Archivi per tag: Statalismo

“Smetti di fare l’inglese, fai l’italiano”. E abbiamo anche il coraggio di rompere il cazzo ai tedeschi?

Di Mauro Bottarelli , il - 99 commenti

“Voglio andare fino in fondo”, tuonò il ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, commentando la vicenda dei concorsi truccati che ha terremotato le università di mezza Italia, con epicentro Firenze e portato a 7 arresti e 59 docenti indagati. Almeno stavolta andrà in fondo a qualcosa, quantomeno nelle intenzioni, visto che con le scuole superiori non ce l’ha fatta. Sta tutto in questo paradosso l’Italia che da due giorni fa l’indignata e cade dalle... Continua a leggere

Vaccini per legge? Gender per legge? Attenzione, quella che si sta ribellando è l’Italia astensionista

Di Mauro Bottarelli , il - 254 commenti

< Non ho mai scritto una riga sulla questione vaccini, per tre ragioni. Primo, non ho alcuna competenza medico-scientifica e mi terrorizzo leggendo le controindicazioni di un anti-infiammatorio. Secondo, non ho figli, quindi ammetto che entrerei nel dibattito senza quel carico emotivo e personale che lo anima, rischiando di comportarmi come un elefante in cristalleria. Terzo, fin dal primo giorno la discussione si è tramutata in una vera e propria disputa tra Guelfi e Ghibellini, con toni... Continua a leggere

Sergio Ricossa: “Io liberale pentito”

Di JLS , il - 32 commenti

E’ morto Sergio Ricossa, l’ho appreso poche ore fa. Avevo avuto con lui uno scambio via mail, sui temi della libertà. Alcuni anni fa. Con mia grande sorpresa era stato lui a scrivermi dicendomi : sono ormai molto vecchio, ma le cose che lei scrive e che mi è capitato di leggere, mi confermano che la Libertà è contagiosa. Tanti come lei potranno continuare quello che i pochi della mia generazione sono comunque riusciti a seminare. E non posso non ripostare, uno scritto che avevo... Continua a leggere

Il discorso sullo stato dell’Unione che Obama non ha fatto. E la nascita di un’America di Bill Foster

Di Mauro Bottarelli , il - 10 commenti

Barack Obama ha tenuto il suo ultimo discorso sullo stato dell’Unione, i contenuti del quale troveranno ampio risalto sui giornali di oggi. Evito, quindi, di riproporli qui e provo un esercizio di stile diverso. Ovvero, proporvi il discorso che il presidente uscente avrebbe dovuto fare se avesse avuto l’onestà di raccontare davvero l’America nata e cresciuta durante gli anni della sua amministrazione. Partiamo da questo grafico e dai dati che sottintende: dal 2009, il... Continua a leggere

La guerra al terrore fa bene a economia e mercato, altro che QE. E il VIX ci dice che a volte…

Di Mauro Bottarelli , il - 4 commenti

“Una cosa è chiara nelle circostanze attuali: in questo momento terribile la sicurezza dei cittadini in Francia e in Europa è la priorità assoluta e la Commissione Ue lo capisce pienamente”. Parole e musica del commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici, in riferimento all’impatto sul bilancio francese delle spese per la sicurezza annunciate dopo gli attentati di Parigi. Già, pochi minuti prima il presidente, Francois Hollande, aveva infatti comunicato al... Continua a leggere

MATARELO E IL SERMONE SUL RISPARMIO : No thank you. We don’t smoke

Di JLS , il - 12 commenti

Oggi 31 ottobre la giornata del risparmio, mi riporta alla mente quando bambino arrivava a fine ottobre il momento di rompere il salvadanaio e contare i risparmi di un anno. (altro…)

Profezia dall’Islam e dalla Russia….

Di JLS , il - 208 commenti

Senza scomodare George Orwell, grazie a un amico che mi ha segnalato un libro da leggere, ho trovato uno spunto per scrivere questo post. (altro…)

DIVORZIO E DEMOCRAZIA

Di JLS , il - 19 commenti

DIVORZIO E DEMOKRAZIA Se la demoKrazia è tollerante ed è il governo del popolo, se la demoKrazia è il sistema più bello del mondo che viene pure esportato dove non la conoscono e la vorrebbero neppure gratis, se la demoKrazia pensa e provvede ai diritti di tutti per tutta la vita, se come proclamano la demoKrazia assicura il progresso e la pace qualcuno mi spiega come mai la demoKrazia non permette a quelli che non hanno bisogno di essa, di potersene pacificamente separare per sempre ? Se... Continua a leggere

Gesù di Nazareth, Nemico dello Stato, Giustiziato per Tradimento.

di Jerry Bowyer Gesù di Nazareth è stato giustiziato oggi per ordine dello Stato Romano. Modalità di esecuzione: Crocifissione. L’accusa secondo la legge Romana era di tradimento e secondo la legge Erodiana di bestemmia contro il Tempio. L’evidenza contro questo anarchico era così schiacciante che le autorità, sia dello Stato Romano sia del Regno di Erode, sono state concordi per l’arresto e la condanna, dopo averlo sottoposto a processo in entrambe le corti. E in un... Continua a leggere

Etichette: , ,

L’omelia di fine anno per statalesi e affiliati

Di JLS , il - 10 commenti

Stasera finisce un altro anno con l’omelia del pontefice che celebra l’ennesimo rito pagano dedicato al dio moderno lo stato, alla sua religione lo statalismo, e alle greggi ossequianti dei suoi fedeli gli statalesi. Prima religione al mondo per numero di fedeli, islam e cristianesimo seguono infatti a distanze ragguardevoli, lo statalismo proclama stasera al gregge in trepida attesa, il verbo rivelato del suo dio. Un dio in tutto e per tutto simile agli idoli dei popoli primitivi... Continua a leggere

Schegge di statalismo (6° episodio) : le giaculatorie dei falsari….

Di JLS , il - 11 commenti

12.11.2014 : mario draghi arriva a Roma alla Facoltà di Economia dell’Università per celebrare i 100 dalla nascita del suo maestro Federico Caffè (di questi scrive Wikipedia : …al centro delle sue riflessioni economiche ci fu sempre la necessità di assicurare elevati livelli di occupazione e di protezione sociale, soprattutto per i ceti più deboli. La sua improvvisa scomparsa è un mistero rimasto tutt’ora irrisolto…). il tg1 non può non dare la formidabile notizia... Continua a leggere

Schegge di statalismo (episodio n° 5)

Di JLS , il - 55 commenti

il MATTONE ALLA RISCOSSA NEL PAESE DI PULCINELLA….. riporto il link (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-bfa26e07-97af-4f8b-9bd1-47d420b0f446.html ) della trasmissione “Rai Parlamento” del 8 novembre 2014, intitolata giustamente, anzi no, MERITATAMENTE, “Soccorso Immobiliare”. Ho guardato solo tre minuti delle dichiarazioni del presidente ANCE e dello speaker RAI. Ho dovuto spegnere. Non tollero ormai più, dosi neppure minime, di statalismo.... Continua a leggere

Schegge di statalismo (4° episodio)…

Di JLS , il - 3 commenti

Da nord a sud, da est a ovest. Dal Brennero a Lampedusa, da Trieste ad Alghero !! Lo statalismo, religione moderna con la sua kuria romana di dinosauri del mesozoiko, i suoi prelati dislocati in tutte le citta, comuni, villaggi, circoscrizioni, e le masse dei suoi fedeli diffusi come peste in tutta la penisola, ha visto un’altro piccolo trionfo. Questa volta nella mia città natale, per quello che ne parlo. La città dei Bronzi, ma più avanti parleremo non di Bronzi ma... Continua a leggere

Schegge di statalismo (episodio n° 3)

Di JLS , il - 6 commenti

28.10.2014 – Avevo appena finito di bere il caffè e stavo uscendo dal bar. Sono rimasto come paralizzato all’udire le stupefacenti dichiarazioni fatte al TG2 da tale matteo colannino. Vi riporto testualmente le parole del giulivo di palazzo : “ma guardi ci troviamo di fronte a una manovra molto, molto importante, con misure notevoli in campo, che ha un obiettivo MOLTO SEMPLICE quello di rimettere in moto l’economia, di immettere risorse rilevanti a disposizione degli... Continua a leggere

Schegge di statalismo (2° episodio) . . .

Di JLS , il - 24 commenti

In Basilicata si estrae il petrolio da 15 anni. E non è una notizia, Che la quantità non sia proprio trascurabile (circa 8,5 milioni di tonnellate all’anno, pari a circa all’ 8 % del fabbisogno nazionale), è quasi una notizia. Che i piani di sfruttamento delle società che operano da quelle parti, prevedano un aumento poderoso delle quantità estratte, lo sanno solo gli addetti ai lavori e i pochi intimi al governo presieduto dall’ex patacca degli uffizi, già bullo di... Continua a leggere

Ultima alba ? non pervenuta

Di JLS , il - 12 commenti

Non ricordo più l’ultima alba in questo paese. Ritornando indietro con la memoria, forse eravamo nei primi anni 80, e stavo per finire l’università. Fino ad allora la mia giovinezza tutta italiana era stata densa di speranze, sogni, studio e sacrifici. Anni trascorsi in un sud profondo dove l’emigrazione è un destino assegnato e dove tritolo, lupara, degrado sociale ed emarginazione sono il tutto e il niente delle possibilità per chi, vi nasceva e cresceva a... Continua a leggere

Una rivoluzione conservatrice contro uno status quo progressista

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Libertiamo Margaret Thatcher «vista da sinistra», nell’articolo di Simona Bonfante per Libertiamo, non era una conservatrice. Poiché era anti-socialista, in definitiva era una progressista. C’era da aspettarselo che prima o poi qualcuno azzardasse la provocazione intellettuale, nel solco della ormai vasta letteratura per cui il “liberismo è di sinistra”. Il ragionamento è a prima vista seducente. D’altra parte, è anti-socialista anche quella... Continua a leggere

Perché in Italia non abbiamo avuto una Thatcher

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Notapolitica e L’Opinione Quando abbiamo saputo della morte di Margaret Thatcher, in molti una domanda è sorta spontanea, avrebbe detto Antonio Lubrano: perché in Italia non abbiamo avuto una Thatcher, nonostante il nostro paese è, e non da oggi, in una situazione di declino, a causa dello statalismo e del corporativismo, simile a quella in cui si trovava il Regno Unito sul finire degli anni ’70? D’accordo, in Italia tantissimi erano thatcheriani «solo a... Continua a leggere

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi