Archivi per tag: Stati Uniti d’America

Ecco le prove Usa contro Damasco e Mosca per l’attacco chimico: i resoconti dei siti anti-Assad

Di Mauro Bottarelli , il - 83 commenti

Ricorderete tutti come dopo l’attacco chimico in Siria del 4 aprile scorso, USA e Israele dissero chiaramente di essere in possesso di prove incontrovertibili della responsabilità di Bashar al-Assad e della copertura che la Russia avrebbe fornito ai piani siriani per quel massacro. Washington e Tel Aviv furono ultimativi nei confronti di Mosca e alquanto minacciosi: lasciavano di fatto intendere che se il Cremlino non avesse abbandonato Damasco alle sue responsabilità e al suo destino,... Continua a leggere

Se tra Russia e Usa è gioco delle parti, chapeau al regista. Per ora, c’è posta (di sangue) per Al-Sisi

Di Mauro Bottarelli , il - 181 commenti

Stamattina, prima che dall’Egitto arrivassero le prime notizie della strage di cristiani perpetrata dall’Isis in occasione della Domenica delle Palme, un articolo del “Corriere della Sera” ha catalizzato la mia attenzione. Per l’esattezza, un’intervista a Dmitrij Suslov, direttore del Centro di Studi europei presso la Scuola Superiore di Economia di Mosca, di cui vi riporto l’incipit: “La visita di martedì prossimo a Mosca del segretario di... Continua a leggere

Missili Usa sulla Siria: tante domande, tanti dubbi, una certezza. Al-Baghdadi e l’Arabia ringraziano

Di Mauro Bottarelli , il - 145 commenti

Nella storia moderna, penso che un cambio così repentino di linea politica da parte di un governo non si sia mai verificato. Dopo aver minacciato, stanotte Donald Trump è passato alle vie di fatto in Siria: con 59 missili Tomahawk lanciati da due portaerei al largo del Mediterraneo, la Casa Bianca ha impresso una svolta netta alla sua presidenza e a sei anni di guerra in Siria. La reazione americana per la strage di Khan Sheikhoun, in cui martedì sono morte più di 80 persone, fra cui 28... Continua a leggere

Ma Alan Friedman paga come spazi pubblicitari i suoi comizi contro Mosca o è pure tutto gratis?

Di Mauro Bottarelli , il - 37 commenti

Signori, la sciarada sta per cominciare. Donald Trump, la sua società e i suoi partner si sono rivolti ripetutamente a ricchi cittadini e oligarchi russi – molti dei quali presumibilmente legati alla criminalità organizzata – per espandere negli anni le loro attività immobiliari. Lo sostiene il quotidiano Usa Today che cita casi giudiziari, documenti legali e governativi e un’intervista a un ex procuratore federale: sono emersi legami con almeno 10 uomini d’affari... Continua a leggere

La “politica dei due forni” del Deep State tiene Trump in ostaggio. Tra pc rubati e jungle fever

Di Mauro Bottarelli , il - 17 commenti

Il primo, vero colpo è stato assestato. Parlando di fronte alla Commissione Intelligence del Congresso, i vertici di FBI e NSA hanno di fatto smentito Donald Trump: primo, non esiste alcuna prova di intercettazioni illegali ordinate da Barack Obama nei confronti del tycoon nel corso della campagna elettorale. Secondo, i federali hanno confermato che è in corso un’inchiesta sui legami tra l’entourage di Donald Trump e la Russia. Di fatto, un doppio smacco, questo nonostante... Continua a leggere

Il Deep State vuole sostituire Trump con Pence? Nel frattempo, il mondo è un campo di battaglia

Di Mauro Bottarelli , il - 28 commenti

Mentre l’America e il mondo sono focalizzate sullo scoop di MSNBC relativo alle tasse pagate da Donald Trump, ennesima riprova della credibilità della stampa mainstream, sottotraccia sono molte le notizie che rischiano di passare colpevolmente sotto silenzio. Mentre il re saudita Salman bin Abdulaziz sbarcava in Giappone per la sua quattro giorni di visita in Asia con 10 aerei, 500 limousine, 500 tonnellate di bagagli, 12mila stanze di hotel prenotate e due ascensori fatti ricoprire... Continua a leggere

Boom! Trump vuole che Mosca restituisca la Crimea all’Ucraina. Ma rischia l’impeachment

Di Mauro Bottarelli , il - 122 commenti

Tranquilli, non c’è nessun complotto in atto negli Stati Uniti. E, soprattutto, nessuno sta tenendo Donald Trump per le palle. Forse, quindi, c’è una spiegazione assolutamente lineare tra la promessa di normalizzazione dei rapporti con Mosca fatta in campagna elettorale con quanto dichiarato in conferenza stampa poco fa dal portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer. Rispondendo alle domande dei giornalisti rispetto alle dimissioni di Michael Flynn da consigliere alla sicurezza... Continua a leggere

Le piazze rumene anti-corruzione sono solo uno strumento anti-russo di Soros, UE e Stati Uniti?

Di Mauro Bottarelli , il - 53 commenti

Per giorni, giornali e telegiornali ci hanno informato con grande enfasi sulla mobilitazione popolare in atto di Romania contro la legge che avrebbe garantito un colpo di spugna sui reati di corruzione, di fatto depenalizzandoli con la scusa del sovraffollamento carcerario nel Paese. Oltre a sottolineare la vastità numerica delle mobilitazioni, proseguite per 12 giorni di fila, i media occidentali hanno più volte rimarcato come la gente in piazza chiedesse più integrazione con... Continua a leggere

Uccidere un miliziano Isis, costa agli Usa 220mila dollari: la paura è potere e business. E in Francia..

Di Mauro Bottarelli , il - 14 commenti

Oggi il Consiglio Costituzionale francese ha dichiarato contrario alla legge un articolo della legislazione del giugno 2016 che sanziona il reato di consultazione “abituale” dei siti jihadisti, perché il testo limita la libertà d’espressione in modo sproporzionato. Lo ha deciso il Consiglio, a cui si era rivolto un francese condannato a 2 anni di carcere per aver consultato dei siti jihadisti: dal giugno scorso, infatti, il codice penale prevede 2 anni di prigione e 30mila... Continua a leggere

Tutti contro Trump, perché fa ciò che già fece Obama. E in Canada arriva l’attentato su misura

Di Mauro Bottarelli , il - 66 commenti

Dunque, Donald Trump sta facendo indignare il mondo per la sua decisone di un blocco temporaneo, 90 giorni, degli immigrati provenienti da sette Paesi indicati come esportatori di terroristi. In molti aeroporti americani sono andate in scena proteste di cittadini, i quali chiedono porte aperte per i rifugiati e bollano come anti-americano l’atto compiuto dal presidente Usa. Lo sdegno ha mosso tutti: dall’Onu all’Ue, passando per i governi di mezzo mondo, tutti uniti nel... Continua a leggere

Qualche ragione per cui sto con la Russia di Putin. Più una: non invecchiare come Giuliano Ferrara

Di Mauro Bottarelli , il - 48 commenti

Prima di tutto, chiedo scusa in anticipo per la lunghezza di questo articolo rispetto al solito. Non penso di destare sorpresa in nessuno di voi se mi definisco putiniano. Convinto. E non per semplice contrapposizione con gli Stati Uniti o per volontà di lotta reale all’estremismo jihadista (il quale, giova sempre sottolinearlo, massacra in primis i musulmani stessi e, in numero infinitamente minore ma con maggior risalto mediatico, “crociati” e “infedeli”... Continua a leggere

Russia minaccia, Cina da fermare, Israele attacca in Siria. Benvenuti nella “discontinuità” di Trump

Di Mauro Bottarelli , il - 57 commenti

Le pochissime volte che ho toccato l’argomento Donald Trump dopo la sua elezione a presidente degli Stati Uniti, molti lettori mi hanno inondato di critiche perché ritenevano i miei appunti pregiudiziali: “Lasciamolo almeno insediare, prima di giudicare”, era il commento più diffuso. Ho accettato la critica e mi sono astenuto dal toccare il tasto fino ad ora ma adesso, con la conferenza stampa ufficiale e le audizioni di segretario di Stato e capo del Pentagono avvenute, mi... Continua a leggere

Spuntano falsi report per oscurare quelli veri. E per dimostrare a tutti che le fake news esistono

Di Mauro Bottarelli , il - 25 commenti

Altro giro, altra vaccata. Stavolta, però, con un senso e una finalità. Avrete sentito tutti dai tg dell’ultimo report di intelligence sparato dalla CNN, la quale – citando “diverse fonti ufficiali” che hanno accesso alle indagini della CIA e dell’FBI – ha avvisato il mondo urbi et orbi che gli hacker russi, responsabili della violazione dei server del Partito Democratico, sostengono di aver carpito anche informazioni finanziarie e personali sugli affari... Continua a leggere

Sarà la disputa su Taiwan e la One-China Policy la vera crisi per Trump? I neo-con paiono molto attivi

Di Mauro Bottarelli , il - 17 commenti

Domani Barack Obama terrà il suo discorso di addio alla nazione nella sua Chicago: già mi sembra di sentirlo nell’autoincensare le magnifiche sorti e progressive della sua amministrazione degli Stat Uniti, dispensando numeri, cifre, percentuali e, temo, grosse omissioni. Un paio sono queste, le quali ritengo siano la legacy più significativa dei due mandati alla Casa Bianca: debito pubblico alle stelle e, solo lo scorso anno, un discreto numero di bombette democratiche per un premio... Continua a leggere

Non abbiate timore per i militari italiani sul fronte russo. La guerra di propaganda è già dichiarata

Di Mauro Bottarelli , il - 80 commenti

Ha scatenato un putiferio la notizia in base alla quale soldati italiani saranno dislocati al confine con la Russia nel 2018, per l’esattezza 140 uomini che verranno schierati in Lettonia nell’ambito di un’operazione Nato. A rivelarlo è stato il segretario della stessa Alleanza atlantica, Jens Stoltenberg: “Sarete parte di uno dei quattro battaglioni dell’Alleanza schierati nei Paesi baltici. Pochi uomini, presenza simbolica in una forza simbolica da quattromila... Continua a leggere

Charlotte, ecco lo spoiler della legge marziale pianificata a tavolino. Sono gli Usa il problema?

Di Mauro Bottarelli , il - 59 commenti

Da giorni i telegiornali mandano in onda servizi relativi ai disordini scoppiati a Charlotte, in Nord Carolina, dopo l’ennesimo caso di un afro-americano ucciso dalla polizia durante un controllo (anche l’agente che ha fatto fuoco è nero). La situazione è grave, visto che è stato imposto il coprifuoco ed è stata schierata per le strade la Guardia Nazionale con mezzi blindati: una sorta di stato d’emergenza che appare prodromico alla legge marziale. C’è però... Continua a leggere

Merkel si prepara a un’altra delusione elettorale. Ma il problema è la guerra proxy mossa dagli Usa

Di Mauro Bottarelli , il - 67 commenti

Domani si vota nel Land di Berlino e per la Merkel si profila un’altra cocente delusione. Stando all’ultimo sondaggio INSA, infatti, al primo posto ci sarebbe l’SPD con il 22%, seguito dalla CDU con il 18%, sei punti in meno del voto nel 2011 e allo stesso livello dei Verdi, mentre Alternative fur Deutschland e la sinistra della Linke si attesterebbero al 14% ciascuno. Di fatto, la CDU sarà fuori dai giochi, visto che si profila una maggioranza di governo tra sinistra e... Continua a leggere

Ora lo sparatore di Orlando non è più gay ma forse solo matto. Intanto, l’islam negli Usa si radicalizza

Di Mauro Bottarelli , il - 26 commenti

Avete notato come si sia smesso di parlare molto in fretta della strage alla discoteca gay Pulse di Orlando, nonostante si sia trattato della mass shooting peggiore della storia americana? Certo, l’omicidio di Jo Cox ha spostato l’interesse dei media dallo scomodo islamista, dipinto alla bisogna come gay represso, all’estremamente fotogenico neo-nazi britannico che grida “Britain first” prima di ammazzare una madre di due figli. Però, al netto che... Continua a leggere

Sugli immigrati, l’ipocrisia Usa e Gb si oppone all’allarme scandinavo. E l’Italia? E’ il Bengodi

Di Mauro Bottarelli , il - 25 commenti

Sono sincero, quando a fine anno sbaraccherà dalla Casa Bianca, Barack Obama mi mancherà. Perché solitamente i politici, quando devono prenderti per i fondelli, dissimulano, mentre lui te lo dice in faccia che ti sta sbeffeggiando e lo fa con la naturalezza di chi parte da un presupposto molto simile a quello del marchese del Grillo: ovvero, io rappresento gli Usa e quindi posso fare e dire ciò che voglio. E lunedì al vertice a 5 tenutosi ad Hannover, Obama ha parlato. Eccome se ha... Continua a leggere

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.