Archivi per tag: pubblica amministrazione

Una politica che rinnova il contratto degli statali alle 4 del mattino del 23 dicembre è marcia dentro

Di Mauro Bottarelli , il - 132 commenti

23 Dicembre 2017. Ore 03:56. Dopo quasi 10 anni di blocco contrattuale, è stato appena firmato, con le organizzazioni sindacali, il primo nuovo #contratto dei dipendenti delle PA. — Marianna Madia (@mariannamadia) 23 dicembre 2017 Niente dati. Percentuali. Riscontri. Solo la notizia, i cui contenuti potete approfondire nei link all’interno dell’articolo. E un dato di fatto, a mio modo di vedere incontrovertibile. Alle 4 del mattino, dopo dieci anni, lo spirito natalizio che... Continua a leggere

Socialismo cattolico in carrozza con Montezemolo

Di Federico Punzi , il - Replica

Il flirt tra Fermareildeclino e ItaliaFutura si conclude così: alle idee liberiste Montezemolo ha preferito la potenza organizzativa dell’associazionismo cattolico-solidarista, quello che chiamo socialismo cattolico; a Giannino ha preferito Bonanni, la Cisl, le Acli, insomma il mondo di Todi, che da mesi era alla ricerca di “mezzi” per un impegno politico diretto, che non fossero però i vecchi arnesi Pdl, Udc e Pd, né un nuovo partito cattolico. Hanno finalmente trovato... Continua a leggere

Anche Monti, come Berlusconi, fregato da Tesoro e Ragioneria?

Di Federico Punzi , il - Replica

Prima la Repubblica, poi il Sole24 Ore, prosegue l’offensiva mediatica del ministro del Tesoro Grilli per difendere la legge di stabilità dalle numerose critiche di queste ore – sulla retroattività del taglio alle agevolazioni fiscali, sulla tentata stangata ai disabili e ai servizi ad essi dedicati, così come sui tagli alla sanità. Ma nel complesso, l’obiettivo comunicativo di cui abbiamo scritto su queste pagine nei giorni scorsi – nascondere un ulteriore aumento di... Continua a leggere

I più intoccabili degli intoccabili

Di Federico Punzi , il - Replica

E’ stata la rassegnazione più che l’indignazione la reazione della grande stampa – anche dei giornalisti da anni impegnati nella battaglia contro la “casta”, intesa come ceto politico – alla sentenza con cui i giudici della Corte costituzionale hanno “salvato” gli stipendi d’oro dei magistrati, loro colleghi, e degli alti burocrati dello stato dal “contributo di solidarietà” introdotto nel 2010 dal governo Berlusconi (il 5% per la... Continua a leggere

Legge di stabilità "politica": così Monti ribadisce di essere in campo

Di Federico Punzi , il - Replica

In modo del tutto inatteso il premier Mario Monti ha tirato fuori dal cilindro della legge di stabilità un mini-taglio delle prime due aliquote Irpef, che passano dal 23 al 22% e dal 27 al 26%. Ma il taglio delle tasse non è che un abile illusionismo, degno di un governo politico alla ricerca di consenso in piena campagna elettorale. La riduzione Irpef dal 2013, infatti, è più che compensata sia dall’aumento di un punto dell’Iva, dal 10 all’11% e dal 21 al 22%, dal... Continua a leggere

Tagli poco ambiziosi, ma ora vanno difesi dai pescecani della spesa

Di Federico Punzi , il - Replica

Non si tratta del taglio della spesa pubblica che servirebbe, tale (non ci stancheremo di ripeterlo) da trasformare i risparmi in meno tasse su cittadini e imprese per far ripartire l’economia; e non è certo questo il passo con cui la Germania è riuscita a tagliare le sue spese di 5-6 punti di Pil in pochi anni. Nell’ultimo decennio la nostra spesa pubblica è cresciuta di quasi 200 miliardi; la spesa primaria, come certificato dalla Corte dei Conti, di circa il 5% in media... Continua a leggere

Cominciano a calarsi le brache anche sui tagli?

Di Federico Punzi , il - Replica

Mentre la Bce taglia di un altro 0,25% i tassi (al minimo storico di 0,75%) – insomma, Draghi sta facendo il suo dovere, lui sì – a poche ore dal Cdm che dovrebbe varare il secondo decreto di tagli alla spesa, quello più corposo, emergono le prime nefandezze che fanno temere l’ennesimo flop montiano. I sindacati piagnoni intanto i loro interessi se li sono fatti: si sarebbero salvati dai tagli, infatti, i permessi sindacali degli statali e i finanziamenti ai Caf e ai... Continua a leggere

Monti rischia il flop anche sui tagli alla spesa

Di Federico Punzi , il - Replica

Se, dopo aver battuto i pugni sul tavolo davanti alla Merkel al Consiglio Ue, arrivando a minacciare il veto sugli altri capitoli del vertice pur di ottenere un paragrafetto sullo scudo anti-spread, non si dimostrasse in grado di portare a casa un taglio significativo della spesa, Monti perderebbe molta della credibilità così ultimativamente messa sul piatto a Bruxelles. Ma come, si chiederebbero i nostri partner più severi, l’Italia viene a chiederci di cucirle praticamente addosso... Continua a leggere

Per lo sviluppo minestre riscaldate

Di Federico Punzi , il - Replica

Proprio non ce la fanno a stupirci i nostri tecnici e professori. Ci aspettavamo soluzioni innovative che i politici – per incompetenza o per la ricerca del consenso di breve termine – non si sono dimostrati all’altezza di concepire. Ma c’è qualcuno che ricordi un provvedimento per la crescita adottato da questo governo che non emetta una stanca eco pseudo-assistenzialista? Di tal fatta si annunciano anche le misure contenute nell’ennesimo pacchetto... Continua a leggere

Verso la Bancarotta: Il Governo presenta 4 decreti per ridurre i ritardi nei pagamenti nella PA di 20-30 miliardi. Bellissimo! Ma CHI PAGA?

Di Gpg Imperatrice , il - 14 commenti

( RIGOR MONTIS ) Presentati 4 decreti ministeriali per affrontare il problema dei ritardi nei pagamenti della Pubblica amministrazione e un accordo tra Associazione bancaria italiana e le Associazioni imprenditoriali, che istituisce un plafond dedicato allo smobilizzo dei crediti delle imprese verso la Pa. Lo ha annunciato nella Sala stampa di Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio, Mario Monti, insieme al ministro dello Sviluppo Economico, infrastrutture e trasporti, Corrado Passera e al... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi