Archivi per tag: Russia

Inflazione contro deflazione: finanze pubbliche

Di Francesco Simoncelli , il - Replica

di Alasdair Macleod C’è una convinzione generale secondo cui le finanze statali vanno meglio in un contesto inflazionistico piuttosto che in uno deflazionistico. Questa percezione deriva dal trasferimento di ricchezza dai creditori allo stato attraverso una svalutazione della moneta, che si verifica con l’inflazione monetaria, rispetto al trasferimento della ricchezza dallo stato ai suoi creditori attraverso la deflazione. L’effetto è indubbiamente vero, anche se è... Continua a leggere

Il Limes in Movimento. Europa tra Occidente ed Oriente

Di Nuke The Whales , il - 57 commenti

I Russi si innamorarono dell’Occidente. Il Continente Russia (Alexander Dugin) si innamorò dell’Occidente sia con Pietro il Grande che con Caterina di Russia. Gorbaciov ed Eltsin furono costretti dal crollo geopolitico ed ideologico dell’URSS ad avvicinarsi nel timore che il Limes tra Occidente e Oriente travalicasse il punto dove Cattolicesimo ed Ortodossia potevano collidere. La linea di demarcazione anche oggi attraversa le varie nazioni includendo le Repubbliche di... Continua a leggere

La revoca della legittimità

di Gary North C’è una frase famosa nella politica americana: “Il consenso dei governati”. È una frase importante. È l’essenza della legittimità politica. Durante gran parte della storia, il consenso dei governati è stato riluttante. La gente ha tollerato il sistema politico in cui vive. Pensano che non valga la pena bighellonare con la politica. Un numero enorme di persone in tutta la storia ha ignorato la politica, tranne nei periodi di elezione. Questo è stato... Continua a leggere

Pianeta Dei Pazzi: percezione, narrativa, sangue di maiale e Speciale Ucraina.

Di Nuke The Whales , il - 45 commenti

Ragazzi è successo niente mentre ero via? Avevo cominciato un lungo piccone sulla percezione e sulla narrativa, relativamente alle vicissitudini del nuovo governo Lega- 5 stelle. La Storia, purtroppo mi ha sorpassato, come accade spesso, ultimamente. Ricordate che quello che è successo veramente, quello che vi hanno detto sia successo e cosa pensate di avere capito della faccenda, beh, di solito sono tre cose diverse. E’ il bello de tempi interessanti. Detto questo arriviamo... Continua a leggere

L’Impero delle Seghe: Speciale Pianeta Dei Pazzi

Di Nuke The Whales , il - 51 commenti

Colonna sonora di oggi: Scandal dei Queen Ok, me lo avete chiesto e sarete accontentati. Tutto parte da questa azienda MindGeek, potentissima azienda attiva nel mondo internet, che si descrive come: “Azienda attiva nel Search Engine marketing“ Ovvero nell’analisi di grandi quantità di dati per i suoi clienti. E quali sono questi dati e questi clienti?   Tutti i maggiori siti porno del mondo (e centinaia di altri) sono controllati da MindGeek, prima... Continua a leggere

“America First”: il credo che è morto

di David Stockman Quando la Guerra Fredda terminò ufficialmente nel 1991, Washington avrebbe potuto ritornare allo status quo ante-1914. Cioè, una politica di sicurezza nazionale basata sullo slogan “America First”, perché non c’era rimasta nessuna minaccia militare significativa sul pianeta. La Russia post-sovietica era un paniere economico che non riusciva nemmeno a soddisfare il suo stipendio militare e si stava sciogliendo mentre carri armati ed artiglieria... Continua a leggere

Pianeta Dei Pazzi: Pirla, Provette, Puttanazze e Phatos

Di Nuke The Whales , il - 71 commenti

Grandi movimenti oggi, succede un po’ di tutto e due negri che fanno casino a Milano riempiono le cronache. Sparargli e seppellirli da qualche parte no? Questa volta, però, riderete  meno del solito, siete avvisati. A volte ritornano. Il generale Haftar, dato per morto a Parigi ritorna a Bengasi. Mistero. E grande prova di giornalismo, as usual. La prossima volta, care puttanazze, imparate a fidarvi dei servizi francesi, ok? I russi portano in Olanda 17 testimoni... Continua a leggere

Lo scacco matto della Russia

di James Rickards La Russia di Putin non ha mai distolto gli occhi dalla scacchiera. La sua ambizione non è l’egemonia globale, o la conquista europea. Putin cerca ciò che la Russia ha sempre cercato: l’egemonia regionale e una serie di stati cuscinetto nell’Europa orientale e nell’Asia centrale che possano aggiungere profondità strategica alla Russia. In Siria la Russia ha il porto di Tartus, il quale è importante quando si considera che la maggior parte dei porti... Continua a leggere

Le lunghe spire del Deep State stanno avvolgendo Trump, Parte #3

di David Stockman Trump sembra aver fatto un Respiro Profondo per quanto riguarda la sua volontà di bombardare la Siria, ma il Deep State lo ha per i capelli arancioni. Quindi dubitiamo che il ritardo durerà ancora a lungo. Questo perché il nostro genio degli affari si sta facendo infinocchiare ancora una volta. Gli stanno dicendo che spazzare via fino a una dozzina di campi d’aviazione siriani, installazioni militari e una fabbrica che sembra un sito di armi chimiche, equivale a... Continua a leggere

Le lunghe spire del Deep State stanno avvolgendo Trump, Parte #2

di David Stockman Ciò che sta accadendo nel Mediterraneo orientale e sui cieli e sulla terra in Siria è assolutamente pazzesco; è anche spaventoso, pericoloso e del tutto inutile. Dopotutto, l’imminente scontro militare russo/americano inizierebbe sullo scheletro di una nazione artificiale messa insieme nel 1916 da Inghilterra e Francia. Alla fine, quella che non è mai stata una nazione, è stata ridotta a macerie, miseria e frammenti settari. Quindi non c’è niente da... Continua a leggere

Le lunghe spire del Deep State stanno avvolgendo Trump, Parte #1

di David Stockman Forse ci siamo persi qualcosa: come ad esempio la possibilità che i canyon di Wall Street si trovino effettivamente su un altro pianeta anni luce dalla Terra! Altrimenti come si può spiegare la calma in un mercato azionario seduto su una gigantesca bolla e di fronte al potenziale scoppio della Terza Guerra Mondiale? Gente, il Deep State ha preso in ostaggio Trump. Qualunque sfida pre-elettorale lanciata al Warfare State è stata completamente liquidata. Forse Wall Street... Continua a leggere

Perché lo tsunami di denaro fiat non ha fatto salire i prezzi dell’oro… finora

di Francesco Simoncelli C’è una domanda che dal 2008 ha attanagliato la maggior parte dei gold bug e dei sostenitori di una moneta sonante: come mai i prezzi dell’oro non hanno continuato a salire dopo che le principali banche centrali del mondo hanno creato quantità senza precedenti di denaro fiat? Ma andiamo con ordine, perché non tutti sanno perché è importante questo confronto. Considerano semplicemente l’oro un “pezzo” di antiquariato, buono... Continua a leggere

Pazzi e Puttanazze: una visione alternativa dei media. Ritirate vittoriose, ranocchiate e bambini buoni

Di Nuke The Whales , il - 77 commenti

Si è alzato vagamente il polverone scaturito dal tentativo di omicidio di due cittadini russi in Inghilterra ( solo il padre aveva anche la cittadinanza inglese). Trump, decide di ritirare le truppe americane dalla Siria, giusto ieri.(1) Il dipartimento di stato americano rimane stupefatto,e annuncia piccato di non esserne stato informato. Leggere twitter più spesso no? Una ritirata “vittoriosa”, come in Vietnam. Curdi e arabi noteranno che gli americani vanno via e i... Continua a leggere

False flag per principianti

Di Francesco Simoncelli , il - Replica

di Dmitry Orlov La Gran Bretagna è praticamente impazzita per quanto riguarda il recente avvelenamento a Salisbury, in Inghilterra, dell’ex-colonnello dei servizi segreti russi, diventato poi spia britannica, Sergei Skripal e di sua figlia. Il primo ministro britannico, Theresa May, ha chiesto che la Russiadesse spiegazioni, sostenendo che erano stati avvelenati usando un agente nervino chiamato “Novichok” (parola russa che sta per “principianti”), un prodotto... Continua a leggere

Aggiornamenti Pazzi: gas nervini e economia

Di Nuke The Whales , il - Replica

Ormai tutti avrete sentito parlare del presunto attacco russo in Inghilterra. Un ambidestro tentativo, a base di non si sa quale sostanza, che tra l’altro non è neanche riuscito. Un ex agente segreto e sua figlia sarebbero le vittime. Srypal, questo è il suo nome, era stato arrestato per spionaggio anni fa, condannato in Russia e rilasciato dopo 4 anni durante uno scambio di spie. Era ormai in pensione, e il suo lavoro attuale consisteva nell’insegnare storia dei... Continua a leggere

Terra Dei Pazzi – aggiornamento: pazze che non sono Pazze e più pilu per tutti.

Di Nuke The Whales , il - 5 commenti

Grandi manovre in quel di Terra Dei Pazzi. La Nadezdha Savchenko, deputato del governo di Kiev, ex militare andato a combattere i “russi” nella zona controllata dai separatisti e detenuta per mesi in Russia ( accusata di omicidio) si rivolge ai media locali e fa le seguenti dichiarazioni (1): I crimini dell’attuale governo ( quello di Kiev) cominciano molto prima della rivoluzione del 2014, inizia dall’arricchimento degli oligarchi e dalla lor attività... Continua a leggere

Pianeta dei Pazzi: speciale gas nervino inglese.

Di Nuke The Whales , il - 54 commenti

Ormai dovreste sapere tutta la faccenda, un oscuro politico inglese, tal Teresa May, che asserisce addirittura di essere il premier, in preda ad un delirio psicotico afferma che i russi avrebbero “tentato di uccidere” due altri russi, che vivevano da tempo in Inghilterra con del gas nervino di epoca sovietica. Non solo, il ragionamento della pazza non fa una piega: “dato che la Russia è in grado di produrre gas nervino, evidentemente sono colpevoli” La storia, as... Continua a leggere

Come cazzo vi permettete di non aver abbastanza paura? Firmato: chi tira i fili nel vero Paese-cesso

Di Mauro Bottarelli , il - 25 commenti

Avrei voluto scrivere qualcosa di intelligente rispetto alla campagna elettorale, vista la messe di notizie emersa dai vari appuntamenti politici di ieri e oggi ma quando mi sono imbattuto in questo, #Elezioni, Orietta Berti annuncia che voterà per #M5S. Esposto del #Pd all'Agcom. ma Di Maio grida alla censura https://t.co/8tvdngckQc — Agenzia ANSA (@Agenzia_Ansa) 14 gennaio 2018 ho dovuto dedicare tutto il mio tempo a rincorrere e cercare dove fossero finiti i miei coglioni,... Continua a leggere

Un’altra campagna USA sulle interferenze russe in Italia. Perché, però, stavolta è intervenuto Putin?

Di Mauro Bottarelli , il - 81 commenti

Siamo un Paese straordinario: è servito che emergesse strumentalmente per una guerra interna fra poteri forti ciò che si sapeva dal 2015 e che Giuseppe Vegas, presidente CONSOB, ha ribadito non più tardi di due settimane fa in Commissione d’inchiesta sul sistema bancario, per far indignare tutti. Parlo del caso di palese insider trading di Carlo De Benedetti rispetto al colloquio con Matteo Renzi nel quale l’allora premier avrebbe confermato al patron di “Repubblica”... Continua a leggere

La guerra tra valute della prossima generazione: criptovalute private & criptovalute supportate dallo stato

Di Francesco Simoncelli , il - 42 commenti

di Tho Bishop Di recente la Russia ha annunciato la sua volontà di emettere un CriptoRublo, una settimana dopo che Vladimir Putin aveva fortemente criticato bitcoin e altre criptovalute private. Quando è stata annunciata questa possibilità, il ministro delle comunicazioni Nikolay Nikiforov ha affermato che era in parte un modo per avvantaggiarsi su altri governi: Dichiaro con fiducia che ci sarà un CriptoRublo per una semplice ragione: se non lo faremo, dopo due mesi i nostri vicini... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi