Archivi per tag: Revisione

Boom nuovi occupati Usa! La Fed smentisce McCarthy: l’America è un paese per vecchi

Di Mauro Bottarelli , il - 10 commenti

022405 Christy McDermott, 75, Wal-Mart greeter at the Bovaird and Highway 10 store in Brampton To go with mandatory retirement story by Prithi Yelaja. (Dick Loek, Toronto Star) (Photo by Dick Loek/Toronto Star via Getty Images) Due feriti lievi nel primo pomeriggio di oggi in via Monte Rosa a Milano, in prossimità della redazione del Sole24Ore. Pare che due tappi di champagne abbiano colpito altrettanti ignari passanti, dopo che era stato diffuso il dato sull’occupazione Usa e... Continua a leggere

Il dato sull’occupazione Usa ci dirà molto. Ma questi numeri dicono molto di più

Di Mauro Bottarelli , il - 21 commenti

Non vi tedierò con la Bce e le decisioni sul QE annunciate ieri da Mario Draghi in conferenza stampa. Non per altro ma perché le dinamiche oggi sono cambiate e ci troviamo ad affrontare una realtà differente che depotenzia ancora di più, se possibile, l’Eurotower nel contesto finanziario globale. Ovvero, oggi i flussi dei mercati emergenti non sono più correlati all’espansione patrimoniale del cosiddetto G3 ma soltanto al bilancio della Fed. La Bce, di fatto, non conta più... Continua a leggere

L’America macro sprofonda ma Obama ha la ricetta pronta. Si chiama Siria

Di Mauro Bottarelli , il - 27 commenti

Ops, il rimbalzo del gatto morto manifatturiero Usa è già finito. Come ci mostra questo grafico, l’indice ISM Manufacturing in luglio ha segnato una lettura di 52.7 contro il precedente 53.5 e in netto contrasto con le aspettative degli analisti. E’ il dato più debole dallo scorso marzo, con alcune componenti come le importazioni (peggior lettura dal gennaio 2013), i nuovi ordinativi per l’export (il più basso da 3 anni) e le consegne ai fornitori (dato peggiore dal... Continua a leggere

La Cina cade ancora. E il Pil Usa ormai sembra i conti della Parmalat

Di Mauro Bottarelli , il - 8 commenti

Unicorni come se piovesse nella giornata di ieri. E pensare che nella notte tutto sembrava andare nel verso giusto, come ci mostra questo grafico, visto che il margin debt allo Shanghai Composite era sceso ai minimi da quattro mesi. Insomma, la bolla leverage cominciava a sgonfiarsi. In apertura sia il Composite che il CSI-300 erano dati a -0,4%, nulla di preoccupante ma a mezz’ora dalla chiusura delle contrattazioni, boom! Shanghai chiudeva a -2,2%, vicino ai minimi di giornata e con... Continua a leggere

Gli Usa, una nazione (in sfolgorante ripresa) di camerieri e baristi. Che vive al buio

Di Mauro Bottarelli , il - 15 commenti

Ragazzi, che portento la ripresa Usa! E di ieri la notizia che l’economia degli Stati Uniti ha creato 223mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli a giugno, meno però dei 230mila attesi dal consenso, come ci mostra il grafico. Peccato che il dato sui nuovi posti di lavoro di maggio sia stato rivisto parecchio al ribasso da +280mila a +254mila e quello di aprile addirittura a +187mila. A dimenticavo, la retribuzione media oraria lo scorso mese è rimasta invariata a 24,95... Continua a leggere

Per smontare la ripresa Usa bastano due parole: Pil e Facebook

Di Mauro Bottarelli , il - 6 commenti

A che punto è la saga della ripresa Usa? Ogni giorno, infatti, nuovi dati sembrano confermare la tesi che gli Stati Uniti, lungi dall’essere la nuova locomotiva globale, siano invece con un piede già dentro il territorio recessivo un’altra volta. Ieri, poi, è stata l’apoteosi dal punto di vista macro. Ma non solo. Cominciamo dalla cosiddetta “main street”, l’America reale di lavoratori e contribuenti. Nonostante i sempre nuovi record polverizzati dal... Continua a leggere

L’America manipolata dei Duke e la realtà che avanza

Di Mauro Bottarelli , il - 1 commento

Immagino che tutti abbiate visto “Una poltrona per due” e ricordiate come i fratelli Duke insegnassero a Billy Ray Valentine il funzionamento del mercato futures nelle commodity alimentari. Bene, i Duke avevano però anche un’altra particolarità, ovvero quella di voler vincere facile truccando il gioco. Il governo statunitense e alcune agenzie federali gli somigliano molto, come ci dimostrano questi due grafici, dai quali si desume che nel corso degli ultimi cinque anni,... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi