Archivi per tag: Pisapia

Milano : città da BARO

Di JLS , il - 51 commenti

MILANO, già città da BERE. Tre soli dati dall’ultimo bilancio del comune : 1) Su 260 milioni di sanzioni (di cui 125 per infrazioni al codice della strada) elevate ne sono state pagate 143! E il fondo crediti di dubbia esigibilità che contiene tutte le multe non riscosse negli anni, ha raggiunto 1,4 miliardi. 2) oneri di urbanizzazione versati al Comune che è il termometro di quanto si muove col settore delle costruzioni e ristrutturazioni. Si è ridotto rispetto al 2010 di 2/3: erano... Continua a leggere

La retorica del giorno dopo….

Di JLS , il - 26 commenti

Ieri a Milano delle persone incappucciate e vestite di nero, hanno fatto a modo loro, sfasciando le cose degli altri. Mai che si dirigano gli eroi incappucciati, contro una prefettura per seppellirla di sterco di maiale, o  coprire di sputi qualche politico nazionale o locale, o ficcare un microfono in gola ai tanti cialtroni della carta stampata e dei tg. Niente di niente, troppo rischioso, troppe scorte, troppe auto blindate e blindati da quelle parti e intorno alla torma dei demokratici di... Continua a leggere

Schegge di statalismo : car-sharing, expò, tim… (episodio 17°)

Di JLS , il - 10 commenti

CAR SHARING Il comune di Milano noleggia auto che potete riconoscere facilmente. Sono come quella nella foto sotto. Chi le noleggia ha tra l’altro diritto di parcheggio gratuito in tutta la città e accesso a tutte le zone senza limitazione. Senonchè, l’altra sera all’aeroporto di Linate, parcheggio la mia auto giusto affianco a un’auto Car Sharing. Intorno all’auto guardingo come una volpe c’è un Vigile Urbano in servizio che sta scrivendo un verbale.... Continua a leggere

evviva le elezioni …..

Di JLS , il - 3 commenti

In Calabria e in Emilia, la % degli aventi diritto che è andata a votare è stata ampiamente sotto il 40 %. Quelli che si autoproclameranno Governatori di tutti, secondo uno dei mantra dello statalismo, confermeranno in modo ormai eclatante che la demoKrazia è la tirannia della minoranza. Dopo il terremoto elettorale prevedo il seguente quadro post-elezioni 24.11.2014. Giornaloni e trombette del tubo catodico o del plasma : Monito del Kolle – accorato appello del presidente :... Continua a leggere

Il delirio buonista di Pisapia. Il fondo anticrisi destinato anche alle coppie di fatto

Di Il Jester , il - Replica

La questione è solo una. Ma su che basi è possibile valutare che si è coppie di fatto? Quali sono i criteri attraverso i quali si può parlare di coppie di fatto? Potrebbe darsi che io e la mia amica Mevia viviamo sotto lo stesso tetto. Abbiamo bisogno di soldi e abitiamo a Milano. Sapete che manna per noi recarci da Pisapia e dirgli: «Caro Sindaco, siamo una coppia di fatto. Dacci quello che ci spetta»? E lui da bravo ci dà dei bei soldoni a spese del contribuente. Due amici — maschi... Continua a leggere

Pisapia “ignora” i caduti delle RSI. Neanche Moratti e Albertini arrivarono a tanto. Ora aspettiamo le Foibe

Di Il Jester , il - Replica

L’ideologia comunista – si sa – è una brutta bestia da sconfiggere, soprattutto quando uno ci è immerso fino al collo. E questo è appunto il caso del Sindaco meneghino, Giuliano Pisapia, che dopo aver aperto le porte di Milano ad abusivi e immigrati clandestini, il 4 novembre scorso (giorno della commemorazione del milite ignoto e delle forze armate) si è recato nel cimitero milanese per onorare il sangue dei vincitori (i partigiani e chi lottò per liberare l’Italia dal nazismo),... Continua a leggere

Elezioni in Molise: il centrodestra vince. E pure Di Pietro J. Berlusca intanto assolto nel processo «Mediatrade»

Di Il Jester , il - Replica

Ho aperto il giornali del pomeriggio e mi leggo queste due notiziucce fresche o quasi. In Molise il PDL – benché morente – prende più voti e vince ancora. Mentre dalle parti del Tribunale di Milano, Berlusconi incassa l’ennesima assoluzione, questa volta nel processo «Mediatrade». Il GIP rinvia a giudizio Confalonieri e il figlio di Berlusconi, ma non Silvio che, ancora una volta, dalle vicende giudiziarie che lo vedono coinvolto, ne esce lindo come un pupetto. Eppure, benché siano... Continua a leggere

Elezioni in Molise: il centrodestra vince. E pure Di Pietro J. Berlusca intanto assolto nel processo «Mediatrade»

Di Il Jester , il - Replica

Ho aperto il giornali del pomeriggio e mi leggo queste due notiziucce fresche o quasi. In Molise il PDL – benché morente – prende più voti e vince ancora. Mentre dalle parti del Tribunale di Milano, Berlusconi incassa l’ennesima assoluzione, questa volta nel processo «Mediatrade». Il GIP rinvia a giudizio Confalonieri e il figlio di Berlusconi, ma non Silvio che, ancora una volta, dalle vicende giudiziarie che lo vedono coinvolto, ne esce lindo come un pupetto. Eppure, benché siano... Continua a leggere

L’occidente è impazzito. Vogliono processare il Papa al Tribunale dell’Aja!

Di Il Jester , il - Replica

Due notizie apparentemente lontane nel tempo e nello spazio, e persino nei temi. Ma così non è. Sono due notizie fortemente legate fra di loro che suggeriscono una verità ineluttabile: il Mondo occidentale è impazzito; sta implodendo su se stesso. Drogato e stordito da una interpretazione distorta e radicale dei princìpi di libertà, fa emergere solo il lato giacobino della propria personalità complessa, che si traspone in una vendetta quasi eclatante e irragionevole nei confronti della... Continua a leggere

Etichette: , ,

Il Jester passa all’Html 5. Intanto il mondo va a rotoli e Pisapia vuole la moschea a Milano

Di Il Jester , il - Replica

Decido di staccare un po’ da questo benedetto blog, che spesso è come una droga intellettuale, ed ecco che nel mondo ne succedono di cotte di crude. Ma prima di dare una veloce occhiata a quello che accade intorno a noi, volevo farvi notare – se non l’avete già notato – che Il Jester ha cambiato casacca. Beh, ogni tanto ci vuole, e questa nuova casacca con un stile un po’ più elegante dovrebbe rendere l’interattività e la lettura dei post decisamente più piacevole. Ma la... Continua a leggere

Tempo scaduto (per tutti)

Di lafayette70 , il - 4 commenti

Mettiamola così. Dalle macerie fumanti del centro-destra italiano uscito letteralmente annichilito, o quasi, da un voto amministrativo inopinatamente trasformato in ordalia politica,  è difficile scaturisca qualcosa di vitale che possa rifondare le basi di un moderno conservatorismo liberale. In primis per il semplice motivo che questa tradizione è quasi inesistente dalle nostre parti: i pochi liberali che hanno avuto in sorte il destino di appassionarsi alle vicende di questo paese e... Continua a leggere

Milano e Napoli alla sinistra. De Magistris al 65% e Pisapia al 55%. PDL sconfitto

Di Martino Dettori , il - 9 commenti

E alla fine l’incubo si è materializzato. Napoli perde la sua occasione di riscatto e Milano diventerà un grosso centro sociale con tanto di Moschea al seguito. Ma nemmeno Cagliari è messa meglio con l’ingresso di Zedda. Non ci posso credere… Una vera debacle che forse in pochi si aspettavano in queste amministrative, che però – dobbiamo dire la verità – non sono state vinte dal centrosinistra, ma sono state perse dal centrodestra, che ha lasciato... Continua a leggere

Elezioni 2011: il potere logora…

Di lafayette70 , il - Replica

La ferrea legge dei numeri, si sa, conserva il crisma dell’implacabilità. Perchè si possono trovare mille espedienti per edulcorare la realtà, lenire le sconfitte ed attenuare i rovesci, ma, alla fine, chi vince festeggia e chi perde deve leccarsi le ferite.  Questa volta, in questo turno di elezioni amministrative, i vincitori son stati bravi ad incassare meno cazzotti degli avversari e dovranno badare, più che altro a gestire una coalizione tutt’altro che omogenea. La possibile... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi