Archivi per tag: strage

Toh! La strage di Parigi ha il suo capro espiatorio. E chi, se non Israele?

Di Davide Mura , il - Replica

L’Occidente, il decaduto Occidente, o il degenerato Occidente, ha trovato il proprio capro espiatorio per gli attentati di Parigi. Chi? Il titolo già lo rivela: Israele. Così riporta Il Foglio. La colpa degli attentati sarebbe da ricercarsi nella crisi tra israeliani e palestinesi, nonostante, l’ISIS non abbia mai motivato i propri attacchi con il conflitto tra Israele e palestinesi, quanto semmai nella logica dell’integralismo e fondamentalismo islamico, secondo... Continua a leggere

Da De Gaulle all’Inerzia: C’era una volta la Francia

Di Chris Barlati , il - 14 commenti

”Siamo tutti Francesi!” Ma anche no. Essere francese, come essere italiano, spagnolo – e perché no – statunitense un tempo era considerato un onore. ”Quest’attacco è un atto di guerra” – ” siamo tutti francesi!” sono slogan dettati dalla geopolitica. Un tempo l’indignazione aveva senso, perché la Francia era una grande Nazione. In quel tempo, il Comitato francese di Liberazione nazionale aveva scacciato i nazisti, liberato la... Continua a leggere

L’Isis ora non serve più, il nuovo fronte è la “proxy war” in Yemen. Con Russia e Iran nel mirino

Di Mauro Bottarelli , il - 15 commenti

Chi c’è dietro la strage di Ankara? Il premier turco, Ahmet Davutoglu, in un primo momento ha indicato come potenziali sospetti Isis e Pkk ma anche le sigle di estrema sinistra Dhkp-c e Mlkp. Insomma, praticamente tutti tranne servizi segreti e altri gruppi filo-statali, ipotesi che gli analisti non scartano a priori e che anche la popolazione turca ritiene probabile, visto che la folla ha immediatamente gridato alla strage di Stato. Una situazione di caos a soli venti giorni dalle... Continua a leggere

La grande illusione

Di lafayette70 , il - 1 commento

Le immagini crude dell’ultimo feroce attentato terroristico di Alessandria hanno perlomeno, questo è l’auspicio, attirato l’attenzione di tutti verso la spaventosa mattanza di cristiani in atto in molte parti della Umma islamica dal Sudan al Pakistan passando per l’appunto dall’Egitto governato con pugno di ferro da Hosni Mubarak da quasi un trentennio. Pugno di ferro che naturalmente vale fino ad un certo punto nei riguardi di certi santuari intoccabili e fomentatori d’odio. Non... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi