Archivi per tag: Russia

Soyuz spacecraft, nessuna sanzione per la cooperazione con ISS

Di Nuke The Whales , il - 79 commenti

Sulla ISS non ci sono sanzioni russe. I russi non sono più cattivi? Ma cosa sta succedendo? Fior di contratti con l’agenzia spaziale russa e nessuno si lamenta o minaccia. Ma come è possibile? Ma me lo spiegate dove vanno gli americani senza i razzi russi? Ah ecco, gli americani sulla ISS ci dovrebbero andare a piedi perché non hanno un lanciatore certificato per il trasporto umano, dopo il ritiro dello Shuttle. Lo SpaceX di Elon Musk al momento non pare tanto... Continua a leggere

Etichette: , ,

Israele è agitata, a fine ottobre il re saudita andrà da Putin. E se saltano i “proxy”, salta anche Bibi

Di Mauro Bottarelli , il - 194 commenti

Cominciano davvero a fare tenerezza. Mercoledì la Commissione ONU sui crimini in Siria ha reso noto che l’attacco chimico dello scorso aprile nella provincia di Idlib era da attribuirsi al governo di Assad, il quale per perpetrare l’atto avrebbe utilizzato un aereo di fabbricazione russa. Stranamente, questa risultanza è emersa ad orologeria 24 ore dopo l’ingresso delle forze governative siriane a Der ez-Zor, ponendo fine all’assedio pluriennale dell’Isis nella... Continua a leggere

Et voilà, per l’ONU l’attacco chimico fu compiuto da Assad. E Israele lancia manovre anti-Hezbollah

Di Mauro Bottarelli , il - 69 commenti

Nemmeno 24 ore da quando mi sono chiesto come mai Venezuela e Siria fossero spariti da tg e giornali ed ecco che l’ONU è corsa in aiuto dei vari Mentana e Goracci del mondo: mettete pure via il portafoglio, non dobbiamo più fare la colletta per pagare lo psicologo ai due vedovi inconsolabili della propaganda americana. Con sprezzo del ridicolo che stabilisce un nuovo record mondiale ed alza a livelli inarrivabili l’asticella dei servilismo verso il Dipartimento di Stato, ecco che... Continua a leggere

E se Kim non volesse solo provocare Washington ma bensì “avvertire” il Partito comunista cinese?

Di Mauro Bottarelli , il - 70 commenti

Show must go on. Il governo giapponese ha alzato il livello di potenza del sesto test nucleare condotto dalla Corea del Nord fino a 160 chilotoni, equivalenti a dieci volte la detonazione della bomba atomica di Hiroshima sganciata sulla città di Hiroshima nel 1945. “L’esplosione è stata largamente superiore a quella dei test precedenti – ha detto il ministro della Difesa Itsunori Onodera – e non possiamo escludere che si tratti di una bomba all’idrogeno. Il... Continua a leggere

Come mai il Venezuela è sparito dai tg? E la Siria? Chiedetelo a Mentana e Goracci, apologeti in lutto

Di Mauro Bottarelli , il - 223 commenti

Mentre in Italia il Nobel per la medicina, Beatrice Lorenzin, sfida qualche lustro di pubblicistica scientifica, azzardando il contagio malarico tra uomo e uomo per evitare di dover instillare il dubbio che magari la zanzara incriminata in Veneto l’ha portata qualche simpatica risorsa sotto forma di larva (la Boldrini e Fiano hanno già accusato dell’accaduto le cattive bonifiche operate dal Duce), in Cina si concludeva l’annuale meeting dei BRICS e Vladimir Putin teneva la... Continua a leggere

Lasciamo da parte le finezze geopolitiche, basta questo grafico a dirci che sarà guerra. Per forza

Di Mauro Bottarelli , il - 190 commenti

Corea del Nord. Venezuela. Siria. Afghanistan. Confine Est dell’UE. Quale sarà il potenziale war game che farà scattare l’opzione bellica del Pentagono? D’altronde, come dicono i francesi, tout se tient: da qualsiasi latitudine si guardi la situazione geopolitica, siamo in presenza di proxy che ruotano attorno ai soliti protagonisti: USA e NATO da un lato, Cina, Russia e Iran dall’altro. Ieri, poi, è arrivata l’ultima provocazione diretta: con un preavviso... Continua a leggere

SuperCiuk molla l’Ucraina e apre a Putin, proprio mentre Mosca salva la sua MPS. Botto in vista?

Di Mauro Bottarelli , il - 212 commenti

“Vorrei riflettessimo su migliori relazioni con la Russia. Questo dipende dalla Russia e da noi. Ma non c’è sicurezza europea, per il secolo a venire, senza Mosca. Occorrerà, senza rinunciare ai nostri valori e ai nostri principi, che si ritrovi con la Russia un dialogo più adeguato all’avvenire che ci sta davanti”. Chi ha detto queste parole, l’altro giorno? Jean-Claude Juncker, numero uno della Commissione UE. Ma non basta. “Pochi giorni fa ho sentito... Continua a leggere

Nuova campagna siriana per ONU e Amnesty ma la pace Qatar-Iran dice che qualcosa è cambiato

Di Mauro Bottarelli , il - 32 commenti

Della Siria, si sa, non frega più un cazzo a nessuno. Sparita dai tg, sparita dalle intemerate di sedicenti giornalisti e intellettuali. Se la gioca a livello di interesse generale con lo Yemen, quindi siamo alle soglie del feticismo estremo. D’altronde, quando la tua narrativa perde colpi di fronte all’avanzare della realtà, ci sono due alternative: alzare la posta della scommessa o abbandonare il tavolo da gioco. La mordacchia mediatica è la versione moderna e vigliacca della... Continua a leggere

Sbarchi? Spariti. Morbillo? Sparito. Crisi in Qatar? Sparita. Si vive di emergenza politica, non di realtà

Di Mauro Bottarelli , il - 217 commenti

A volte, ciò che ci manca è davvero è un minimo di prospettiva. Prendete la questione terrorismo, tanto in voga in questi giorni e sempre in prima pagina sui quotidiani. Mentre ieri pomeriggio tutti gli occhi erano indirizzati verso un vigneto nella provincia profonda di Barcellona, da Mosca facevano sapere che l’intera provincia di Aleppo era stata liberata completamente dall’Isis. Libera. L’aeronautica militare russa ha compiuto 316 raid negli ultimi cinque giorni, in... Continua a leggere

Per Sun Tzu, “ogni guerra è basata sull’inganno”. Sarà così anche questa volta? O ci serve un reset?

Di Mauro Bottarelli , il - 84 commenti

“L’inganno è un ingrediente fondamentale dell’arte militare, ogni guerra è basata sull’inganno”, diceva .Sun Tzu. Ma ogni guerra reclama vite. E tutti, terminata la Seconda Guerra Mondiale, hanno basato speranze e aspettative su due pilastri: la deterrenza nucleare e la consapevolezza che quest’ultima avrebbe reso un’ipotetica Terza Guerra Mondiale nulla più che un epilogo senza superstiti. In effetti, parlando di conflitto globale, si possono... Continua a leggere

Invocate Lepanto per il velo della Mogherini ma chiedete agli stranieri di conformarsi: io vi amo

Di Mauro Bottarelli , il - 19 commenti

Tutto mi sarei aspettato nella vita ma non di dover difendere Federica Mogherini. Ben inteso, continuo a ritenerla una miracolata senza alcun qualità, finita a fare la ministro degli Esteri europea per pure lotte di potere all’interno del PD e quindi totalmente fuori luogo ma trovo assurda la polemica, soprattutto social, scatenatasi dietro la sua scelta di presentarsi a capo coperto alla cerimonia di insediamento di Hassan Rohani in Iran. Ne ho sentite di tutti i colori: tradisce lo... Continua a leggere

Ripulite le scrivanie e sparite le prove, ora si può pensionare l’Isis. Trump guiderà la guerra vera?

Di Mauro Bottarelli , il - 73 commenti

Cosa è saltato in mente al super-procuratore del caso Russiagate, Robert Mueller, di insediare con così grande anticipo il Gran Jury sul caso a Washington? Formalmente, infatti, se si voleva offrire a Trump un appiglio per ribadire la sua tesi della caccia alle streghe, uno strappo procedurale simile è l’ideale. Eppure con questo post, l’altro giorno WikiLeaks ci ricordava che quando si arriva a questo punto, qualcuno resta per forza impigliato nella rete. Certamente non sarà... Continua a leggere

Suicidio totale: nuove sanzioni UE contro Mosca per la Crimea. Poroshenko esulta, Putin ci incula

Di Mauro Bottarelli , il - 172 commenti

Quando ero sbarbato e frequentavo lo stadio, le persone che pur di apparire erano pronte a correre rischi inutili e palesi erano definite “quelli a cui puzza la vita”. Bene, all’UE puzza la vita. E parecchio anche. Perché va bene essere guidati da un alcolizzato lussemburghese ma bisogno proprio essere degli imbecilli sesquipedali a muovere guerra economica alla Russia in questo momento, soprattutto dopo aver gonfiato il petto contro le sanzioni USA nei confronti di Mosca... Continua a leggere

Come ti ammazzo l’Europa con una sanzione

Di Nuke The Whales , il - 52 commenti

Il 25 luglio scorso è stato approvato HR 3364: the Countering America’s Adversaries Through Sanctions Act. La solita black list dei paesi “dell’asse del male” – Russia, Iran e Corea del Nord – anche se il principale obiettivo di questa legge è la Russia. La cosa che sorprende di questa legge è il targeting dei settori energetico e bancario russo: si vuole limitare il volume massimo degli investimenti consentiti, nei progetti di petrolio e... Continua a leggere

Fra Trump e Congresso è un gioco di specchi: qualcuno ha in mano il timone dell’America?

Di Mauro Bottarelli , il - 33 commenti

Verrebbe da dire che il mondo è impazzito, invece ci stanno solamente prendendo per il culo. E senza nemmeno degnarsi di usare un minimo di strategia, di stile, di riguardo verso la nostra intelligenza. Gli USA, ad esempio. Per l’esattezza questo, Our relationship with Russia is at an all-time & very dangerous low. You can thank Congress, the same people that can't even give us HCare! — Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 3 agosto 2017 ovvero l’ennesimo tweet di... Continua a leggere

Il benvenuto di Haftar alle navi italiane è nulla: saremo noi il fiammifero che brucia per primo?

Di Mauro Bottarelli , il - 96 commenti

Verrebbe da dire, ve l’avevo detto. Ma non ci voleva certo un profeta per capire che infilarsi nel ginepraio libico come abbiamo fatto noi italiani, avrebbe portato solo rogne. Dopo le minacce generiche sulla sovranità, infatti, il generale Haftar sarebbe passato alle vie di fatto con questo attacco ben più mirato: bombardate le nave italiane, poiché il loro ingresso in acque libiche si sostanzia come una lesione della nostra sovranità. Il tutto, a poche ore dall’ok di Camera... Continua a leggere

Il vero presidente USA aizza la NATO a Est per i war-games contro la Russia. E Oslo scodinzola

Di Mauro Bottarelli , il - 90 commenti

Nemmeno ce ne stiamo accorgendo, presi come siamo a discutere di migranti, Venezuela e Corea del Nord ma gli Stati Uniti e la NATO stanno imprimendo una pericolosa accelerazione al programma di totale accerchiamento della Russia, ora anche attraverso la militarizzazione di quella Scandinavia divenuta da bastione di neutralismo ad ennesima colonia del Pentagono. E attenzione, perché si sta scherzando davvero sul fuoco. Lo dimostra il modo in cui “La Stampa”, quotidiano... Continua a leggere

Ricordate il festival per soli neri di Parigi? In piena attività e con tanto di censura. Ora, chi è razzista?

Di Mauro Bottarelli , il - 83 commenti

Li aspettavo al varco, da almeno due mesi. E, come volevasi dimostrare, i pagliacci transalpini hanno calato le braghe senza nemmeno battere ciglio. Immagino che ricorderete il mio articolo dedicato al Nyansapo Afro-Feminist Festival di Parigi, la kermesse talmente multiculturale e multietnica da prevedere che l’80% dei suoi spazi fossero aperti soltanto per donne nere. All’epoca, la mobilitazione contro questo apartheid al contrario fu generale, così come lo scandalo e... Continua a leggere

Showdown tra USA e Russia, con timing perfetto: il proxy venezuelano è infatti pronto a esplodere

Di Mauro Bottarelli , il - 41 commenti

Dopo il plebiscito bulgaro del Senato USA sulle nuove sanzioni contro Mosca e la dura reazione di Vladimir Putin, i presupposti per uno showdown diplomatico fra le due nazioni c’erano tutti. Bene, lo showdown è partito. Oggi la Russia ha infatti imposto delle sanzioni contro i diplomatici americani che limiteranno loro l’accesso alle dacie situate nella periferia di Mosca: le misure entreranno in vigore dal 1 agosto 2017 e riguardano tutti i diplomatici americani a Mosca. Il... Continua a leggere

La russofobia USA sta portando allo scontro. Ma sui “suicidi” attorno al clan Clinton, solo silenzio

Di Mauro Bottarelli , il - 46 commenti

Breve premessa, in ossequio al mio amore per le coincidenze. Al netto delle bugie smascherate a tempo di record nei confronti della nave di “Defend Europe”, che sta muovendo verso Catania e di quelle del governo italiano sul dispiegamento delle navi in acque libiche su richiesta di Tripoli, smentita seccamente in un comunicato ufficiale, vi chiedo: quali sono i due Paesi europei che hanno già subito un bel trattamento Troika e hanno, potenzialmente, i coglioni nelle mani delle... Continua a leggere

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi