Archivi per tag: rame

I danni “nascosti” del prezzo del petrolio. E come le commodities potrebbero innescare la valanga

Di Mauro Bottarelli , il - 15 commenti

Il ritorno dell’Iran sul mercato dell’export petrolifero ieri ha posto ulteriore pressione ribassista sul prezzo del barile e anche se molti analisti non temono un impatto troppo forte da parte di Teheran, visto che i circa 40 milioni di barili stoccati su tankers al largo delle coste non sono immediatamente vendibili sul mercato, in alcuni ambiti produttivi si comincia davvero a soffrire. Ce lo conferma questa tabella, dalla quale vediamo che in Sud Dakota le dinamiche solo tali... Continua a leggere

Il commercio globale crolla, le commodities pure e anche il CapEx non sta benissimo

Di Mauro Bottarelli , il - 6 commenti

Il commercio globale parla e vuole dirci qualcosa: per l’esattezza che siamo al disastro e che i prezzi in calo continuo delle tariffe di noleggio non fanno che riflettere questa realtà. Di più, ci dice anche che si sta configurando una riedizione perfetta del 2008, un qualcosa che dovrebbe far riflettere parecchio, visto che almeno nel breve termine non paiono palesarsi segnali di vita sul mercato. Cominciamo da questo grafico, il quale non mi pare abbia bisogno di spiegazioni,... Continua a leggere

Il debito cinese sta per vivere il suo “Minsky moment”. E attenzione al prezzo del rame…

Di Mauro Bottarelli , il - 8 commenti

Tra l’attesa per la Fed e gli scenari bellici che diventano giorno dopo giorno più inquietanti, nessuno sembra più preoccuparsi della grande malata dell’estate: come sta la Cina? Apparentemente bene, il mercato ha già recuperato quasi il 30% dai minimi di agosto e, dopo che il governo aveva bloccato le nuove quotazioni in Borsa durante il tonfo, adesso ci sono già 28 aziende in lista d’attesa per sbarcare sul listino della Cina continentale. Insomma, nuovi giocatori nel... Continua a leggere

Dagli Usa al Canada, dal Venezuela al Kenya, la verità è che viviamo in un mondo di pazzi

Di Mauro Bottarelli , il - 6 commenti

Ricorderete come qualche giorno fa, nel tentativo di razionalizzare e mettere in prospettiva il dato occupazionale Usa di ottobre, sottolineavo l’importanza del settore costruzioni, il quale da solo ha garantito il maggiore aumento salariale orario dal dicembre 2014, a fronte della stagnazione degli altri comparti. Se ricordate, facevo quindi notare che il dato di questo settore relativo a novembre potrebbe essere dirimente per la scelta della Fed di alzare o meno i tassi a... Continua a leggere

Il Dr.Copper In Caduta Libera…..(il Pistolero è in Viaggio)

Di FunnyKing , il - 5 commenti

Come noto, il rame è attualmente il mio osservato speciale per un breve operazione di trading in controtendenza. Quello che vedete è il grafico settimanale del rame, non fatevi impressionare dal minimo sotta 1,5$ fatto bel Marzo 2009, quella situazione fu determinata da un profondo ed esplosivo deleveraging finanziario causato dal credit crunch post Lehman. Posso sbagliarmi ma non credo che un cosa del genere possa ripetersi, per quanto il sistema finanziario sia tuttora fragile, esso è... Continua a leggere

Etichette:

Il Dr. Copper e la Cina

Di FunnyKing , il - 7 commenti

Cosa dicevamo sul Dr Copper? Ecco appunto, sono usciti dati freschi freschi sull’economia Cinese: un D-I-S-A-S-T-R-O: Il Dr. Copper…   E la Cina:   Da Markit’s Economics: (una ricerca indipendente di HSBC, non penserete mica che i comunisti cinesi permettano simili numeri…. per loro c’è solo (finta) crescita)     Incoming search terms:dr... Continua a leggere

Etichette: ,

Il Dr. Copper ha Detto Stop!

Di FunnyKing , il - 7 commenti

Per chi non lo sapesse il prezzo del rame è visto come un importante indicatore della salute dell’economia mondiale. Gli analisti si dividono tra il considerarlo un “leading” o un “lagging” indicator, ovvero un indice che precede o segue le tendenze economiche in corso. Ma tutti sono concordi quando si tratta di giudicarlo un termometro delle attività economiche mondiali. Ebbene il Dr. Copper ha rotto al ribasso l’importantissimo supporto di 3.80$ tornando... Continua a leggere

Etichette:

Il Cigno Giallo: Vi Presentiamo lo Shibor e Cosa lo Lega al Baltic Dry Index (che crolla anche oggi) e al Rame!

Di FunnyKing , il - 1 commento

Il compito dei media mainstream, ovvero TV,stampa e anche certi blog istituzionali è quello di raccontare fatti ufficiali, il nostro compito è un altro, noi (Blogger) dobbiamo cercare di mettere in relazione segnali e frammenti di informazione per anticipare (o fare figuracce nel tentativo) quelli che potrebbero essere i fatti di domani. Il fatto di domani che Rischio Calcolato cerca di raccontarvi oggi è una possibile GRAVE CRISI FINANZIARIA ed IMMOBILIARE in ATTO in CINA e il conseguente... Continua a leggere

COPPER : Il Medico Impazzito !

Di Otello Girardi , il - 4 commenti

Il rame (copper) è la materia prima che più viene studiata per capire lo stato di salute dell’economia mondiale (da qui la definizione di dottor copper), un’alta domanda di rame sta ad indicare un’attività manifatturiera/edilizia vigorosa e questo incide positivamente su molti lati del mercato azionario. Il più largo consumatore di rame al mondo  è la Cina (settore edilizio in primis) e continua a mantenere ritmi sostenuti di domanda, ma questo continuo rialzo dei prezzi sembra... Continua a leggere

Etichette: ,

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi