Archivi per tag: Polizia

Gli scontri di Roma? Una pantomima imposta dal governo alla questura per “far digerire” lo ius soli

Di Mauro Bottarelli , il - 153 commenti

Si possono cercare mille difetti alla questura di Roma e ai suoi dirigenti ma uno è pressoché impossibile trovarlo: errori nella gestione della piazza. D’altronde, essendo chiamati a presidiare la capitale d’Italia, hanno avuto a che fare negli anni con manifestazioni sindacali e politiche, Giubilei, appuntamenti istituzionali e, non ultime, due tifoserie calde e molte partite di calcio a livello internazionale e per trofei nazionali. Insomma, se qualcosa sfugge di mano, è... Continua a leggere

Alla Digos era sfuggita una spiaggia fascista, l’ha scovata “Repubblica”. A seguire, il nazi-calzolaio?

Di Mauro Bottarelli , il - 119 commenti

Ci sono giorni in cui il Dio del giornalismo svela al mondo la sua grandezza e onnipotenza, sfoderando la sua spada di verità e giustizia e facendola scintillare al sole. Ieri è stato uno di quei giorni. Grazie a “La Repubblica” e al suo filone di inchieste sul neofascismo in Italia – capace finora di svelare un casale del Varesotto dove (in una ventina) idolatrano il Terzo Reich, tentare di far sospendere un torneo di calcetto per raccogliere fondi contro la pedofilia e... Continua a leggere

A Napoli è andata in onda la recita a soggetto del loro potere. Che si auto-celebra e auto-assolve.

Di Mauro Bottarelli , il - 25 commenti

L’altra notte non riuscivo a dormire, quindi mi sono lanciato in una sessione di zapping nella speranza che la programmazione agevolasse il sonno. Sfortunatamente, su Iris mi sono imbattuto in un film-documentario dedicato a Radio Alice, l’emittente del Movimento studentesco bolognese che divenne protagonista assoluta del 1977 nel capoluogo emiliano. Radio Alice era la classica “radio libera”, un collettivo che stravolgeva le regole e si imponeva come la voce dei senza... Continua a leggere

Il palazzo occupato al centro di Roma e l’ipocrisia di Vienna ci dicono che siamo ai rantoli di coda

Di Mauro Bottarelli , il - 77 commenti

Mentre lavoro tengo acceso il televisore a basso volume sulle reti all-news, tanto per tenere sott’occhio il bandone della notizia dell’ultim’ora. O, se vedo qualcosa che mi interessa, per seguire i dialoghi nelle varie trasmissioni. Ieri pomeriggio, girando per un attimo su La7, mi sono soffermato su un servizio che stava andando in onda a “Tagadà”, la trasmissione di approfondimento pomeridiano. Si raccontava di un palazzo in piazza Indipendenza a Roma occupato... Continua a leggere

A forza di negare l’evidenza, i ghetti compaiono ovunque. E ora la narrativa buonista perde colpi

Di Mauro Bottarelli , il - 41 commenti

Chi conosce Milano sa che piazzale Loreto è una delle aree nevralgiche della città, lo spartiacque tra il centro storico e la periferia, nel caso in questione viale Padova, l’arteria più multietnica dell’intera metropoli e una delle più problematiche in fatto di criminalità e convivenza tra etnie. Bene, sabato sera alle 19, in quella piazza congestionata di traffico e di cittadini intenti nello shopping in corso Buenos Aires, un cittadino dominicano è stato ucciso per strada... Continua a leggere

La militarizzazione delle società europee avanza. Ma sono polizia ed esercito a negare l’emergenza

Di Mauro Bottarelli , il - 60 commenti

La militarizzazione d’Europa ormai è realtà. Due settimane fa, il governo francese annunciò l’intenzione di organizzare simulazioni di attacchi terroristici in tutti i licei del Paese, al fine di addestrare gli studenti a come reagire in una situazione di emergenza. Diciamo che sono andati un po’ oltre, visto che stamattina il ministro dell’Interno, Bernard Cazeneuve, ha annunciato il dispiegamento di 3mila militari riservisti proprio a controllo soprattutto delle... Continua a leggere

Depresso ma va a segno con 44 colpi sui 57 sparati. E si inizia a parlare di uso dell’esercito

Di Mauro Bottarelli , il - 78 commenti

Quella che vedete nella foto è una Glock 19, l’arma utilizzata da Ali Sonboly per compiere la strage di Monaco. Fino ad ora la versione ufficiale era diversa: il killer avrebbe usato una Glock 17 calibro 9, la stessa arma utilizzata da Anders Breivik nell’azione a Oslo e sull’isola di Utoya . Per gli inquirenti, se la sarebbe procurata in nero sul web, senza dover fornire alcuna informazione sulla sua identità. La pistola, hanno spiegato gli investigatori ad un quotidiano... Continua a leggere

Obama gioca la carta delle lacrime e delle armi per coprire le falsificazioni del Pentagono sull’Isis

Di Mauro Bottarelli , il - 19 commenti

“Troppe sparatorie: adesso servono nuove misure”. Così il presidente americano, Barack Obama, ha iniziato il suo discorso sulle armi nella East Room della Casa Bianca, annunciando immediate misure per la regolamentazione della vendita delle armi da fuoco. “Oltre 30mila vite vengono spezzate dalle armi negli Usa ogni anno e siamo l’unico paese evoluto al mondo in cui le stragi avvengono con tale frequenza” – ha detto Obama, non riuscendo a trattenere le... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi