Archivi per tag: troika

Era un voto no-contest, Berlusconi è solo un totem per esorcizzare Salvini. Nell’attesa del vero Godot

Di Mauro Bottarelli , il - 87 commenti

Se talk-show, maratone televisive e giornali fossero la vera cartina di tornasole dei ballottaggi tenutisi ieri, non ci sarebbe dubbio: moriremo berlusconiani. A parte i fogli di riferimento, capaci in questo periodo di oscurare il servilismo di Sandro Bondi prima maniera, anzi di trasformarlo in Rasputin, anche la stampa autorevole e indipendente ha tratto le sue conclusioni: PD a pezzi e centrodestra risorto. E, guardando i numeri, c’è poco da obiettare: anche se in termini nominali... Continua a leggere

Monte Paschi di Siena e la fiducia nel Nulla

Di Marco Tizzi , il - 45 commenti

In Utopiachat Paolo Merli scrive: L’errore di fondo è vivere dentro Matrix applicando la logica del mondo reale. Prendiamo l’esempio di MPS, si ritiene che la banca sia insolvente perchè ha patrimonializzazione insufficiente. Insufficiente a che? MPS, come ogni altra banca, crea denaro dal nulla, lo presta, su quel prestito applica interessi che sarebbero il suo guadagno e se il prestito non viene restituito deve compensare con la propria patrimonializzazione. MPS non ha avuto... Continua a leggere

Lo scandalo per il “No” sul Pirellone ci dimostra lo stato in cui versa l’Italia. Ma se vincesse Hofer…

Di Mauro Bottarelli , il - 50 commenti

Quella che vedete ritratta nell’immagine di copertina è la pietra dello scandalo che ha fatto andare in tilt la politica milanese: qualcuno, ieri sera, ha lasciato accese le luci di alcuni piani del Pirellone facendo formare la scritta “No”, chiaro riferimento al referendum di domani. Attentato!!! Chiamate i servizi segreti!!! Quelli che parlano figo, lo chiamerebbero un flash-mob, io che sono figlio di un operaio e di una casalinga, lo chiamo lasciare accese le luci di... Continua a leggere

I deliri mediatici del politically correct non hanno confini: da Fermo a Melania Trump, è un trionfo

Di Mauro Bottarelli , il - 64 commenti

Non vi sembra che il mondo stia, leggermente, andando fuori di testa? E non mi riferisco agli attentati o ai golpe, a quelli è meglio che ci facciamo il callo ma alla percezione che ci offrono la politica e i grandi media degli eventi che accadono. Vi faccio qualche esempio. Partiamo dalla Turchia, dove Erdogan sta compiendo una vera e propria rappresaglia post-colpo di Stato, con purghe di tipo staliniano verso tutte le categorie sensibili della società. Bene, il refrain più sentito è... Continua a leggere

Da Rho a Patrasso, il razzismo al contrario dell’Europa finirà il lavoro cominciato dal Brexit

Di Mauro Bottarelli , il - 180 commenti

Sarà certamente a causa della strage di Dallas ma, dopo essere stata la notizia del giorno, l’omicidio del cittadino nigeriano a Fermo ha perso di interesse. Più che altro, ha perso la carica di interesse che faceva comodo alla gran parte dei media: i quali, infatti, hanno cominciato a dover ammettere che il nigeriano ha attaccato per primo (a livello di violenza fisica, non verbale) e che brandiva lui il palo divelto dal segnale stradale. Qualcuno, temerario, ha addirittura... Continua a leggere

Dagli Usa al Canada, dal Venezuela al Kenya, la verità è che viviamo in un mondo di pazzi

Di Mauro Bottarelli , il - 6 commenti

Ricorderete come qualche giorno fa, nel tentativo di razionalizzare e mettere in prospettiva il dato occupazionale Usa di ottobre, sottolineavo l’importanza del settore costruzioni, il quale da solo ha garantito il maggiore aumento salariale orario dal dicembre 2014, a fronte della stagnazione degli altri comparti. Se ricordate, facevo quindi notare che il dato di questo settore relativo a novembre potrebbe essere dirimente per la scelta della Fed di alzare o meno i tassi a... Continua a leggere

E’ INIZIATA LA ROTTAMAZIONE DI RENZI? Perchè DESSO? “Aldo Giannulli: arginato il M5S, Renzi non serve più”

Di Joe Black , il - 6 commenti

      I POTERI FORTI HANNO DECISO CHE RENZI E’ DA ROTTAMARE E CHE L’ITALIA E’ COTTA: E’ L’ORA DEL CAMBIAMENTO E DELLA CESSIONE DI SOVRANITA’…? ALDO GIANNULLI MI HA PROCEDUTO DI UN SOFFIO Ho avuto anch’io la netta sensazione che negli ultimi giorni, oltre a creare danni immensi sulla riforma del senato (il fatti di non superare i 2/3 a causa dei “dissidenti” OBBLIGA (non è una scelta, chiedere il parere del popolo... Continua a leggere

La Grecia è come una casalinga in bancarotta

Di Ticino Live , il - 1 commento

La Grecia si trova sempre sotto la pressione della Troika europea : 110 spiagge del paese sono state messe in vendita dall’agenzia di privatizzazione Hellenic Republic Asset Development Fund : “Bisogna vendere queste terre – dice un dipendente – Dite alla Russia e al Qatar di fare in fretta!” “Siamo come una casalinga in bancarotta che è costretta a vendere il suo argento per salvare la propria famiglia – replica una donna. In Grecia i risultati delle... Continua a leggere

Grecia. 2 milioni di prestiti bancari non sono più rimborsati

Di Ticino Live , il - 3 commenti

Secondo le cifre annunciate dal governo greco alla vigilia del ritorno nel paese dei commissari della Troika, in Grecia 2 milioni di prestiti bancari non sono più rimborsati e di questi 300’000 sono crediti ipotecari. Dopo l’allarme di numerose associazioni create per sostenere le persone sovraindebitate, ora è la volta delle banche. In un rapporto pubblicato nella stampa greca, le banche affermano che più di 2 milioni di prestiti non sono rimborsati : 800’000 prestiti al... Continua a leggere

La Troïka, una pistola alla tempia dei paesi in crisi

Di Ticino Live , il - Replica

La Troïka (Unione europea, Fondo monetario internazionale e Banca europea) ha puntato una pistola alla tempia dei paesi in crisi per imporre politiche di rigore, il che ha intralciato qualsiasi dibattito democratico in Europa. E’ quanto sostiene un eurodeputato francese in un’intervista all’agenzia AFP. Membro di una delegazione del Parlamento europeo arrivata a fine gennaio a Atene per indagare sul ruolo della Troïka nei paesi sotto sorveglianza (Cipro, Grecia, Portogallo e... Continua a leggere

Crisi dell’euro. Il Parlamento europeo mette la Troika sotto controllo

Di Ticino Live , il - 6 commenti

Una commissione di membri del Parlamento europeo incaricata di controllare le attività della Troika finanziaria – Commissione europea, Banca centrale europea e Fondo monetario internazionale – ha iniziato un tour in quattro paesi a rischio della Zona euro : Portogallo, Irlanda, Cipro e Grecia. La commissione è stata creata a seguito delle valutazioni negative delle raccomandazioni della Troika, atte a far uscire dalla crisi l’economia e le finanze di questi paesi. Secondo... Continua a leggere

Croazia alle corde: la stagione dell’euro-entusiasmo è già miseramente naufragata

Di lafayette70 , il - 17 commenti

A festeggiare, il primo luglio scorso, l’ingresso della Croazia nel club dell’Unione Europea in qualità  di ventottesimo membro effettivo fu soprattutto l’élite politico-economica al timone di questa ex-scheggia della defunta Jugoslavia.A partire dalla coalizione di governo progressista al potere da due anni dopo il lungo dominio dei conservatori dell’HDZ per arrivare agli ambienti finanziari legati a doppio filo al mondo austro-tedesco. Lo scetticismo dell’opinione pubblica,... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi