Archivi per tag: possesso di armi

Las Vegas è stata una false flag ad uso interno: privatizzare la sicurezza contro i troppi Paddock

Di Mauro Bottarelli , il - 110 commenti

Ormai la notizia è passata in cavalleria, quasi non se ne parla più: motivo in più per dubitare della versione ufficiale. Parliamoci chiaro: la sparatoria di Las Vegas, la peggior strage con armi da fuoco della storia USA, è stata un’enorme false flag di stile hollywoodiano ma, rispetto al passato, per la prima volta è stata unicamente ad uso interno, per questo sta spiazzando tutte le narrative cronachistiche fuori dagli States. Non la capiamo e continuiamo ad arrovellarci attorno... Continua a leggere

Il franchising del terrore offre di tutto, dall’Isis alla “pura malvagità”. Abbiate paura e niente domande

Di Mauro Bottarelli , il - 122 commenti

Hanno corso i titoli delle aziende produttrici di armi oggi a Wall Street. I 58 morti e 515 feriti dello shhot-out di Las Vegas hanno messo le ali ai primi beneficiari del Secondo Emendamento e di una delle principali battaglie incastonate nella campagna elettorale di Donald Trump, la libertà di possedere armi da fuoco. E rialzi del genere, nell’era Obama, avevano un senso: a ogni strage, il presidente prometteva un giro di vite. Quindi, le gente si fiondava a comprare pistole e fucili... Continua a leggere

Tardivo mea culpa della Merkel sugli immigrati. Ma da Berlino a Dallas tira aria (pesante) di rivolta

Di Mauro Bottarelli , il - 13 commenti

Alla fine, pressata dall’opposizione interna al partito e sempre più preoccupata per l’ascesa di Alternative fur Deutschland, Angela Merkel ha dovuto compiere un parziale e tardivo mea culpa rispetto alla sua politica di porte aperte verso i migranti, la stessa che lo scorso anno ha visto entrare in Germania oltre un milione di persone. Parlando a un congresso della CDU nell’ex Germania Est, la Cancelliera ha infatti dichiarato che “in parte, il flusso di rifugiati è... Continua a leggere

Il Fuoco Brucia, l’Acqua è Bagnata e in Guerra si Muore.

Di Marco Tizzi , il - 106 commenti

Ho atteso una dozzina di giorni prima di scrivere qualcosa sugli attentati di Parigi e su tutto ciò che ne è seguito perché volevo godermi bene i successivi commenti. I fatti successivi e conseguenti hanno aggiunto un po’ di sale. Parrebbe – il condizionale è d’obbligo in questi casi – che il mondo si stia rendendo conto che in guerra (udite-udite) si muore. Proprio morti morti, eh, morti davvero. Non come in Risiko o come in Call of Duty, proprio persone morte che non si... Continua a leggere

Svizzera : il popolo sovrano batte la demagogia di sinistra

Di lafayette70 , il - 5 commenti

La Democrazia referendaria, a farla bene, è una cosa seria e può servire a parare la minaccia che proviene, come ogni buon liberale ortodosso sa, soprattutto dalla longa manus dello stato padrone, ma anche, in maniera più subdola ed insidiosa dalla società vittima di clichés conformisti e potenzialmente liberticidi. Prendiamo quello che è accaduto quest’oggi in Svizzera, dove il popolo(e l’individuo) sovrano è stato chiamato a pronunciarsi su due questioni che sono un po’ la... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi