Archivi per tag: Voto postale

In Austria, l’FPO è il primo partito fra gli under-30. Mentre qui, chiamiamo “baby” un uomo di 31 anni

Di Mauro Bottarelli , il - 39 commenti

Sicuramente sarà un fuoco di paglia. Sicuramente sto, come al solito, illudendomi. Però lasciatemi illudere: è gratis, non arreca danno ad altri e, ogni tanto, fa bene al cuore. “Sono certo che vedremo più formati di cooperazione V4 plus Austria nel futuro”, ha dichiarato oggi ministro degli Esteri ungherese, Peter Szijarto. E ancora: “Nel gruppo Visegrad abbiamo l’accordo che resteremo quattro, e non diventeremo V5 o 6 perché questo è il modo più efficace e ha... Continua a leggere

Voto postale anti-Le Pen? Così parrebbe. Di certo c’è che, per paura, chiamano fake news la verità

Di Mauro Bottarelli , il - 40 commenti

Meglio premettere che la fonte è di quelle che ogni tanto le spara grosse, come spesso accade con i tabloid inglesi. Metteteci poi l’euroscetticismo viscerale che contraddistingue il “Daily Express” e il timore per quella che la gente perbene chiama “fake news” è dietro l’angolo. Ma ci sono almeno un paio di elementi a confermare la possibilità che il primo turno delle presidenziali francesi della prossima settimana possa essere viziato... Continua a leggere

Schede per il voto postale danneggiate. In Austria si va verso il rinvio del voto: è broglio preventivo?

Di Mauro Bottarelli , il - 37 commenti

Ora abbiamo la certezza che Norbert Hofer è in forte vantaggio sul candidato di sistema, Alexander Van der Bellen: vogliono spostare il voto per il ballottaggio delle presidenziali in Austria dal 2 ottobre al 13 novembre o all’11 dicembre. Motivo? Sempre lo stesso ma senza i brogli: le schede elettorali per il voto postale risultano danneggiate, quindi inservibili e i tempi sarebbero troppo stretti per il produttore per poterle rimpiazzare. A decidere sarà il ministro... Continua a leggere

Tutti i brogli austriaci, dalle schede viaggianti alle “diocesi speciali”. Ma la stampa italiana è muta

Di Mauro Bottarelli , il - 49 commenti

Non so se ci avete fatto caso ma dopo alcuni giorni di campagna terroristica degna di miglior causa, durante la quale veniva quasi prospettato il ritorno delle SS, l’Austria è sparita dai radar dell’informazione. L’ultimo giorno in cui si è trattato il tema è stato martedì 24 maggio per rendere conto dell’elezione de Alexander van der Bellen a presidente della Repubblica, poi l’oblio totale. Ma come, si è evitato il ritorno del nazismo per uno 0,3% e si... Continua a leggere

E’ ufficiale, il referendum Brexit sarà un’Austria 2.0. Le schede del voto postale hanno l’aiutino

Di Mauro Bottarelli , il - 81 commenti

> Attenzione, attenzione: il referendum sul Brexit del prossimo 23 giugno sarà un’Austria 2.0 e anche in questo caso sarà il voto postale a mettere la parola fine sulle speranze di qualche milione di britannici che vorrebbe giocare a carte scoperte e poter scegliere il proprio destino senza che il manovratore di turno abbia già deciso l’esito. A lanciare l’allarme è stato il quotidiano conservatore ed euroscettico Daily Telegraph, il quale ha ricevuto lo sfogo di alcuni... Continua a leggere

Al Brennero si chiude e al voto hanno vinto i brogli ma il problema vero è un altro: cosa ci aspetta?

Di Mauro Bottarelli , il - 76 commenti

Abbiamo rischiato di svegliarci e trovare il filo spinato al Brennero, invece è tutto a posto. Con l’elezione di Alexander Van der Bellen a presidente austriaco i timori sono svaniti e infatti ieri mattina non solo al valico sono arrivati i già annunciati poliziotti extra per rafforzare i controlli ma gli operai hanno anche ricominciato i lavori per la pensilina che fungerà da gabbiotto (quello che i ghostbusters del pericolo neofascista chiamano muro), alla faccia delle promesse del... Continua a leggere

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi