Archivi per tag: Stato

La vera giustizia è la restituzione, non la punizione

di Randall G. Holcombe Uno dei fattori più importanti che generano prosperità è il principio di legalità, il che significa avere una serie oggettiva di leggi applicabili a tutti. Il principio di legalità fornisce l’incentivo alle persone di impegnarsi in attività produttive affinché possano prosperare producendo valore per gli altri. In assenza di un principio di legalità, le istituzioni favoriscono alcune persone rispetto ad altre e le persone con un piglio imprenditoriale hanno... Continua a leggere

Inflazione contro deflazione: finanze pubbliche

Di Francesco Simoncelli , il - Replica

di Alasdair Macleod C’è una convinzione generale secondo cui le finanze statali vanno meglio in un contesto inflazionistico piuttosto che in uno deflazionistico. Questa percezione deriva dal trasferimento di ricchezza dai creditori allo stato attraverso una svalutazione della moneta, che si verifica con l’inflazione monetaria, rispetto al trasferimento della ricchezza dallo stato ai suoi creditori attraverso la deflazione. L’effetto è indubbiamente vero, anche se è... Continua a leggere

L’Unione Europea vuole diventare un bullo mondiale ancora più grande

di Bill Wirtz Nel corso del tempo l’Unione Europea non si è sviluppata in una cooperazione economica tra le nazioni. L’UE è un governo grande ed invadente che acquisisce costantemente nuovi poteri. E come tutti i superstati, la sua tendenza a difendere la libertà dal controllo è una farsa. Gli “Stati Uniti d’Europa” Quando l’euroscetticismo è diventato parte integrante del panorama politico dell’Unione Europea, i timori della creazione degli... Continua a leggere

Accogliete a braccia aperte la deflazione

di Alasdair Macleod Ci sono due problemi con la comprensione della deflazione: è mal definita e ha una brutta nomea. Questo articolo mira a porre la deflazione nel suo giusto contesto. Questo è un argomento importante per i sostenitori dell’oro come denaro, i quali saranno consapevoli del fatto che il denaro sonante, in teoria, porta a prezzi più bassi nel tempo e tale viene spesso criticato come obiettivo, perché non rappresenta uno stimolo inflazionistico. La definizione più... Continua a leggere

La revoca della legittimità

di Gary North C’è una frase famosa nella politica americana: “Il consenso dei governati”. È una frase importante. È l’essenza della legittimità politica. Durante gran parte della storia, il consenso dei governati è stato riluttante. La gente ha tollerato il sistema politico in cui vive. Pensano che non valga la pena bighellonare con la politica. Un numero enorme di persone in tutta la storia ha ignorato la politica, tranne nei periodi di elezione. Questo è stato... Continua a leggere

Il vaso di Pandora

di Francesco Simoncelli Non è esagerato dire che siamo sulla soglia di un cambiamento epocale all’interno della società così come la conosciamo. Man mano che le scoperte tecnologiche fanno il loro corso, l’umanità sta scoprendo che molti dei miti spacciati da pensatori presumibilmente lungimiranti, altro non sono stati che elucubrazioni di individui consciamente o inconsciamente inneggianti un deus-ex machina capace di direzionare verso lidi di prosperità gli attori di... Continua a leggere

Etichette: , ,

“America First”: il credo che è morto

di David Stockman Quando la Guerra Fredda terminò ufficialmente nel 1991, Washington avrebbe potuto ritornare allo status quo ante-1914. Cioè, una politica di sicurezza nazionale basata sullo slogan “America First”, perché non c’era rimasta nessuna minaccia militare significativa sul pianeta. La Russia post-sovietica era un paniere economico che non riusciva nemmeno a soddisfare il suo stipendio militare e si stava sciogliendo mentre carri armati ed artiglieria... Continua a leggere

Distruzione sociale attraverso l’abuso del denaro fiat

di Alasdair Macleod Una delle storie più conosciute a New York è il divorzio dei Macklowe. Harry, il marito, ha avuto un’amante francese per due anni prima di chiedere il divorzio alla moglie di 58 anni. Fin qui si tratterebbe solo di una divisione coniugale, ma ciò che l’ha resa oggetto di pettegolezzi è lo stile di vita dei Macklowe, il fango che si tirano addosso e le aspettative della moglie che chiede un miliardo o giù di lì per mantenere il proprio stile di vita.Ecco... Continua a leggere

Le lunghe spire del Deep State stanno avvolgendo Trump, Parte #2

di David Stockman Ciò che sta accadendo nel Mediterraneo orientale e sui cieli e sulla terra in Siria è assolutamente pazzesco; è anche spaventoso, pericoloso e del tutto inutile. Dopotutto, l’imminente scontro militare russo/americano inizierebbe sullo scheletro di una nazione artificiale messa insieme nel 1916 da Inghilterra e Francia. Alla fine, quella che non è mai stata una nazione, è stata ridotta a macerie, miseria e frammenti settari. Quindi non c’è niente da... Continua a leggere

Le lunghe spire del Deep State stanno avvolgendo Trump, Parte #1

di David Stockman Forse ci siamo persi qualcosa: come ad esempio la possibilità che i canyon di Wall Street si trovino effettivamente su un altro pianeta anni luce dalla Terra! Altrimenti come si può spiegare la calma in un mercato azionario seduto su una gigantesca bolla e di fronte al potenziale scoppio della Terza Guerra Mondiale? Gente, il Deep State ha preso in ostaggio Trump. Qualunque sfida pre-elettorale lanciata al Warfare State è stata completamente liquidata. Forse Wall Street... Continua a leggere

Soluzione: stallo politico unito alla cooperazione sociale

Inutile sottolineare che l’articolo di oggi è indirizzato anche a descrivere la situazione in cui versa l’Italia dopo le elezioni nazionali di marzo. Il governo è paralizzato e cosa ci potrebbe essere di meglio per la maggior parte della popolazione? Ognuno continua a badare ai propri affari, a staccare ottimi accordi in base ai suoi desideri e il Paese prosegue verso la sua strada. Laddove lo stato non può più arrivare, ci pensano le persone individualmente a sopperire a tale... Continua a leggere

Bisogna sradicare la povertà, non demolire la ricchezza

Un’economia di libero mercato incarna il tradizionale concetto di solidarietà. Nessun sistema mai concepito è stato più favorevole alla pace, alla prosperità e all’abbattimento delle barriere sociali e culturali come il capitalismo. Quando andate a fare la spesa in un normale supermercato, il vostro carrello andrebbe molto probabilmente a contenere merci provenienti da tutto il mondo e, senza rendervene conto, i vostri acquisti aiuterebbero quei lavoratori che le hanno... Continua a leggere

Armi e scuole: il mercato può fare meglio?

Dopo la recente strage in una scuola pubblica negli States, insorge per l’ennesima volta il dibattito riguardo il controllo delle armi. Viene da chiedersi se almeno una delle persone che chiede una restrizione alle armi sia mai stata ad Acapulco o in Messico in generale… Nonostante le pesanti leggi contro il possesso delle armi, le persone oneste sono rimaste alla mercé dei criminali. Comunque, il buon senso e la logica pare sempre che siano le vittime successive di queste... Continua a leggere

Le nascite sono ai minimi ed ecco una ragione fondamentale

Di Francesco Simoncelli , il - 138 commenti

di Jeffrey Tucker Per 100 anni il governo degli Stati Uniti ha seguito il tasso delle nascite. È ormai a livelli minimi. Ci sono molte ragioni, ma si tratta fondamentalmente di un cambiamento nel modo in cui la società considera il valore economico dei bambini. Per illustrare il punto, riflettiamo sulla continua popolarità di Anne of Green Gables, il libro del 1908 della scrittrice canadese Lucy M. Montgomery. Sì, è affascinante. Non capisco perché la versione proposta da Netflix (Anne... Continua a leggere

La rinascita del denaro sonante

Di Francesco Simoncelli , il - 33 commenti

di Francesco Simoncelli A seguito dell’articolo intitolato “Il tramonto del denaro fiat“, vorrei sviluppare ulteriormente le tesi esposte in precedenza in modo da fornire un quadro teorico completo per permettere al lettore di avere ben chiaro il passato del sistema monetario e quello che il futuro potrà portarci. Oltre a poterne trarre profitto, soprattutto per non commettere gli stessi errori. La confusione riguardo questi temi è talmente grande da non permettere un... Continua a leggere

L’incombente battaglia politica in Occidente

Di Francesco Simoncelli , il - 5 commenti

di Gary North Remnant Review Comincio con un grafico a torta. È un grafico riguardante la torta politica. Questo grafico è del 2015. Il lato destro si sta espandendo ininterrottamente sin da allora. Ogni giorno 10,000 persone usufruiscono del Medicare, il quale costa al governo federale oltre $1,000 al mese per ogni persona iscritta. Questo afflusso di destinatari eleggibili non si fermerà per i prossimi 20 anni. Ora guardate la parte inferiore del grafico: componente extra-difesa... Continua a leggere

Libero mercato, capitalismo e monopoli statali

Di Francesco Simoncelli , il - 6 commenti

di Richard Ebeling Il mondo è minacciato da una rinnovata ondata di anti-capitalismo e sentimenti anti-imprenditoriali. Molti di coloro che hanno applaudito la fine del comunismo sovietico nei primi anni ’90, presumevano che il libero mercato e l’impresa competitiva avrebbero vinto la battaglia nel mondo delle idee. Negli ultimi venticinque anni è diventato chiaro che sono riemersi gli stessi argomenti fuorvianti contro il libero mercato, come un vampiro ideologico in attesa di... Continua a leggere

Perché la tassazione equivale alla schiavitù: la testimonianza di Frederick Douglass

Di Francesco Simoncelli , il - 20 commenti

di Joe Jarvis Come definireste la situazione in cui qualcuno si prende il 100% del vostro lavoro con la forza? Schiavitù. La schiavitù consiste nell’essere costretti a lavorare contro la vostra volontà per il beneficio del vostro padrone. L’unica ragione per cui possiedono i prodotti del vostro lavoro, è perché posseggono voi. Se avete il controllo esclusivo di ciò che fate col vostro corpo, il più basilare diritto dell’autoproprietà, non dovreste dare i frutti del... Continua a leggere

L’Unione Europea deve pensare a livello locale per affrontare i cambiamenti globali

Di Francesco Simoncelli , il - 5 commenti

di Daniel Lacalle Le recenti elezioni nella zona Euro hanno dimostrato che i rischi per il progetto europeo sono ancora tutti in campo. In Germania molti sono stati sorpresi da una vittoria insufficiente della Merkel, dal crollo dei socialdemocratici e dall’ascesa dell’estrema destra e sinistra. Tuttavia era prevedibile. Il rally dell’euro e il tono rialzista nei mercati azionari e obbligazionari dopo le elezioni francesi e la vittoria di Macron, per molti aspetti si sono... Continua a leggere

L’economia pappamolle degli Stati Uniti

di Gary North Ci piace ridacchiare della cosiddetta generazione pappamolle. È gente che ha bisogno dei propri spazi sicuri. Ha bisogno delle proprie proteste. Ha bisogno delle proprie zone di protesta. La popolazione li considera come un gruppo di perdenti, e ha ragione. Il problema è questo: l’economia americana sta diventando un’economia pappamolle. I principali settori dell’economia stanno diventando spazi sicuri e protetti dalla legge. Queste sono zone in cui la... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi