Archivi per tag: speculazione

Le bolle finanziarie create dalle banche centrali stanno per scoppiare

Di Ticino Live , il - Replica

dal portale www.blognews24ore.com Un articolo di David Stockman, pubblicato il 6 giugno sul portale Daily Reckoning “Quasi ovunque nel mondo, le gigantesche bolle finanziarie create dalle banche centrali negli ultimi due decenni stanno per scoppiare. L’esempio più recente : il valore in caduta libera delle azioni delle banche italiane ed europee e il congelamento dei fondi immobiliari commerciali in Gran Bretagna. Se questo inizia ad assomigliare all’agosto 2007, è perché viviamo la... Continua a leggere

Iran e Arabia Saudita tra destabilizzazione, false flag, propaganda e attacchi all’Europa. Che, vigliacca, si inchina

Di Mauro Bottarelli , il - 3 commenti

E’ tensione alle stelle tra Iran e Arabia Saudita dopo che l’esecuzione dell’imam Nimr al Nimr da parte di Ryad ha scatenato la rabbia degli sciiti che hanno alcune sedi diplomatiche saudite. Dopo gli Emirati arabi, ora anche il Kuwait ha deciso di richiamare il proprio ambasciatore dall’Iran schierandosi così al fianco dell’Arabia Saudita, la quale ha rotto tutte le relazioni diplomatiche con Teheran. L’altro giorno, poi, l’Iran ha sospeso i... Continua a leggere

Gli speculatori tornano ad acquistare oro

Di Ticino Live , il - 2 commenti

Gli speculatori scommettono nuovamente sul rialzo dell’oro per la prima volta da 9 settimane, mentre i timori riguardanti la crescita mondiale hanno avuto un impatto negativo sui mercati azionari. L’aumento delle posizioni long sul mercato dei futures di New York e delle opzioni ha visto la sua maggior progressione dal 2010. L’oro è in rialzo da due settimane consecutive, mentre i mercati azionari mondiali hanno raggiunto il livello più basso degli ultimi 8 mesi. In ottobre i... Continua a leggere

Felix Zulauf : nessuno gestisce i soldi peggio delle banche

Di Ticino Live , il - Replica

Il fondatore del hedge fund Zulauf Asset Management AG, Felix Zulauf, ex collaboratore di UBS, è pessimista circa la situazione dell’economia mondiale. “Nessuno gestisce i soldi peggio delle banche – commenta Zulauf – E’ però difficile che sia diverso perchè ricevono ed emettono tutti i soldi distribuiti dalle banche centrali. Le banche sono inondate sia di soldi a buon mercato,, sia di soldi gratuiti. Devono pur far qualcosa con tutti questi soldi che cadono... Continua a leggere

Per il cambio a 1.20 la BNS obbligata a massicci acquisti di euro

Di Ticino Live , il - Replica

Obbligata a continui, ingenti acquisti di euro per sostenere il corso fisso di 1.20 franchi per 1 euro, stabilito nel settembre 2011. In maggio, la Banca nazionale svizzera ha aumentato di 66 miliardi di franchi la sua dotazione in divise, portandola a un totale di 303.8 miliardi. Un forte incremento dovuto in gran parte alla difesa della parità di 1.20 con l’euro. La notizia è stata rilasciata da un portavoce della BNS, che non ha fornito ulteriori dettagli. Nelle ultime settimane, un... Continua a leggere

Credit Suisse. Nuove indagini per speculazione negli Stati Uniti

Di Ticino Live , il - Replica

Il Credit Suisse è sotto accusa per la sua proposta di prodotti finanziari altamente speculativi, pericolosi per gli investitori non specializzati. La SEC, l’autorità statunitense di controllo dei mercati finanziari, il regolatore finanziario americano FINRA e lo Stato del Massachusetts hanno aperto un’inchiesta contro la banca elvetica negli Stati Uniti. Lo scrive oggi il Tages-Anzeiger. Le autorità americane hanno preso di mira un prodotto finanziario altamente speculativo... Continua a leggere

Ecco il perché la Germania non ‘rispetta’ le regole UE nella collocazione dei titoli del debito pubblico

Di Il Jester , il - Replica

In questi mesi si è fatto un gran parlare dell’obbligo per gli Stati della zona euro di collocare i titoli del debito pubblico presso i privati. La regola, di fatto, impedisce che le banche centrali dei singoli Stati acquistino i titoli del debito pubblico e dunque ‘trucchino’ le aste, comunicando una solidità finanziaria che magari non possiedono, tenendo peraltro a freno i tassi di interesse. Un tempo, quando la politica monetaria era sotto la sovranità di ogni singolo Stato, la... Continua a leggere

Ridimensioniamo le agenzie di rating o mettiamole fuorilegge. Fanno solo “terrorismo” finanziario

Di Il Jester , il - Replica

Le agenzie di rating sono quelle agenzie che hanno il compito di giudicare la capacità di solvenza degli Stati e delle grosse aziende. In generale, per quanto riguarda il debito degli Stati, la capacità di questi di ripagare i debiti contratti. Hanno un’origine nobile, poiché sono il frutto degli ideali di alcuni economisti/aziendalisti (in particolare Poor e Moody), che sognavano la trasparenza finanziaria e contabile delle aziende. Il problema grosso di queste agenzie — tutte... Continua a leggere

Bisogna mandare a casa il Governo Monti! Con il centrodestra allo sfascio, è dura…

Di Il Jester , il - Replica

Non si può continuare così. Abbiamo la democrazia sospesa e il noto e famoso ‘Decreto Liberalizzazioni’, è tutto fuorché liberalizzante. Non c’è una norma che davvero scalfisca i monoliti illiberali che si annidano soprattutto nel sistema bancario e assicurativo. Anzi, di più, il Governo Monti — con la scusa della modernizzazione — ha previsto che da quest’anno i pagamenti agli istituti previdenziali si dovrà fare esclusivamente con moneta elettronica. Se dunque c’è un... Continua a leggere

Tornare o no ai vecchi conii nazionali? Un dubbio che assilla l’Europa. Soprattutto l’Italia

Di Il Jester , il - Replica

Non sono un esperto di finanza ed economia, ma è sotto l’occhio di tutti che l’Europa dell’euro sta fallendo miseramente. Per quanto mi riguarda, e per quanto possa capire esattamente quello che sta accadendo, l’euro si sta rivelando un misero fallimento: troppo costoso per alcune nazioni con strutture economiche “deboli” (vedi l’Italia); troppo debole per altre nazioni con un’economia più solida e strutturata (vedi la Germania). In questo contesto, la tendenza è la... Continua a leggere

Acquisti speculativi: operazione veramente ad altissimo rischio

Di Redazione , il - 1 commento

E’ questo il consiglio che il consulente finanziario Gianni Lupotto da attraverso il portale web Avvertenze.Aduc.it: “Il suggerimento che ci sentiamo di dare a coloro che si trovassero a detenere bond greci in portafoglio è di non svenderli a questi prezzi, ma di attendere l’evoluzione degli eventi di cui vi daremo conto in un prossimo intervento. Per coloro che invece non hanno titoli greci in portafoglio, avventurarsi in acquisti speculativi in questa fase sembra una operazione... Continua a leggere

L’Unione europea mette fine alla speculazione sul debito degli Stati

Di Redazione , il - 1 commento

Il parlamento europeo ha adottato martedì a larga maggioranza una legge che limiterà la speculazione sul debito degli Stati europei, vietando a partire dal 1. dicembre i CDS a vuoto sui titoli del debito sovrano e fissando la regolamentazione delle vendite allo scoperto a partire dal 2012. E’ la prima volta che l’Unione europea vieta un prodotto finanziario che serve a speculare sul debito degli Stati. Un accordo di principio era stato concluso tra il Parlamento e i... Continua a leggere

La dignità degli speculatori…

Di Johnny88 , il - 6 commenti

 Ultimamente sto cominciando a sentire elogi degli speculatori. Insomma, si dice, loro fanno bene a cercare di guadagnarci su, fanno bene a liberarsi di titoli non sicuri e che anzi, in fondo in fondo ci aiutano a scoprire i nodi del nostro sistema statale. Ora, chiedo venia, non sono un economista pluri-titolato ma c’è una piccola cosa che ho imparato dalla mentalità semplice di campagna in cui sono immerso, e questa cosa è che I SOLDI SI GUADAGNANO COL LAVORO Bene, ciò che fanno... Continua a leggere

Francia, Italia, Spagna : ancora proibite le attività speculative al ribasso

Di Redazione , il - 1 commento

In Francia, Italia, Spagna continueranno ad essere impedite le attività speculative al ribasso sui titoli finanziari. Le autorità di controllo dei mercati di questi paesi hanno deciso di continuare a impedire le attività speculative al ribasso sui titoli finanziari. Sarà vietato puntare al ribasso sui titoli azionari che danno accesso ai capitali. La misura era stata introdotta il 12 agosto scorso per ridurre le oscillazioni di mercato e mercoledì sera alla chiusura dei mercati, la... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi