Archivi per tag: Vendola

POLITICA. QUESTA SCONOSCIUTA

Di romix , il - Replica

Il termine politica deriva dal greco pólis (città-Stato) per indicare l’insieme delle cose della “città”, gli affari pubblici (res publica) e, insieme, la conoscenza della cosa pubblica e l’arte del loro governo. Quindi originariamente e in senso proprio la politica non indica l’esercizio di un potere qualsiasi sugli uomini, ma, già con Aristotele, solo quel tipo di potere che esercitandosi su uomini liberi e uguali si fonda sul loro consenso e ha per fine il... Continua a leggere

E’ già “Unione” tra Monti e Bersani e già litigano tutti

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Notapolitica Doveva essere l’inizio della Terza Repubblica, ma stiamo assistendo all’eterno ritorno delle due grandi anomalie che hanno contraddistinto la politica italiana fin dalla Prima. Una sinistra che, chiusa nel suo recinto ideologico, non riesce ad allargare i suoi consensi oltre la soglia di 1/3 dell’elettorato, nell’ipotesi migliore; e che per superare la storica diffidenza della maggioranza degli italiani, per essere credibile come forza di governo,... Continua a leggere

La svolta sinistra di Bersani (e Monti)

Di Federico Punzi , il - Replica

Un Monti che non può permettersi di tirare la corda fino a spezzarla, rischia di venire trascinato se Bersani la tira troppo a sinistra Anche su Notapolitica e L’Opinione Che cosa succede quando un’alleanza già squilibrata a sinistra si sposta ancora più a sinistra? Rischia di restarci schiacciata e di trascinare con sé un’operazione centrista che si finge equidistante, ma sa che il suo unico sbocco è proprio a sinistra. L’ossessione del Pd di non avere nessuno... Continua a leggere

L’errore tattico e strategico di Monti

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su Notapolitica Ma vi pare che Monti in televisione risponda, anche in modo un po’ scocciato, che è «prematuro» parlare di alleanze dopo il voto, e intanto ne parla in incontri più o meno segreti con Bersani? I cittadini non hanno diritto di sapere se si sta cercando un accordo di governo, «un’intesa di massima a collaborare», o quanto meno un patto di non belligeranza? E i giornalisti con la schiena dritta, non dovrebbero a questo punto pretendere da Monti una... Continua a leggere

Anno nuovo, vecchio squallore

Di Federico Punzi , il - Replica

Anno nuovo, solite desolazioni in campo politico. Lo spettacolo continua ad essere indecoroso, nonostante il brividino della “salita” in campo di Monti. Pdl e Lega si sono appena ri-alleati e non hanno uno straccio di accordo nemmeno sul candidato premier. Figuriamoci sul resto… Berlusconi fa l’ennesimo passo indietro (o di lato, o giravolta, come preferite) e torna a candidare Alfano, mentre Maroni candida Tremonti (ma le primarie no, eh?). La scelta è rinviata a... Continua a leggere

DIRETTA SPECIALE (LIVE by GPG): Exit Poll e Risultati per le Elezioni in Catalogna e per le Primarie del Centro-Sinistra in Italia

Di Gpg Imperatrice , il - 16 commenti

(per seguire gli aggiornamenti fate REFRESH o AGGIORNA)   Ore 23.24 – RISULTATI DELLE PRIMARIE ANCORA LONTANI DALL’ESSERE DEFINITIVI (SIAMO IN ITALIA!) In ogni caso sappiamo com’e’ andata piu’ o meno e qui riassumiamo: – Ballottaggio BERSANI-RENZI, col primo sul 45% ed il secondo sul 35%. – Circa 4 milioni di Votanti, con affluenze massiccie nelle regioni rosse – Bersani va bene nei grossi centri e nel Centro-Sud (Puglia esclusa) dove sfonda... Continua a leggere

Dibattito non sposterà voti, ma lo vince Bersani

Di Federico Punzi , il - Replica

Due i sicuri vincitori del dibattito tv di ieri sera tra i candidati alle primarie del centrosinistra: decisamente Sky, che ha costruito un format nient’affatto male per essere la prima volta, con un ritmo serrato e coinvolgente. Pochi 90 secondi? Il numero degli oratori – cinque – imponeva tempi ristretti per le risposte (immaginate la sonnolenza a concedere più di due minuti a Vendola o alla Puppato) e in ogni caso trovo che sapere esprimere un concetto chiaro, incisivo,... Continua a leggere

Etichette: , , ,

Dove cascano gli asini

Di Federico Punzi , il - Replica

Surreale, ma allo stesso tempo rivelatore. Gli stessi partiti che si “litigano” Monti – chi vorrebbe il bis (Casini), chi addirittura lo vorrebbe candidato premier (Berlusconi), e chi comunque lo ritiene una «risorsa», e la sua “agenda” un «punto di non ritorno» (Bersani) – cercano di affossare la sua unica vera riforma, quella delle pensioni. E’ ormai spudoratamente evidente che dietro il tentativo di salvare i cosiddetti “esodati” il... Continua a leggere

Renzi è pronto, ma gli elettori del Pd sono pronti per Renzi?

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su L’Opinione Con il suo discorso di Verona Matteo Renzi ha dimostrato che dietro a quel sorriso da furbetto c’è della sostanza politica. Si può condividere o no, ma non liquidare come un fenomeno di mera abilità comunicativa. E’ stato un equilibrato mix di trovate comunicative e carisma da una parte, e contenuti politici dall’altra. Senza perdersi nell’elenco della spesa, ma nemmeno nella retorica degli “orizzonti” ideali. Meno battute da... Continua a leggere

Elezioni 2013 – Bersani Premier ? solo B.R.I.M. puo’ impedirlo!

Di Gpg Imperatrice , il - 36 commenti

ELEZIONI 2013   La faccio breve: “nel 2013 vincera’ le Elezioni il PD e Bersani sara’ il prossimo Presidente del Consiglio“, cosi’ dicono i sondaggi, cosi’ pare verosimile. Il Centrosinistra imperniato sul PD, con Vendola e cespugli vari oggi ha il 32-34% dei consensi nei sondaggi, e se includesse Di Pietro avrebbe il 40%. A distanza siderale il PDL, che verosimilmente correrebbe con Storace e qualche micro-partitino, al 22-23%. Grillo, in corsa... Continua a leggere

Alternative a Bersani-Vendola cercasi. Fate presto

Di Federico Punzi , il - Replica

Anche su L’Opinione La crisi non è finita. Ce lo ricordano i dati Istat sull’occupazione, ancora in calo, quelli sul mercato dell’auto e le stime di Confcommercio sui consumi, nel 2012 calo del 3,3% con possibile chiusura di 150 mila attività commerciali. A settembre, dunque, si torna a fare sul serio ed è l’ora delle decisioni. I mercati sono in attesa di verificare i meccanismi di stabilità finanziaria che l’Europa si è impegnata a mettere in campo. Per... Continua a leggere

Il "Lodo" Draghi mette in fuori gioco il Pds Bersani-Vendola

Di Federico Punzi , il - Replica

(…) Bazooka sì, quindi, ma nessuna scappatoia per Spagna e Italia: dovranno chiedere gli aiuti e fare le riforme. Sarebbe impensabile, infatti, far digerire ai tedeschi l’acquisto di bond da parte della Bce senza allinearsi alla loro politica di stringenti condizionalità. Condizionando il proprio intervento alla richiesta di soccorso ai fondi salva-stati, quindi all’iniziativa dei leader politici dei paesi interessati, la Bce mantiene le mani libere: nessun acquisto sarà... Continua a leggere

La carta degli stenti e il ritorno del Pds

Di Federico Punzi , il - Replica

A leggere con attenzione la “Carta d’intenti” del Pd, presentata martedì scorso da Pierluigi Bersani, viene da augurarsi che non si trasformi in una realtà di “stenti” per gli italiani. Di concreto s’intravede solo la patrimoniale («non si esce dalla crisi se chi ha di più non è chiamato a dare di più»), quindi più tasse, sullo sfondo della solita paccottiglia ideologica di paroloni “de sinistra” (uguaglianza, diritti, cittadinanza,... Continua a leggere

Crisi finanziaria e pulizia politica a braccetto

Di Federico Punzi , il - Replica

Luigi Lusi, Francesco Belsito, Rosi Mauro, Renzo e Umberto Bossi, Davide Boni, Filippo Penati, Nichi Vendola, Roberto Formigoni e mezza giunta regionale lombarda, Valter Lavitola e ovviamente lui, Silvio Berlusconi. Appuntatevi questi nomi, solo i più citati, coinvolti a vario titolo – indagati e non – nelle numerose inchieste che in lungo e in largo nella nostra penisola stanno scuotendo le fondamenta del sistema politico. Tra qualche anno, quando il polverone si sarà diradato,... Continua a leggere

La giornata: anche il sobrio Monti s’innervosisce; Pdl redivivo su lavoro, fisco e debito

Di Federico Punzi , il - Replica

SOLE TRA I MONTI – Dopo il tonfo di ieri quello di oggi è poco più di un rimbalzo per Piazza affari (+1,6%) e per i nostri titoli decennali (385 lo spread). Sui giornali è ripartita la caccia agli speculatori, purtroppo anche dalle pagine del Sole24Ore. Sul principale quotidiano economico del nostro Paese, organo di Confindustria, tocca leggere una inutile difesa d’ufficio di Monti, il quale non dovrebbe prendersela se per il WSJ non è una Thatcher, «come se il paragone fosse... Continua a leggere

La giornata: il ritorno dello spread

Di Federico Punzi , il - Replica

Dopo il ritorno dei partiti, oggi è stata la giornata del ritorno dello spread, schizzato di nuovo intorno ai 350 punti. L’industria non riparte affatto, al contrario di quanto affermato per tutta la giornata da Repubblica.it in apertura, e il ministro Passera – confortato dall’Ocse (Pil -1,6% nel I trimestre) – prevede nero: recessione tutto l’anno. Quindi servono riforme veloci. Mentre Befera gongola per i 13 miliardi recuperati dagli evasori nel 2013, la... Continua a leggere

CON TRENITALIA IN PUGLIA OLTRE AL DANNO, LA BEFFA

Di romix , il - Replica

Ma quanto costa viaggiare da Bari a Milano, o magari da Lecce a Torino con le nuove tariffe di Trenitalia? Insomma a quanto ammonta la beffa della maggiorazione del biglietto, dopo aver già subito il danno della cancellazione dei treni notturni? La domanda è d’obbligo visto che insieme all’orario ferroviario invernale (che prevede l’imperdonabile soppressione dei collegamenti diretti notturni tra Puglia e Nord Italia) è stata introdotta (nottetempo) anche una maggiorazione delle... Continua a leggere

IL "SISTEMA" SANITA’ PUGLIESE

Di romix , il - Replica

Il Manuale Cencelli di Vendola La Cosentino ripete che le nomine nelle Asl pugliesi erano lottizzate. «Il manuale Cencelli si applicava nel 2005 in questo modo: quando una Asl andava in quota Ds con il direttore generale, poi il direttore amministrativo e il direttore sanitario dovevano essere di area o della Margherita o socialista o di Rifondazione e viceversa. Vendola e Tedesco ci chiamavano e ci dicevano chi nominare, noi direttori generali non conoscevamo le persone che nominavamo né... Continua a leggere

Tempo scaduto (per tutti)

Di lafayette70 , il - 4 commenti

Mettiamola così. Dalle macerie fumanti del centro-destra italiano uscito letteralmente annichilito, o quasi, da un voto amministrativo inopinatamente trasformato in ordalia politica,  è difficile scaturisca qualcosa di vitale che possa rifondare le basi di un moderno conservatorismo liberale. In primis per il semplice motivo che questa tradizione è quasi inesistente dalle nostre parti: i pochi liberali che hanno avuto in sorte il destino di appassionarsi alle vicende di questo paese e... Continua a leggere

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi