Archivi per tag: Open Society

Non esiste il diritto di essere italiano, esistono ordini a cui obbedire. E tempi rapidi per farlo

Di Mauro Bottarelli , il - 149 commenti

Mi basterebbe una semplice domanda per far crollare l’intero impianto ideologico della legge sullo ius soli: se questo provvedimento è tanto urgente perché legato a una questione di sacrosanti diritti negati, perché per giustificarlo si utilizza la chiave demografica e pensionistica? E’ un diritto delle persone o una necessità di cassa dell’INPS? Le due cose, come vedete, non collimano. Ma si sa, la retorica del “già oggi ci stanno pagando le pensioni” è... Continua a leggere

La farsa senza fine. Ovvero, come l’Europa finanzia (insieme a Soros) l’invasione in atto

Di Mauro Bottarelli , il - 110 commenti

Ops, George Soros ha incrementato le sue scommesse contro l’indice S&P 500 nel primo trimestre. Il fondo dello speculatore di origini ungheresi – scopertosi poi filantropo con l’età – ha infatti rivelato in un report obbligatorio alla Securities and Exchange Commission di possedere 2,1 milioni di opzioni put sotto forma di Etf che seguono l’andamento dell’indice benchmark di Wall Street. Il fondo di Soros ha quindi ridotto del 37% la sua esposizione... Continua a leggere

Unione Europea e poteri forti stanno preparando una Maidan 2.0 in Polonia? Pare proprio di sì

Di Mauro Bottarelli , il - 19 commenti

Il 10 gennaio scorso in venti città polacche si sono tenute manifestazioni e cortei a favore della libertà di espressione e contro la controversa legge sui media appena promulgata dall’esecutivo di destra di Diritto e giustizia (PiS). Su invito del Comitato della difesa della democrazia (Kod), la cosiddetta espressione della società civile che in dicembre scorso ha difeso l’autonomia della Corte costituzionale e che pare abbia legami con l’Open Society di George Soros, la... Continua a leggere

Segui il petrolio e magicamente la guerra saudita in Yemen e il caos africano trovano un senso

Di Mauro Bottarelli , il - 8 commenti

Un vecchio adagio della lotta antimafia dice, “segui il denaro”. Bene, per quanto riguarda l’attuale lotta al terrorismo fondamentalista, si può adattare questo motto con “segui il petrolio”. Sono infatti due gli sviluppi che abbiamo conosciuto nel corso del fine settimana che sembrano delineare scenari inattesi in quello che è lo scacchiere globale del potere ed entrambi hanno a che fare, più o meno direttamente, con l’oro nero. Partiamo da qui, ovvero... Continua a leggere

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi