Archivi per tag: Tassi negativi

Banche europee : 1’200 miliardi di euro di crediti tossici

Di Ticino Live , il - Replica

Secondo uno studio di KPMG, le banche europee detengono circa 1’200 miliardi di euro di crediti tossici. Un problema per la loro redditività e per la salute dell’economia europea. A quasi 10 anni dall’ultima crisi finanziaria, le banche europee non hanno ancora ripulito i bilanci. Secondo uno studio della società KPMG, citata da Bloomberg, circa 1’200 miliardi di euro di prestiti tossici sono iscritti nei conti degli istituti finanziari europei. Secondo... Continua a leggere

Philippe Herlin : un aumento dei tassi potrebbe scatenare uno tsunami

Di Ticino Live , il - Replica

Un articolo del 13 ottobre dell’economista francese Philippe Herlin, dal portale Gold Broker. “Il possibile rialzo dei tassi a lunga durata diventa un ricorrente tema d’inquietudine sui mercati. La Fed aumenterà i tassi ? Gli investitori anticipano una normalizzazione della curva dei tassi ? Dietro queste domande si pone la questione della liquidità creata dalle banche centrali dal 2008. I giganteschi Quantitative easing hanno fatto passare i bilanci delle banche centrali... Continua a leggere

Il laboratorio tedesco ci dirà molto sul nostro futuro. A partire dal voto di domenica prossima

Di Mauro Bottarelli , il - 49 commenti

Domenica si terrà un test di grande importanza politica in Germania, con gli elettori del Meclemburgo-Pomerania chiamati alle urne per le amministrative, mentre tra due settimane toccherà a Berlino. Il risultato dell’ultima indagine dell’istituto Infratest Dimap per la rete tv NDR e per alcuni media della regione (ex DDR) rivela che il partito del governatore uscente, Erwin Sellering (SPD), è ancora in testa ma con appena il 26%, ben 10 punti percentuali in meno rispetto al... Continua a leggere

Prosegue senza sosta il festival degli unicorni, sia in Usa che in Europa. Mentre la già fallita Russia..

Di Mauro Bottarelli , il - 33 commenti

Dunque, a che punto siamo con la famosa ripresa economica? Occorre domandarselo seriamente, perché quando anche i media cosiddetti autorevoli prendono atto dei “deludenti dati Usa”, allora le scelte sono due: o si va contrarian o ci si mette il cuore in pace, prendendo atto che la faccenda sta diventando seria. Questo grafico ci mostra su quali solidissimi dati sottostanti si basi il rally di mercato, mentre quest’altro è ancora più inquietante: stando alla Fed, per il... Continua a leggere

Ok mi arrendo, oramai viviamo a Fantasilandia. Quindi, birra, popcorn e aspettiamo il botto finale

Di Mauro Bottarelli , il - 7 commenti

Evito di entrare nell’argomento Bank of Japan-Nikkei, visto che indirettamente l’ho fatto mercoledì attraverso un articolo ri-postato e FunnyKing vi ha debitamente informato sulla sobria reazione del principale indice nipponico all’inaccettabile decisione della Bank of Japan di non distribuire nuovo metadone monetario (per ora). Mi permetterete, invece, di tornare sull’argomento Pil Usa del primo trimestre, il quale come ci mostra il grafico è cresciuto solo dello... Continua a leggere

Lo scontro Schaeuble-Draghi sul QE nasconde la verità. E’ solo un salvataggio del mal-investment

Di Mauro Bottarelli , il - 5 commenti

E’ guerra, tutt’altro che sotterranea, tra Germania e Mario Draghi. Per l’esattezza, il conflitto è tra la “pancia” dei due partiti di centrodestra – CDU e CSU – capeggiati dal ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble e il governatore della Bce. I primi attaccano le politiche espansive dell’Eurotower, soprattutto la scelta dei tassi negativi che a loro dire sta colpendo i risparmiatori tedeschi ma soprattutto la profittabilità delle potenti... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi