l’aspirazione ad entrarvi.  “A far che, a parlare con Don Bosco e Bernadette? Sai  che noia”,   è stata a lungo una scipita freddura dei... Continua a leggere

Etichette:

Ogni volta che Jonh McCain fa viaggi segreti in Siria seguono attacchi chimici

Di Maurizio Blondet , il - 40 commenti

John McCain made a “secret” Syria visit on May 27, 2013. The Ghouta, Syria false flag attack took place on 21 August 2013.   Ultimo viaggio segreto: 22febbraio 2017 The Wall Street Journal said the trip was organized with help of the US military, (…) McCain also met with Turkish President Erdogan to discuss the situation in Syria and current US-Turkey relations. . http://theduran.com/every-time-john-mccain-makes-secret-trips-to-syria-chemical-weapon-attacks-follow/ Non ho tempo... Continua a leggere

Etichette:

SULLA PERICOLOSITA’ POLITICA E SOCIALE DELLA TENEREZZA

Di Maurizio Blondet , il - 57 commenti

Ivanka è stata determinante. “E’ stata profondamente colpita dalle immagini” dei bambini siriani gasati: “Ha detto: è terribile. Lei è mamma di tre  bambini, ed ha influenza” sul presidente: “Basta una sua lacrima e papà attacca”.  Così Eric Trump, il fratello  minore. Lo so, non vorreste crederlo. Ma questo conferma  diverse voci interne alla Casa Bianca:  le lacrime di Ivanka hanno mosso il vecchio a rovesciare la sua politica verso la Russia in pochi minuti, e a... Continua a leggere

Etichette:

Quello che Tillerson porta a Putin si chiama “ultimatum”

Di Maurizio Blondet , il - 341 commenti

  Vediamo: Tillerson va a Mosca a presentare una ingiunzione:  Putin deve   abbandonare   l’alleato Assad.  Insomma tradire  un fedele alleato. In cambio di cosa? Nelle trattative fra il Sinedrio e Giuda, almeno  furono offerti  30 denari. Dove sono i 30  denari che Tillerson   promette a Putin,  se tradisce? Non   è stata formulata nessuna promessa.  Nessuna garanzia che il prezzo del tradimento lucri a Mosca, almeno, una garanzia sulle sue basi in Siria, ossia nel... Continua a leggere

Etichette:

“CONTRO LA RUSSIA, LA UE DECIDE UN NUOVO GASDOTTO. DA ISRAELE”

Di Maurizio Blondet , il - 84 commenti

C’è un giornale tedesco online,  Deutsche Wirtschft Nachrichten, che apparentemente è minacciato dalla Kancelleria di chiusura in base  alle nuove leggi liberticide di cui Mutti è la più dura promotrice non  solo in Germania, ma  ovviamente in Europa. Nel piattissimo e normalizzato panorama mediatico tedesco, è un giornale da leggere e da difendere, magari abbonandosi. I  titoli di  oggi sono di  per sé capaci di fornire un quadro limpido e completo della situazione... Continua a leggere

Etichette:

Elmetti Bianchi: macabro vilipendio di piccoli cadaveri. Niente lacrime per questi bambini?

Di Maurizio Blondet , il - 55 commenti

L’organizzazione non governativa  Dottori Svedesi per  i Diritti Umani ha analizzato alcuni video  diffusi dagli Elmetti Bianchi che mostrano quelli che i detto Elmetti vogliono  far credere siano i primi soccorsi sui bambini gasati dal  malvagio Assad. Orbene: secondo questa  Swedish Doctors For Human Rights (swedhr.org), i video sono contraffatti, e  i “soccorsi” avvengono su  corpicini di bambini già morti – o se non sono morti, questo tipo di “terapie” li avrebbe ... Continua a leggere

Etichette:

GEORGES SOROS E’ RICCO SOCIO DI JARED, IL GENERO…

Di Maurizio Blondet , il - 55 commenti

Nessuna sorpresa, in fondo. Si scopre che Georges Soros  è il finanziatore che ha  permesso a Jared Kushner, il genero di Trump, di  creare una sua immobiliare di lusso, chiamata “Cadre”, insieme al fratello Joshua Kushner. Soros  ha concesso ai fratellini una generosa linea di credito per la trascurabile cifra di 259 milioni di dollari. “Soros ha una lunga e produttiva relazione con la famiglia Kushner”,  dice una fonte vicina all’affare. Ma la cosa interessante è che la ditta... Continua a leggere

Etichette:

IL PIANO CINESE PER IL CONGO (PRESTO, UNA RIVOLUZIONE AL COBALTO).

Di Maurizio Blondet , il - 76 commenti

La Cina ha comprato l’anno scorso a maggio, per 2,65  miliardi di dollari, la miniera di Tenke  nel sud-est della Repubblica democratica  del Congo. Secondo il Financial Times, ciò dà a Pechino il controllo del 62% del mercato mondiale  del  cobalto, quindi  la posizione di testa nella produzione di batterie elettriche,  e quindi in assoluto favore nella produzione di auto elettriche di domani. La  domanda di cobalto dovrebbe aumentare di due terzi nel prossimo decennio. Di colpo... Continua a leggere

Etichette:

I TOMAHAWKS HANNO CENTRATO I BERSAGLI. A WASHINGTON?

Di Maurizio Blondet , il - 122 commenti

Se  davvero sono stati sparati 59  Tomahawks e ne sono arrivati sul bersaglio solo 23, la prima cosa che il generale Mattis  doveva fare era aprire un’inchiesta contro la  Raytheon che li fabbrica e li vende al Pentagono (pare) per un milione di dollari  l’uno, e far scoppiare uno scandalo:  i missili da crociera, guidati da satellite, per definizione non sbagliano il bersaglio. Non, almeno, in così gran numero.  Perché altrimenti tanto varrebbe  sparare degli Scud, che dove... Continua a leggere

Etichette:

SU TRUMP COMANDA JARED, IL “CUCK GLOBALISTA”

Di Maurizio Blondet , il - 69 commenti

Tutto sta a vedere se gli americani si contentano di questa vendettuzza meschina (dopo tutto quello che la superiorità strategica e mentale di Putin gli ha fatto subire in Siria: ricordiamo che gli Usa non sono stati invitati alle trattative di Astana), oppure  intendono dare seguito all’invasione  e cambio di regime. I primi indizi sembrano indicare di no:  i loro Tomahawks hanno colpito una base navale che – hanno reso  noto a Mosca – era stata già evacuata: quindi russi erano... Continua a leggere

Etichette:

MESSAGGI SEGRETI DI ISRAELE AD ASSAD. E L’OFFERTA APERTA DI PUTIN.

Di Maurizio Blondet , il - 17 commenti

Israele ha inviato ad Assad diverse lettere, segretamente per messo di una “parte terza” che non viene rivelata, in cui chiede a Damasco di rinunciare all’alleanza con Iran ed Hezbollah – e in cambio si dichiara pronta ad operare in vista di “una soluzione politica in Siria”, e di “metter fine ai suoi attacchi [aerei] sulla Siria”.  Anzi di più: “Tel Aviv si sarebbe impegnata a metter termine all’occupazione militare del Golan e tornare ai termini del  cessate il fuoco... Continua a leggere

Etichette:

NELLA MENZOGNA TOTALE, RICONOSCO L’OPERA DEI PADRONI DEL DISCORSO.

Di Maurizio Blondet , il - 181 commenti

Ve lo dico a mio rischio, e forse non potrò più farlo: E’ la risposta di Ysroel a Putin. Il repentino cambiamento di Trump su Assad (24 prima aveva detto che era “silly” rimuoverlo, adesso lo vuole attaccare con un intervento diretto),  la stessa abolizione repentina di tutti gli altri dossier della politica trumpiana  – “Suddenly, i progetti di  cancellazione di Obamacare e la politica fiscale di Trump sono mortim, si stupisce Zero Hedge – il coagularsi improvviso... Continua a leggere

Etichette:

UN “WATERGATE” TRAVOLGE OBAMA, PER QUESTO TUTTI STRILLANO: PUTIN E ASSAD BOIA!

Di Maurizio Blondet , il - 47 commenti

  In fondo, c’è da restare ammutoliti per l’ammirazione, come davanti a un fenomeno naturale  grandioso, che so, un’aurora boreale, una eclisse di Sole. Invece il fenomeno  non è naturale, ma politico: un colossale scandalo sta  cominciando a travolgere Obama e i suoi collaboratori (dovremo chiamarli complici) più vicini; rischia di finire in processi penali;  e di far sembrare   lo scandalo Watergate  una marachella da boy scouts  – e i media, i politici europei, ... Continua a leggere

Etichette:

SIRIA: STESSE MENZOGNE DEL 2013. CI RIPROVANO CON L’INTERVENTO?

Di Maurizio Blondet , il - 67 commenti

(MB.  Cosa vogliono fare adesso? L’intervento diretto occidentale in Siria?  Con la scusa dei gas nervini, già ci provarono nel 2013:  accusarono Assad, aveva “superato la linea rossa” gridò Obama, Francia Gran Bretagna e Usa scaldavano i motori, ERdogan era pronto, i sauditi anche, la NATO pure. Poi la geniale proposta di Putin e Assad: consegnare sotto controllo Onu   le riserve di gas nervini (che del resto servono solo come deterrente,   ossia a dissuadere un attacco  della... Continua a leggere

Etichette:

I MANDANTI MORALI DOVREMMO CONOSCERLI

Di Maurizio Blondet , il - 47 commenti

“E’ stato Putin”-il primo  a buttarla lì è stato il noto Edward Luttwak, “ interpellato da Affari Italiani: “Tutto è possibile, incluso il fatto che si tratti di strategia della tensione. Si moltiplicano le dimostrazioni contro il presidente Putin e le bombe potrebbero servire a ricordare alla gente e all’opinione pubblica russa quanto sia importante l’ordine pubblico. Questa non è la mia tesi ma è certamente una possibile spiegazione di quanto accaduto oggi in Russia. Siamo... Continua a leggere

Etichette:

NELLA UE, DOVE ORMAI OBBEDISCE SOLO CHI E’ NATO SERVO.

Di Maurizio Blondet , il - 12 commenti

Ricordate il Nord Stream 2?  E’ il raddoppio del gasdotto che collega direttamente i giacimenti della Russia alla Germania, passando sotto il Baltico.  Fatto da Gazprom, che ha dato  la presidenza  del consorzio all’ex cancelliere socialista Gerhard  Schroeder. Ma con la E.ON di Dusseldorf, la viennese OMV (Österreichische Mineralölverwaltung),  la francese Engie (ex GDF Suez), la Shell….Il punto è che  con esso  la Germania raddoppia la sua  fornitura diretta di prodotti... Continua a leggere

Etichette:

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi